il portale dell'enoturismo

 

Baglio Di Pianetto

 

Riferimento: Conte Paolo Marzotto
 
Zone vitivinicole:
Monreale (DOC)
Sicilia (IGT)
 
Anno di fondazione: 1995
 
Winemaker: Marco Bernabei
 
Vitigni: Bianchi: Insolia, Viognier, Catarratto, Sauvignon, MoscatoRossi: Nero d'Avola, Syrah, Frappato, Merlot, Petit Verdot
 
Ettari vitati: 104
 
Strada del vino: Monreale
Descrizione

L'origine è racchiusa in un flusso emotivo fatto di creatività e tenacia, di fiducia e calore umano, che ha orientato le scelte del Conte Paolo Marzotto verso la fondazione della Baglio di Pianetto. È iniziata così una grande avventura, nata dall'aspirazione del Conte di creare uno Chateau Siciliano per la produzione di vini d'alta qualità: nel 1997 si trasferì dal suo Veneto in Sicilia, assaporando il gusto di una terra ricca di temperamento e tradizioni, con i suoi aromi antichi capaci di tornare attuali di giorno in giorno, di sorso in sorso. Grazie ad una solida base d'investimento, ad una efficace e dinamica strategia e ad un coeso e professionale staff di collaboratori, il Conte Marzotto è riuscito a trasformare in poco tempo una realtà di nicchia in una grande azienda, coniugando i valori della tradizione e della famiglia con quelli dell'innovazione e della globalizzazione.
Aprendo così la Baglio di Pianetto a nuovi mercati in grado di far crescere un marchio che, seppur giovane, vanta radici uniche e profonde come la Sicilia. Ad oggi la proprietà comprende circa 160 ettari di vigneti, divisi in due tenute: la prima, quella di Pianetto, è a Santa Cristina Gela nei pressi di Palermo, mentre la seconda è nella storica località di Baroni, presso la città di Noto in provincia di Siracusa. Il Conte Marzotto scelse questi terreni perché situati in zone microclimatiche diverse: sui monti ad un'altitudine elevata, ed in prossimità del mare accarezzati dalla brezza marina. La loro posizione, ideale in termini d'escursione termica, piovosità ed esposizione, offrì l'opportunità di produrre vini peculiari per equilibrio e piacevolezza. In tal senso, sin dall'inizio si è deciso di coltivare diversi vitigni autoctoni ed alloctoni, alla ricerca costante del miglior rapporto tra il terroir e la natura dei vitigni stessi.
Oltre alla linea completa di 15 vini di pregevole qualità, la Baglio di Pianetto produce anche 2 oli extravergine d'oliva, derivanti da: le varietà Biancolilla e Cerasuola presenti nella tenuta di Pianetto e le specie Moresca e Verdella coltivate, invece, nella tenuta di Baroni.

Come arrivare

A Palermo sul viale della regione Siciliana, tangenziale Nord Sud, imboccare sulla destra la Scorrimento Veloce SS 624 direzione Sciacca. Dopo 5,9 km, uscita Altofonte, terminato lo svincolo prendere a destra, a 150 mt a sinistra Via Placido Rizzotto (1 cartello Baglio di Pianetto), ripida stradella che immette sulla strada Intercomunale 118 (2 cartello Baglio di Pianetto). Prendere a destra per 2,5 km arrivando ad un quadrivio (3 cartello Baglio di Pianetto), girare a sinistra e proseguire per 5,1 km passando 2 gallerie. Si arriva sulla strada Sp 38 (4 cartello Baglio di Pianetto), girare verso Piana degli Albanesi per 3,8 km fino a via Francia, sulla sinistra (5 cartello Baglio di Pianetto). Suonare al cancello della proprieta'.


Giorni e orari di apertura: Lunedì - venerdì 09,00 - 17.30
 
Giorni e orari visita in cantina: Lunedì - venerdì dalle 09,30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: no
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: no
 
Accessibilità disabili: si
 
Parcheggio pullman: si
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo