#CantineAperteInsieme: si chiude con successo la prima edizione speciale organizzata da Movimento Turismo del Vino

01/06/2020

Il 30 e 31 maggio si è svolta l’edizione online dell’evento più amato dagli enoturisti.
Nicola D’Auria, presidente MTV «Siamo pronti a ripartire in totale sicurezza e ad accogliere nuovamente gli appassionati in cantina»
Degustazioni online, delivery e asporto di vini hanno permesso di restare vicini ai winelovers in un grande weekend social. 


Il weekend del 30-31 maggio si è svolta #CantineAperteInsieme, l’edizione speciale dell’evento più amato dagli enoturisti che da oltre 25 anni porta alla scoperta dell’Italia del vino. La manifestazione, quest’anno online, smart e social, è stata organizzata da Movimento Turismo del Vino, l’associazione nazionale che raccoglie oltre 800 cantine italiane, che ha invitato le cantine a brindare insieme alla ripartenza dell’enoturismo sabato 30 maggio alle ore 19, per il più grande brindisi online d’Italia.

«Siamo felici di aver sentito il calore dei nostri soci in questo weekend dedicato alla speranza – commenta Nicola D’Auria, presidente Movimento Turismo del Vino –: abbiamo percepito la voglia di ripartire e tornare ad accogliere i turisti in cantina nel momento del brindisi di sabato 30 maggio, in cui le nostre cantine si sono riunite in un momento di condivisione da nord a sud. Questa settimana abbiamo presentato il protocollo internazionale “Tranquillamente Enoturismo: linee guida e buone pratiche per un enoturismo Covid-Free” e stiamo lavorando affinché tutti i nostri soci possano riaprire in totale sicurezza. Insieme possiamo assicurarci che l’Italia torni a essere una delle più grandi destinazioni enogastronomiche del mondo.»

L’evento più amato dagli enoturisti è arrivato direttamente a casa grazie alla collaborazione con la piattaforma iorestoacasa.delivery, che ha permesso ai winelovers di degustare i loro vini preferiti. La piattaforma è un progetto senza fini di lucro nato per aiutare a ridurre il più possibile gli spostamenti e permettere alle realtà produttive di raggiungere i propri clienti: le cantine socie di Movimento Turismo del Vino hanno spedito i propri vini e i propri pacchetti esperienziali direttamente a casa o hanno messo a disposizione degli enoturisti l’asporto.

#CantineAperteInsieme è stata anche una campagna social che ha unito le cantine e i partecipanti nella condivisione di foto e video della loro esperienza: in tutta Italia le cantine del Movimento Turismo del Vino è andato in scena un grande weekend online con degustazioni in diretta e brindisi social, per far sentire la vicinanza del Movimento agli enoappassionati e poterli accogliere al meglio in cantina nel prossimo futuro, accoglienza che rimane lo scopo e la missione dell’associazione.



Cantine Aperte è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

Partner istituzionali: Enit
Sponsor: RCR, Goldplast, Wineplan, Offerspans, Picnic Chic, Winemovies
Media partner: Cucina&Vini, Eco della Stampa, Intravino, Italia a Tavola, PleinAir

IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO è un ente non profit e annovera oltre 800 fra le più prestigiose cantine d'Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.

Iorestoacasa.delivery è una piattaforma innovativa sviluppata da ENNEVOLTE, agenzia di comunicazione milanese leader nel settore delle convenzioni aziendali, e LOUD, agenzia specializzata in comunicazione digital.
Il progetto, senza fini di lucro, è stato ideato a seguito dell’emergenza Covid-19 per aiutare a ridurre il più possibile gli spostamenti e permettere alle realtà produttive di raggiungere i propri clienti. L’utilizzo della piattaforma è intuitivo e smart: attraverso una ricerca sulla mappa del sito, è possibile selezionare le realtà produttive che mettono a disposizione i propri prodotti per il delivery.  

download.press release