Grande successo di Cantine Aperte in Friuli Venezia Giulia.

30/05/2002 Nonostante il maltempo l'edizione 2002 di Cantine Aperte è stata un vero, grande, successo ...

Nonostante il maltempo, che in mattinata ha tormentato con rovesci di pioggia il Friuli Venezia Giulia, l'edizione 2002 di Cantine Aperte è stata un vero, grande, successo, che ha superato i già eccezionali risultati del 2001: infatti sono stati più di 100.000 gli enoturisti che hanno visitato le oltre 100 aziende vitivinicole aderenti al Movimento Turismo del Vino, che hanno per l'occasione aperto cantine, vigneti, foresterie.
"E' stato un grande successo - commenta soddisfatta Elda Felluga, presidente della Delegazione regionale del Movimento Turismo del Vino - ed anche questa volta, nonostante fosse atteso, ha superato le nostre aspettative. Questo splendido risultato dimostra come l'interesse per il vino e la sua cultura siano sempre più diffusi, non solo nella nostra regione ma anche all'estero. Molti sono stati infatti i visitatori, anche stranieri, che hanno partecipato alla manifestazione di quest'anno, a testimoniare che il nostro impegno per diffondere la cultura del berebene, per promuovere il vino unitamente al territorio e per produrre vini di qualità incontra il favore e l'apprezzamento del pubblico."
Anche quest'anno un gran numero di enoturisti stranieri,soprattutto austriaci, ha visitato le aziende delle otto zone a DOC regionali ( Colli Orientali del Friuli, Friuli Grave, Friuli Aquileia, Friuli Latisana, Friuli Annia, Collio, Isonzo, Carso).
"Siamo particolarmente soddisfatti della presenza in continuo aumento degli stranieri nelle nostre cantine - spiega Elda Felluga




regione Friuli-Venezia Giulia