il portale dell'enoturismo

 

Lungarotti

 
 
 

Riferimento: Chiara Lungarotti
 
Zone vitivinicole:
Montefalco (DOC)
Montefalco Sagrantino (DOCG)
Sagrantino Di Montefalco (DOCG)
Torgiano (DOC)
Torgiano Rosso Riserva (DOCG)
 
Anno di fondazione: 1962
 
Winemaker: Vincenzo Pepe
 
Vitigni: Sangiovese, Colorino, Cabernet Sauvignon, Merlot, Sagrantino,Trebbiano Spoletino,Grechetto, Vermentino,Chardonnay e Pinot Grigio
 
Ettari vitati: 250
 
Numero di bottiglie prodotte/anno: 2500000
 
Etichette più importanti:
Rubesco
Torre di Giano
Rubesco Riserva Vigna Monticchio
San Giorgio
Sagrantino
 
Strada del vino: Strada dei Vini del Cantico e Strada del Sagrantino
Descrizione

Simbolo dell’eccellenza enologica umbra, Lungarotti ha scritto la storia del vino in Italia e nel mondo. Una storia di successi cominciata con Giorgio Lungarotti, pioniere della moderna enologia italiana e fondatore dell’azienda di Torgiano, piccolo borgo rurale a pochi passi da Perugia e Assisi in Umbria, nel cuore verde d’Italia. Una storia che ancora oggi continua grazie all’impegno, la passione e la competenza delle figlie Chiara e Teresa, della moglie Maria Grazia e dei nipoti Francesco e Gemma. Inclusa da Wine Spectator-Operawine 2021 tra le 34 migliori cantine d’Italia che “producono vini di livello mondiale; sono leader nelle loro regioni; e testimoniano la diversità, il patrimonio e l’autenticità che sono i tratti distintivi del vino italiano” (cit. Wine Spectator), oggi Lungarotti è l’esempio concreto di come la valorizzazione di un territorio non passi solo dalla viticoltura di qualità, ma anche dalla capacità di costruire intorno al vino un circuito virtuoso fondato su ospitalità d’eccezione, tutela e valorizzazione del patrimonio storico e culturale, difesa della biodiversità ed esperienze autentiche a contatto con la natura. Un universo di valori che costituiscono la Lungarotti Experience. A partire dalla vendemmia 1962, i suoi primi vini, “Rubesco” e “Torre di Giano”, che nel 1968 valgono alla zona uno dei primi riconoscimenti a DOC italiani (Rosso e Bianco di Torgiano). La vendemmia 1964 sarà la prima di produzione del Rubesco Riserva Vigna Monticchio (Torgiano Rosso Riserva). Oggi il Rubesco è una delle etichette umbre più famose nel mondo. Alle porte di Torgiano, borgo umbro nominato tra i “Borghi più belli d’Italia”, nel cuore di una delle zone viticole più piccole, sorge la cantina Lungarotti di Torgiano che produce un’articolata gamma di vini, tra rossi, bianchi, rosati e bollicine. E’ qui che nasce il Rubesco Riserva Vigna Monticchio - Torgiano Rosso Riserva DOCG, Sangiovese in purezza finito più volte sul podio dei migliori vini italiani, e il Rubesco – Rosso di Torgiano DOC, a base di Sangiovese e Colorino, profonda espressione dell’Umbria, delle sue colline e della sua gente. La cantina di Torgiano è un luogo magico, un susseguirsi di ambienti di grande suggestione tra cui il prezioso “caveau”, orgoglio dell’azienda, dove sono custodite le vecchie annate delle grandi riserve di Rubesco dai primi anni ’60 ad oggi. Oltre ai vigneti che si estendono a perdita d’occhio, sulle colline di Torgiano l’azienda vanta anche un vasto uliveto di 12 ettari da cui si ricavano due tipologie di olio extra vergine d’oliva biologico: l’Olio DOP Umbria Colli Martani e Cantico, entrambi frutto di cultivar Frantoio, Leccino e Moraiolo. Tra i pilastri della filosofia produttiva di Lungarotti c’è da sempre la ricerca della massima qualità, adottando buone pratiche nel rispetto dell’ambiente. Dal 2018, 230 ettari della Tenuta di Torgiano sono, infatti, certificati VIVA (programma del Ministero dell’Ambiente che attesta la sostenibilità della filiera vitivinicola attraverso l’analisi di quattro indicatori: aria, acqua, vigneto e territorio), mentre i 20 ettari della Tenuta di Montefalco sono coltivati a biologico già dal 2010 e certificati dal 2014. Tour in cantina, degustazioni di vini e prodotti tipici del territorio, ospitalità tra i vigneti, visite guidate al MUVIT Museo del Vino e al MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio: tante esperienze da condividere e assaporare nel cuore verde dell’Umbria. L’ospitalità Oltre ad essere territori vocati all’eccellenza enologica, Torgiano e Montefalco sono due splendidi borghi, meta ideale per soggiorni rigeneranti immersi nella natura generosa dell’Umbria. Proprio sulla collina che da Torgiano va verso Brufa, Lungarotti ha creato un agriturismo tra vigneti e uliveti, per offrire una full immersion nella dimensione rurale e autentica della tenuta, in uno scenario paesaggistico di grande suggestione. Poggio alle Vigne è un casolare del XVII secolo ristrutturato, composto da 10 appartamenti curati nei minimi dettagli, per soggiorni rilassanti, circondati dai profumi e dai suoni della natura. Per un’esperienza ancora più intima, gli ospiti potranno scegliere Il Poggiolo, un romantico nido tra i vigneti ricavato dall’attento recupero di un annesso rurale. Il posto ideale per una vacanza in coppia.

Come arrivare

Torgiano: Da sud: A1 uscita Orte, procedere sulla E45 in direzione Perugia, uscita Torgiano San Martino in Campo. Da nord: A1 uscita Bettolle-Val di Chiana, imboccare la supestrada per Perugia e procedere sulla E45 in direzione Roma, uscita Torgiano-San Martino in Campo.


Giorni e orari di apertura: dal lunedì al venerdì
 
Giorni e orari visita in cantina: dal lunedì al sabato su prenotazione
 
Degustazione di vino: si
 
Degustazione di olio: si
 
Acquisto prodotti in cantina: si
 
Acquisto prodotti online: no
 
Accessibilità disabili: si
 
Parcheggio pullman: si
 
Altri servizi offerti: Visita alla Balsameria, visite in vigna, pranzi e cene in cantina, degustazioni verticali, pic nic, passeggiate a cavallo, trekking
Persona di riferimento: Grazia Maria Cecchini
 
Lingue parlate: Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo, Russo, Cinese, Giapponese
 
Numero coperti: 50
 
Pernottamento: 30 posti in agriturismo Poggio alle Vigne, Pometo e Poggiolo (www.poggioallevigne.it)
 
Numero appartamenti in affitto: 10

Territorio: nei dintorni puoi trovare

 
Musei

La Fondazione Lungarotti gestisce il Museo del Vino e Museo dell'Olivo e dell'Olio a Torgiano. A Montefalco

Attrazioni

Vi aspettiamo per vivere insieme la campagna umbra, con i suoi lavori in vigna: dalla potatura alla vendemmia. http://www.lungarotti.it/it/enoturismo/fattoria.php