il portale dell'enoturismo

 

Dora Sarchese

 

Riferimento: Nicola D'auria
 
Zone vitivinicole:
Cerasuolo d'Abruzzo (DOC)
Montepulciano d'Abruzzo (DOC)
Trebbiano D'Abruzzo (DOC)
 
Anno di fondazione: 1983
 
Winemaker: Leonardo Seghetti
 
Vitigni: Montepulciano, Trebbiano, Chardonnay, Cerasuolo, Pecorino, Cococciola
 
Ettari vitati: 18
 
Numero di bottiglie prodotte/anno: 100000
 
Etichette più importanti:
Lapis Rosato
Spumante Brut Esmery
Abruzzo Pecorino Dorad\'Oro
Montepulciano d\'Abruzzo doc Rosso di Macchia
Spumante Brut Rose Rose\' Prive\'
 
Strada del vino: Strada del vino Colline Teatine
Descrizione

L'azienda si situa su una superficie vitata di 18 ettari. La signora Dora Sarchese, grazie al genio e alla lungimiranza imprenditoriale del compianto marito ed all'amore dei tre figli, Nicola italia ed Esmeralda, che oggi rappresentano la parte manageriale dell'azienda, rappresenta il punto cardine di una famiglia che ha dedicato la propria vita alla passione per le tradizioni e per i prodotti genuini della terra. Oggi la cantina Dora Sarchese entrata nel mercato ritagliandosi uno spazio di nicchia con un'offerta che comprende una linea, denominata Pietrosa, con un Montepulciano classico, un Trebbiano, un Cerasuolo piu' uno Chardonnay. Quindi un Montepulciano d'Abruzzo 'Lurr' ed un Montepulciano Riserva 'Rosso di Macchia' per poi passare ai bianchi rappresentati da un pecorino d'Abruzzo doc 'Dorad'oro', uno chardonnay barricato 'Bianco della Rocca' ed un bianco ottenuto dal vitigno cococciola chiamato 'Sesto'. Un rosato che l'orgoglio dell'azienda, il pluripremiato Lapis. Inoltre, uno spumante bianco'Esmery's' e Rose', sfide dell'enologia abruzzese ed un passito rosso Suavitis ottenuto da uve di montepulciano.

Come arrivare

A14 uscita Ortona. Imboccare la SP Marruccina in direzione Orsogna per circa 5 Km


Giorni e orari di apertura: luned - venerd, 8.00 - 12.30/ 15.30 - 19.00; sabato, 8.00 - 12.30
 
Giorni e orari visita in cantina: su prenotazione
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: si
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: no
 
Accessibilità disabili: si
 
Parcheggio pullman: si
 
Persona di riferimento: Mariadomenica Martire
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo
 
Numero coperti: 130
 

Territorio: nei dintorni puoi trovare

 
Musei

Ortona: Pinacoteca Cascella e Museo Arte Contemporanea, Palazzo Farnese Museo F.P.Tosti, Palazzo Corvo, MUBA Museo della battaglia di Ortona, Museo Ex Libris Mediterraneo, Ex Convento S. Anna, Museo Diocesano, Cattedrale-Basilica San Tommaso Apostolo. Crecchio: Castello Ducale

Monumenti

Ortona: Castello Aragonese, Teatro F. P. Tosti, Palazzo Farnese, Palazzo Corvo, Cattedrale Basilica San Tommaso Apostolo, Cimitero Canadese Monumentale di Guerra-C.da San Donato Crecchio: Santa Maria da Piedi

Feste ed eventi folkloristici

Ortona: 20 Gennaio festa di San Sebastiano con tradizionali fuochi pirotecnici Primo weekend di maggio Festa patronale San Tommaso Apostolo- Corteo delle chiavi d'argento. La festa risale al 1258, quando giunsero ad Ortona le spoglie del Santo.In quella occasione, venne concessa l'indulgenza plenaria del Perdono e da qui il nome della festa. Il sabato pomeriggio si svolge un corteo storico molto suggestivo con figuranti in costume d'epoca, sbandieratori, musici ed armigeri che accompagnano la dama che porta le chiavi del busto d'argento in cui sono custodite le spoglie del Santo. Le chiavi vengono consegnate alle autorit religiose che provvedono all'esposizione del sacro busto ed alla proclamazione dell'indulgenza del Perdono. Il giorno successivo, in mattinata, si svolge il rito del Dono a San Tommaso. Orsogna: Scenografica sfilata di sette carri allestiti con sacre effigi ispirate alla Bibbia. La Festa, che si svolge ogni anno il luned dopo Pasqua e la notte di Ferragosto, richiama migliaia di persone attratte da questo spettacolo unico che coniuga il teatro con la devozione popolare.