Cantine Aperte 2011 in Friuli Venezia Giulia

25/05/2011 103 cantine, visite degustazioni e tantissime iniziative collaterali, app iPhone gratuita e tanto altro... vi aspettiamo sabato 28 e domenica 29 maggio 2011

Cantine Aperte, organizzato da Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia con il sostegno della Regione e della Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, giunge alla sua diciannovesima edizione. Sabato 28 e domenica 29 maggio 2011 oltre 100 cantine accoglieranno enoturisti ed appassionati per visite, degustazioni, cene e tante altre iniziative dedicate al mondo del vino.

Per presentare cantine e luoghi è stata ideata una Mappa Cantine Aperte con una veste grafica nuova ed originale – un vero e proprio poster d'autore, il cui leit motiv è ciò che il Friuli Venezia Giulia può offrire come tipicità e riconoscibilità di territorio.
'Chi ha già visionato la mappa, che è stata distribuita capillarmente sul territorio regionale, in Triveneto e Carinzia, avrà notato l'originale impatto visivo' – dichiara la presidente Elda Felluga – 'Cantine Aperte è un evento di grande risonanza e richiamo per la nostra regione e l'ultimo week end di maggio si presenta come appuntamento ideale per un turismo slow, fatto di vino di qualità e buona tavola, cultura, natura e arte. Tantissimi gli appassionati che giungono da tutta Italia e dall'estero per conoscere le nostre eccellenze.'


Sul fronte dei servizi, il Movimento Turismo del Vino Fvg si è sempre distinto per l'innovazione tecnologica e web, tanto che quest'anno ha dato avvio al 'Blog di Cantine Aperte' (www.cantineaperte.info/blog) che, insieme alla pagina facebook e al profilo twitter dell'associazione, tiene il pubblico informato con news e curiosità. Esperienza che verrà ripetuta perché vincente, sarà quella dell'applicazione per iPhone 'Cantine Aperte 2011+ Augmented Reality - Friuli Venezia Giulia (Italia)' con l'indicazione delle cantine aderenti e le loro particolarità, a cui si aggiunge la novità assoluta di questa edizione, la Realtà Aumentata. Ovunque ci si trova, sarà possibile localizzare tramite Gps dell'iPhone le cantine in zona e, tramite l'attivazione della videocamera, vederle apparire sullo schermo con i loro dati e le indicazioni per raggiungerle. I giovani, ma non solo, apprezzano sempre più l'evento, e proprio per loro viene lanciata in concomitanza con Cantine Aperte la dodicesima edizione del Concorso Internazionale Spirito di Vino per vignette satiriche sul tema del vino che mette in palio prestigiose etichette della regione.


Cantine Aperte è e resta l'evento per eccellenza del turismo del vino, il cui spirito originario rimane inalterato da quasi vent'anni. Cantine Aperte, lo dice il nome stesso, è l'occasione in cui l'appassionato può visitare i luoghi del vino ed incontrare i suoi protagonisti, il produttore in primis, che saranno lieti di trasmettere la propria filosofia sia in vigneto che in cantina.
L'ultimo week end di maggio è ricco di iniziative e momenti diversi che vanno incontro alle esigenze del grande pubblico dell'evento: sabato 28 maggio è la giornata dedicata alle degustazioni guidate su prenotazione organizzate da 40 cantine, mentre la sera saranno di scena le cene gourmet di 'A cena con il Vignaiolo' in 30 cantine, agriturismo e ristoranti della regione.
Domenica 29 maggio oltre 100 cantine saranno aperte dalle 10 alle 18 per visite e degustazioni ed organizzeranno abbinamenti enogastronomici ed escursioni in vigneto, iniziative culturali e musicali. Degustazioni speciali nel week end saranno dedicate al Friulano 'Tipicamente Friulano', vino bandiera promosso da una campagna Ersa, che vede coinvolto anche il Movimento Turismo del Vino Fvg grazie ad un contributo ad hoc a sostegno dell'attività annuale dell'associazione.
Grazie ad un accordo tra l'associazione enoturistica ed il Consorzio del Prosciutto di San Daniele, inoltre, presso le cantine sarà in degustazione in abbinamento ai vini il San Daniele Dop.
A Cantine Aperte 2011 l'accesso privilegiato alle degustazioni nelle cantine è realizzato grazie al calice 'Cantine Aperte&Unicef', i cui proventi saranno destinati al progetto umanitario 'Emergenza Giappone – per i bambini del Giappone'.
Il Movimento Turismo del Vino Fvg organizza, per il quinto anno consecutivo, il servizio 'Winebus Cantine Aperte' in collaborazione con Saf Autoservizi Fvg: domenica 29 maggio, con partenza da Udine e Trieste, saranno realizzati due itinerari in pullman su prenotazione con visite e degustazioni in cantina.

