Cantine Aperte in Basilicata: si conferma il trend in crescita

28/05/2002 Ottimi riscontri nelle cantine lucane nel giorno di "Cantine Aperte" ...

Ottimi riscontri nelle cantine lucane – da Rionero, Acerenza e Venosa alla Val d'Ajri, alle cantine delle Colline Materane sino al Metapontino – nel giorno di 'Cantine Aperte' organizzato dal Movimento Turismo del Vino di Basilicata.
In alcune zone certo il maltempo non ha incentivato il flusso da altre aree extraregionali, ma il trend di partecipazione a 'Cantine Aperte' è sicuramente in crescita ed in maniera diffusa su tutto il territorio. Gli appassionati del vino, non solo locali ma provenienti da realtà vitivinicole diverse, hanno potuto degustare nelle cantine lucane anche prodotti tipici della regione: dall'olio agli ortaggi conservati in olio extravergine, ai formaggi tipici locali ai biscotti che esaltano i corposi sapori dei vini lucani.
E' stata una festa di colori e sapori in un'armonia di valorizzazione della viticoltura lucana.
I vignaioli della Basilicata sono soddisfatti anche se un maggior coordinamento tra gli stessi in un'ottica di comune e reale collaborazione potrebbe esaltare e valorizzare ancor di più l'originalità e l'alto livello dei gusti e dei sapori lucani.
Questi risultati sono dovuti al costante e profondo convincimento della bontà culturale e promozionale che tale iniziativa sempre più assume da parte dell'Assessorato all'Agricoltura, dei dirigenti e dei funzionari del Dipartimento Agricoltura.
'Calici di Stelle' è il prossimo appuntamento organizzato dal Movimento Turismo del Vino che sotto il cielo di San Lorenzo (10 Agosto) vedrà come protagonista il vino dei vigneti lucani: dall'Aglianico, al Greco di Basilicata, al Passito nuova realtà del panorama vinicolo regionale sempre che i vignaioli di Basilicata sappiano utilizzare a pieno e con sempre maggiore consapevolezza ed entusiasmo queste chences culturali, turistiche ed enologiche nell'ambito di una proficua sinergia con i prodotti tipici locali ed il turismo regionale sempre più crescente.