Nasce la squadra di calcio del Movimento Turismo Vino Abruzzo: sport e tanta beneficenza

14/12/2016

Dopo eventi come 'il Treno del Vino', il 'Cammino dei Vignandanti' e la recente partecipazione all'Open Day Winter di Regione Abruzzo con 'Cantine Aperte a San Martino', il 2016 del Movimento Turismo Vino Abruzzo del Presidente Nicola D'Auria si chiude con un altra interessante iniziativa che andrà ad affiancare gli ormai storici e nazionali eventi di 'Cantine Aperte' e 'Calici di Stelle'. Si tratta della nascita della squadra di calcio del Movimento, '11 diVino' come l hanno simpaticamente ribattezzata alcuni dei componenti che ormai da diverse settimane si ritrovano il giovedì per partite amichevoli nella quali è naturalmente presente anche una sana dose di agonismo.

L'iniziativa nasce, oltre che per spirito di divertimento e come strumento di aggregazione e promozione per il mondo del vino abruzzese, anche con il fine ancor più nobile di sostegno alle famiglie che ogni giorno devono affrontare le difficoltà di un figlio autistico che necessita di ausili educativi riabilitativi e di una presa in carico globale.

Nei prossimi mesi verranno organizzate diverse partite amichevoli contro altre rappresentative del mondo associativo abruzzese al termine delle quali verranno raccolte delle piccole donazioni per aiutare le onlus: 'Autismo Abruzzo', 'Alba Autismo' e 'Oltre le Parole' tutte impegnate da anni nel sostegno ai ragazzi autistici e nel supporto alle loro famiglie.

Molto soddisfatto il Presidente Nicola D'Auria:'La squadra sarà una sorta di ambasciatrice del vino abruzzese attraverso la quale fare beneficenza. Il progetto è stato presentato all'assemblea nazionale del Movimento Turismo Vino Italia che si è svolta a Verona in occasione della fiera 'wine2wine' lo scorso 6 Dicembre con la proposta di allargare anche alle altre delegazioni regionali questa iniziativa. Tra gli obiettivi c'è quello di organizzare una partita a scopo benefico in occasione del Vinitaly 2017 a Verona'.

Prossimo appuntamento Giovedì 15 Dicembre ore 20.30 al Centro Vestina di Montesilvano per una sorta di derby contro la CIA Abruzzo(confederazione italiana agricoltori abruzzesi).

Tra i fondatori della squadra c'è Giuseppe Colantonio, responsabile marketing di una importante cooperativa abruzzese e nel direttivo di MTV Abruzzo:'Dopo qualche partitella svolta per conoscerci meglio, l'avventura sportiva della squadra è cominciata con un bel pareggio contro la rappresentativa dei giornalisti sportivi abruzzesi. Giovedì invece il secondo match' prosegue Colantonio 'al di là dell'aspetto sportivo quello che più conta è il valore aggregativo che vuole avere la squadra soprattutto come megafono per le famiglie che quotidianamente devono affrontare una realtà delicata come quella dell'autismo.'

La squadra è composta esclusivamente dai produttori di vino abruzzese e dai collaboratori degli stessi ed è di questi giorni l'accordo con l'azienda Erreà (sponsor tecnico del Pescara Calcio e della nazionale islandese) per la fornitura delle divise da gioco realizzate in collaborazione con il primo sponsor Cavuto – Macchine e Attrezzature per l'Agricoltura: il bianco e il verde sono stati scelti per rappresentare il vino abruzzese anche nello sport più diffuso al mondo.




regione Abruzzo