San Martino in cantina

11/11/2018 Racconti in cantina

Tutti pronti per la festa di San Martino?
La nostra cantina si sta preparando per accogliervi tra vigneti, botti, percorsi di Nordik, chiacchiere attorno ad un libro con il suo autore ed un piccolo laboratorio di pittura.
Come ogni anno il giorno di San Martino diventa un’occasione di festa e noi amiamo condividere questa giornata che segna, da sempre, la fine dell’annata agraria e l’inizio di quella successiva.
E’ il giorno in cui “si faceva pajon” (sacco fatto di paglia e cartocci di mais, che un tempo usavano le famiglie più umili come materasso), cioè si cambiava lavoro e luogo di lavoro se non veniva rinnovato il contratto agricolo annuale.
Apriamo le porte della cantina e della campagna per condividere il nostro mondo di lavoro e di soddisfazioni, raccontarvi come sia andata l’annata 2018, magari assaggiare anche qualcosa dalle botti ed imparare ad immaginare il che vino verrà ...
Durante tutta la giornata ci saranno visite guidate e degustazione dei nostri vini.
Partendo dai nostri vitigni autoctoni: Lison e Refosco dal Peduncolo rosso per arrivare ai grandi classici Merlot e Cabernet Sauvignon.

ore 11.00 Imperdibile l’ “Hemigway wine tour” a piedi, passeggiata di Nordik walking lungo gli argini di La Frassina. Partendo dalla cantina potrete percorrere l’argine sul fiume Nicesolo, giungere alle valli da pesca della laguna di Caorle e ritornare poi attraverso i vigneti. Occasione per ammirare la ricca fauna avicola che abita ormai stabilmente la laguna. All’interno della cantina troverete la Mostra fotografica naturalistica di Luca Benatelli e potrete riconoscere numerose delle specie che avete incontrato nella vostra passeggiata.
Ore 14.00 Non mancherà un po’ di colore per divertire i più piccoli.
Ore 15.00 Visto l’apprezzamento della proposta fatta lo scorso anno, abbiamo invitato Federico Riccato biologo marino, a presentare il suo libro “Spigola o Agnello”. Ambientato nella laguna, quella di Venezia, dipinge con grande realismo narrativo le figure che la popolano e con esse da origine ad un racconto giallo. Atmosfere nerissime e un finale mozzafiato per un esordio che diverte e conquista con il suo stile leggero e tagliente.
Ore 16.00 “Castagne in lavatrice” come da tradizione la giornata termina con qualche castagna in compagnia.

 seguiteci sui social!!