il portale dell'enoturismo

 

Principi Di Porcia Castello

 

Riferimento: Famiglia Principi Di Porcia E Brugnera
 
Zone vitivinicole:
Friuli Grave (DOC)
Lison Pramaggiore (DOC)
 
Anno di fondazione: 1800
 
Winemaker: Lunari Gianni
 
Vitigni: Cabernet, Refosco, Pinot grigio, Sauvignon, Prosecco
 
Ettari vitati: 142
 
Numero di bottiglie prodotte/anno: 400000
 
Etichette più importanti:
Principe Serafino
Titianus Refosco dal Peduncolo rosso
Torre Colombera
 
Descrizione

Nel cuore di Porcìa ecco le mura dell' imponente ed eclettico Castello, composto da un mastio centrale costruito sui resti di un castrum romano e ridotto nell' altezza in seguito ad un terremoto nel XIX secolo; da un'ala rinascimentale e da un edificio di gusto veneziano. L'orientamento del Castello riflette la sua originaria funzione militare difensiva: guarda alle montagne da cui arrivavano, temibili, le orde barbariche e “protegge” uno splendido Duomo di stile neo-gotico alle sue spalle. Dal XII secolo il Castello è divenuto dimora permanente della nobile famiglia di Porcía e Brugnera, che governò queste terre per ben otto secoli, dando ospitalità a imperatori quali Carlo V ed Enrico III d'Asburgo che, come riportano i memoriali dell'epoca, godettero e apprezzarono il buon vino, la cucina e l'accoglienza. La bellezza e l'unicità del Castello di Porcía e della sua Cantina stanno nella peculiarità del loro sviluppo architettonico nei secoli, inscindibilmente legato alle principali vicende politiche e culturali della storia friulana.

Come arrivare

A28 uscita Porcìa, proseguire per il centro paese.


Giorni e orari di apertura: da Martedì a Venerdi 8-12 14.30-18.30 Sabato 8.30-12.30 14.30-17.30
 
Giorni e orari visita in cantina: su prenotazione
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: no
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: si
 
Accessibilità disabili: no
 
Parcheggio pullman: si
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese