CANTINE APERTE 2007

21/05/2007 Prima nota con programma della dodicesima edizione

55  'CANTINE APERTE'
Adesioni record per la dodicesima edizione in Abruzzo

SABATO 26 (ore 15-20) e DOMENICA 27 MAGGIO (ore 10-20)
 

Torna puntuale nell'ultimo weekend di maggio Cantine Aperte, la più grande festa del vino abruzzese organizzata dal Movimento Turismo del Vino Abruzzo con il contributo di Assessorato regionale all'Agricoltura, Arssa, Fondazione PescarAbruzzo, Unione delle Camere di Commercio d'Abruzzo e Aptr.
Cantine Aperte coinvolge quest'anno 55 aziende aderenti al Movimento Turismo del Vino Abruzzo, ben 7 in più rispetto allo scorso anno, che apriranno ai visitatori nei giorni di sabato 26 (orario 15-20) e domenica 27 maggio (orario 10-20) con lo scopo di avvicinare il consumatore alla conoscenza dei produttori e i loro vini attraverso la visita ai vigneti e alle cantine e con una serie di iniziative collaterali di cultura e di animazione.
Particolare attenzione è stata data in questa edizione alla valorizzazione e alla promozione dei prodotti tipici, istituendo, su suggerimento dell'Assessorato regionale all'agricoltura, l'iniziativa 'Adotta l'Atlante dei prodotti tradizionale abruzzese' che si sostanzia nell'organizzare uno spazio all'interno della cantina dedicato ad uno o più prodotti/ricette tra i 144 presenti all'interno dell'Atlante recentemente ristampato,  coinvolgendo produttori e/o cuochi.
A livello nazionale, invece, Il Movimento Turismo del Vino, ha istituito quest'anno il  concorso 'VINOFONINO'. Ogni visitatore potrà partecipare, immortalando impressioni, emozioni e vedute delle cantine visitate. Ci sono due diverse modalità di partecipazione: 'Mai… a CORTO di Vino' con cui verranno premiati i migliori tre corti girati in cantina con il telefonino, che saranno poi anche 'pubblicati' sulla web-tv www.winenews.tv, partner, e 'Moscatto', che invece premierà i tre migliori scatti, sempre e rigorosamente effettuati dal telefonino. Il tutto coordinato e valutato da una Giuria esperta che premierà i vincitori.
Questa iniziativa ripropone in qualche modo quella che era stata l'anno scorso un'idea abruzzese di successo, in collaborazione con i fotografi dell'associazione fotografi Fiaf - Aternum che anche quest'anno sono stati invitati a partecipare a Cantine Aperte per realizzare servizi all'interno della cantine e dei territori, che saranno poi premiati in 'bottiglie di vino'.
Anche quest'anno, inoltre numerose sono le associazioni ed i circoli ricreativi che animeranno liberamente le strade e le cantine con raduni di auto e moto d'epoca.
Come di consueto, poi, molti vignaioli, oltre alla degustazione dei propri vini, organizzeranno anche pranzi, cene o piccoli eventi come mostre d'arte, di artigianato locale e d'antiquariato, spettacoli teatrali o di cabaret, concerti, musica jazz dal vivo o escursioni alle bellezze artistiche ed architettoniche circostanti.
Cantine Aperte può dunque considerarsi la più efficace manifestazione di promozione combinata vino-territorio che si svolge nella nostra regione: nella scorsa edizione di Cantine Aperte in Abruzzo sono stati stimati oltre 36 mila visitatori e già quest'anno sono molte le richieste arrivate anche da fuori regione,  in particolare dalle Marche, dalla Toscana, dall'Emilia Romagna, e anche da gruppi di turisti tedeschi, che vogliono approfittare della manifestazione per visitare il nostro entroterra e assaggiare i nostri vini direttamente nel luogo di produzione: l'enogastronomia - lo ricordiamo - è al terzo posto tra le motivazioni che spingono i turisti stranieri a scegliere l'Abruzzo come meta delle vacanze.

Per informare gli enoturisti sulle iniziative legate a Cantine Aperte e per consigliare gli itinerari è attiva una linea diretta con il MTV Abruzzo (INFOLINE tel. 347.7261233 – abruzzo@movimentoturismovino.it).

Segreteria MTV Abruzzo: tel. 085.4715036
INFOLINE CANTINE APERTE tel. 347.7261233 abruzzo@movimentoturismovino.it.




regione Abruzzo