il portale dell'enoturismo

 

Olivastri Tommaso

 
 
 

Riferimento: Tommaso Olivastri
 
Zone vitivinicole:
Cerasuolo d'Abruzzo (DOC)
Montepulciano d'Abruzzo (DOC)
Trebbiano D'Abruzzo (DOC)
 
Anno di fondazione: 2000
 
Winemaker: Tommaso Olivastri
 
Vitigni: Pecorino, Passerina, Cococciola, Trebbiano d'Abruzzo, Montepulciano d'Abruzzo
 
Ettari vitati: 15
 
Numero di bottiglie prodotte/anno: 30000
 
Etichette più importanti:
La Grondaia - Montepulciano d'Abruzzo DOC
La Carrata - Montepulciano d'Abruzzo DOC
Marcantonio - Cerasuolo d'Abruzzo DOC
L'Ariosa - Abruzzo Pecorino DOC
L'Ariosa - Abruzzo Cococciola DOC
 
Descrizione

L'Azienda Olivastri nasce nel 2000 quando la vocazione alla viticoltura, tramandatasi in famiglia da oltre due generazioni, trova nel Sig. Tommaso l'ambizione e la determinazione decisive per la sua realizzazione. La Cantina e gli 11 ettari di vigneti di proprietà sono localizzati tutti nel comune di San Vito Chietino, piccolo borgo nel cuore della Costa dei Trabocchi, e la superficie vitata si estende in due differenti microzone: quella collinare (a 2km dal mare) e quella marina (a soli 15 m slm). La passione per il proprio mestiere ed il grande rispetto dei tempi e delle scelte della natura, sono garanzia di un'attenta e scrupolosa ricerca della qualita' dei vini prodotti. Fin dalla vigna, specifici e peculiari sono i criteri operativi, ed estremamente selezionata è la raccolta manuale dei grappoli. Le lavorazioni in Cantina mirano a rispettare ed esaltare l'identita' dei differenti vitigni, ottenendo vini sinceri e soprattutto genuini. I vitigni coltivati e vinificati sono esclusivamente gli autoctoni d'Abruzzo: Pecorino, Passerina, Cococciola e Trebbiano (vini bianchi) ed il Montepulciano d'Abruzzo (vinificato in Cerasuolo d'Abruzzo e Montepulciano d'Abruzzo).

Come arrivare

Dall'uscita A14 Lanciano, tenere la destra immettendosi nella SP82 (indicazioni per San Vito Chietino). Dopo circa 300m, svoltare a destra. Proseguire per 1,5km fino a raggiungere un incrocio, quindi svoltare a sinistra (direzione San Vito Chietino). Procedere per circa 600m, trovando sulla sinistra l'insegna dell'Azienda. Dalla SS16 , seguire le indicazioni per San Vito Chietino, quindi raggiungere il paese. Proseguire per 1,2km da Corso Giacomo Matteotti, quindi svoltare a sinistra (indicazioni Rocca San Giovanni). Proseguire sempre dritto per circa 1,4km, trovando sulla destra l'insegna.


Giorni e orari di apertura: Dal Lunedi' al Sabato 9.00-12.30/15.30-18.30 Domenica 9.00-13.00
 
Giorni e orari visita in cantina: Su Prenotazione
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: si
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: no
 
Accessibilità disabili: si
 
Parcheggio pullman: si
 
Persona di riferimento: Valentina/Chiara Olivastri
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese
 

Territorio: nei dintorni puoi trovare

 
Attrazioni

San Vito Chietino è un piccolo borgo marinaro a 121 m slm; nella parte alta del paese, dal Belvedere Guglielmo Marconi è possibile ammirare lo spettacolo di un panorama a 360°: ad Est il mare, ad Ovest i profili montuosi della Majella e, più in lontananza, del Gran Sasso. Suggestivi i tramonti dal Belvedere Mare e Monti, di elegante bellezza la Chiesa parrocchiale dell’Immacolata Concezione. Nel 1889 il poeta e scrittore Gabriele D'Annunzio soggiornò a San Vito con Barbara Leoni in una casa rurale nota oggi come Eremo Dannunziano, situata nei pressi di un promontorio dalla incantevole veduta panoramica (il Promontorio Dannunziano), a circa 2 km dalla nostra Cantina. Poco distante dal Promontorio è possibile raggiungere il Trabocco Turchino, una meravigliosa antica macchina da pesca protesa nel mare, primo tra 'I Luoghi del Cuore' FAI in Abruzzo. Al confine tra San Vito Chietino e Rocca San Giovanni, è posta la Grotta delle Farfalle, curiosità naturalistica del territorio della Costa dei Trabocchi. Il territorio della Grotta delle Farfalle è attualmente compreso tra i siti SIC (Siti di Interessi Comunitario), di recente inserito nell'elenco delle riserve regionali.