Cantine Aperte in Abruzzo

16/05/2003 In Abruzzo brinda la solidarietà

L'edizione 2003 ha il supporto di Fondazione Caripe
e dell'UnionCamere di Commercio d'Abruzzo

Per ogni 'Bottiglia della Vita', mezzo euro è destinato all'Ail

L'edizione 2003 di Cantine Aperte in Abruzzo (sabato 24 maggio orario 15-20 e domenica 25 maggio orario 10-20) potrà contare su 41 aziende dislocate nelle 4 province ed ha ha il supporto di Fondazione Caripe (Cassa di Risparmio di Pescara e Loreto Aprutino) e dell'Unione delle Camere di Commercio d'Abruzzo ed il patrocinio di Arssa, Aptr ed Enoteca Regionale d'Abruzzo.

Novità di quest'anno è 'Una bottiglia per la Vita': si tratta di un'iniziativa che prevede l'apposizione di un simpatico bollino sulle bottiglie che potranno essere acquistate dagli enoturisti, con la possibilità di devolvere 50 centesimi di euro per ogni bottiglia venduta all'AIL Pescara per aiutare la lotta alle leucemie.

CANTINA CHE VAI, DIVERTIMENTO CHE TROVI:
Accanto all'iniziativa generale molte delle cantine hanno organizzato eventi collaterali, culturali o di intrattenimento, destinati ad accompagnare gli enoturisti nella visita di vigneti e cantine.
Cantina Tollo (Tollo – Chieti) festeggia i suoi 'primi quarant'anni' di imbottigliamento con una galleria di bottiglie e di etichette che ripercorrono le tappe fondamentali della cooperativa e con una grande spaghettata con il pastificio Delverde (domenica sera). Sempre Cantina Tollo organizza, in collaborazione con il Comune di Tollo, la vendita per beneficenza di 500 bottiglie del 'Vino del Sindaco' una produzione limitata di Montepulciano d'Abruzzo '99 che reca in etichetta un'opera di Massimo Campigli..

L'azienda Pepe di Torano Nuovo (Teramo) propone una degustazione guidata delle migliori annate delle ultime venti di Montepulciano d'Abruzzo.

Minicorsi di degustazione guidati dalla signora Anna Bortoli Ciavolich sono previsti nella cantina Ciavolich (Miglianico – Chieti tel.0871.958797).

Nella cantina di Franco Pasetti (Francavilla al Mare – Chieti tel. 085.61875) oltre alla visita all'azienda e alla degustazione dei vini, ci saranno i maestri fornai dell'Associazione panificatori, i quali, con la pregiata farina ottenuta da grano abruzzese, prepareranno all'istante pizze farcite, focacce calde e pane fresco. Il tutto, condito con gli oli Dop presentati dall'Associazione provinciale olivicola chietina (Apoc) al Sol di Verona e all'Ercole Olivario di Perugia.

La cantina Sarchese Dora (Ortona – Chieti tel. 085.9031249-9068330) lancia per domenica l'idea del 'Tagliere Abruzzese' (costo 17,50 euro) ovvero la riscoperta dell'antica 'mappatella', il cibo che i contadini portavano in campagna: ecco allora i salumi di De Paulis, i formaggi del Caseificio Campo Felice e i dolci del Vecchio Forno.

Intrattenimento musicale con 'Pompuccio e il suo du bbott' nel pomeriggio di sabato (ore 16,30), con degustazioni guidate dei nuovi vini abbinati ai prodotti tipici locali per la Cantina Sangro (Fossacesia-Val di Sangro – Chieti – tel. 0872.57412). Domenica alle ore 10,00 invece è prevista la presentazione del progetto-concorso 'Agricoltura biologica nel territorio di Colli del Sangro', mentre alle 15,00 prenderà il via 'Cantine Aperte Bike - 1° pedalata ecologica lungo le strade e i vigneti della zona' organizzata in collaborazione con l'Associazione ciclistica Alessandro Fantini.
Nel frattempo sempre 'Pompuccio e il suo du bbott' per l'intrattenimento pomeridiano. Alle 20,00 consegna di premi per tutti i partecipanti alla pedalata, al gruppo più numeroso e alla famiglia più numerosa.

Articolato il programma di Filomusi Guelfi (Tocco da Casauria – Pescara tel. 085.98353) che si divide tra attività all'interno della cantina ('Specchietti per le allodole', ovvero Oggetti per creare, riflettere e giocare con la luce in collaborazione con Rude Bravo Workshop Design e Maria Paola Pennetta) e quelle che si svolgono nella vicina piazzetta De Gasperis: sabato ore 19,00 'Gianni Rulli Quartet' con il suo elegantissimo concerto di cool-jazz e alle ore 21,00 saranno servite le 'Sagne con le peperellotte' preparate dal ristorante Il Buongustaio dello chef Mario D'Ortensio (prenotazioni tel.085.9809545). Domenica alle ore 19,00 ancora cool-jazz stavolta con il 'Gianni Ferreri Quartet' e alle 21,00 arrivano i gustosi bocconcini di cinghiale al Montepulciano d'Abruzzo del ristorante Il Rifugio della Rocca di Paolo Baldi (prenotazioni tel. 338.8059430). Il costo delle cene è 23 euro.

Per l'azienda Faraone (Colleranesco di Giulianova – Teramo - tel. 085.8071804) l'abbinamento di vini e spumanti è con un paniere di prodotti tipici teramani: l'Olio extravergine d'oliva Dop del frantoio Di Pasquale, con la ventricina teramana della Macelleria Piccioni, il pecorino stagionato e la ricotta di Enrico Fracassa, i salumi di D'Egidio Flora e pane fatto in casa.

Tra i vigneti dell'azienda Contesa di Rocco Pasetti (Contrada Caparrone di Collecorvino – Pescara tel. 335.7556567) ci saranno musica folk e prodotti di gastronomia locale, anche cucinati al momento.

Fattoria La Valentina (Spoltore – Pescara – 085.4478158) invece punta sul pane abruzzese in tante forme, farine, cotture e provenienze diverse. Da ogni angolo dell'Abruzzo.

Info: Movimento Turismo del Vino Abruzzo: tel. 085.4715036 – 335.5302801




regione Abruzzo