Sul solco dell'inno alla tradizione e alla qualità nasce anche la collaborazione tra Movimento Turismo del Vino Fvg e il Museo dell'arte fabbrile e delle coltellerie di Maniago, che ospiterà a partire da Cantine Aperte, sabato 28 maggio e fino all'8 settembre 2011, la mostra 'Cavatappi/Gjavastrops: tre secoli di ingegno, arte e design nelle collezioni internazionali e locali'. Chi si reca alla mostra con una copia della Mappa Cantine Aperte 2011 ha accesso gratuito!
La mappa Cantine Aperte sarà reperibile anche presso il Palmanova Outlet Village, che riserverà sconti speciali agli enoturisti! Da quest'anno si è rafforzata la collaborazione con la cittadella dello shopping sul piano della progettazione e promozione turistica in vista del nuovo volo Mosca -Aeroporto di Ronchi dei Legionari. Sono in fase di avvio, con il mese di giugno, interessanti proposte turistiche wine & shopping per i turisti russi!
Sempre sul piano del turismo, a Cantine Aperte non solo viaggi organizzati che prevedono l'arrivo con mezzi tradizionali, ma anche proposte dedicate ai camperisti. Si tratta del progetto Winecamper, varato in collaborazione con la Proloco di Capriva del Friuli, che gestisce l'area attrezzata camper della zona, e per la quale sono stati confezionati week end con visite alle cantine e attività di scoperta del patrimonio enogastronomico regionale.

Il Movimento Turismo del Vino Fvg, inoltre, in collaborazione con la provincia di Udine, appoggia il progetto Interreg RURALNET 'Network per lo sviluppo e promozione dell'ospitalità rurale transfrontaliera', che ha come fine il rafforzamento e la qualificazione dell'offerta turistica rurale. In occasione di Cantine Aperte presso un agriturismo di un'azienda associata sarà organizzata un'esclusiva esperienza sensoriale con piatti austriaci e friulani abbinati ai vini locali. Sempre sul fronte del turismo, l'associazione organizzatrice di Cantine Aperte collabora con il progetto Aquileia Slow Touring di Sodales Aquileia s.n.c. nell'ambito del progetto T.E.R.R.A. (Turismo Ecosostenibile Rurale Ricreativo Agricolo), con la finalità di valorizzare i territori delle Terre di Aquileia e divulgare l'offerta legata al cicloturismo. Nello specifico sono stati realizzati pacchetti turistici ad hoc in occasione di Cantine Aperte legati al club di prodotto TAbike (Terre di Aquileia by bike) che offriranno agli appassionati la possibilità di vivere in modo alternativo questo week end e scoprire angoli incontaminati, oltre che assaporare momenti di musica e cultura nelle cantine e percorrere vigneti e campagne in bici e in carrozza.

Si ringraziano per la collaborazione gli sponsor tecnici di Cantine Aperte: Divulgando Srl, Latterie Friulane, Acqua Dolomia, Ristorante Catering Da Nando, Madimer, Imoco Arti Grafiche Friulane, Kleine Zeitung, Scriptamanent, Confartigianato Gorizia.

Per info: Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia
Tel 0432.289540 - info@mtvfriulivg.it  - www.cantineaperte.info




regione Friuli-Venezia Giulia