Cantine Aperte 2007

14/05/2007 27 MAGGIO 2007 (10.30-18.30)

E' NATO 'IL CLUB DELL'ENONAUTA' PER CHI VUOLE ESSERE INFORMATO DEGLI EVENTI DELL'ASSOCIAZIONE E POTERVI PARTECIPARE, CI SI POTRA' ISCRIVERE PREVALENTEMENTE A CANTINE APERTE NELLE AZIENDE PARTECIPANTI O CONTATTANDO LA SEGRETERIA (ISCRIZIONE GRATUITA)

Il 27 maggio 2007 di nuovo Cantine Aperte in tutte le regioni d'Italia e si annuncia già per le oltre 1000 cantine socie come un evento di grande rilievo; Quattordicesima edizione per il Lazio che aprirà le sue cantine agli appassionati.

Il vino laziale in costante aumento di qualità e sempre più apprezzato si propone quel protagonista e motivo d'interesse per TuristiTour Operators, Buyers e Opinion Leaders.

Tante le manifestazioni che allieteranno gli enoturisti che saranno accolti come veri amici dai migliori produttori associati, guidati tra botti e gallerie, per degustare il loro vino abbinato ai prodotti tipici della gastronomia locale nell'Angolo Dei Sapori (Olio extravergine di oliva, Pane, salumi, formaggi, porchetta,  prodotti biologici e sottolio,  dolci, miele, marmellate ed altre golosità) per promuovere oltre al vino i prodotti agricoli e gastronomici dei territori della Regione Lazio, poiché la qualità e la varietà delle produzioni agricole e alimentari tipiche sono la storia del territorio e della gente che lo popola.

'La scelta dell'Associazione', quest'anno spiega il Presidente Rossana de Dominicis, 'si è orientata insieme a tutte le altre regioni verso la cultura moderna il cui tema creativo che farà da Fil-Rouge per il prossimo 27 marzo, sarà la nuova idea del concorso 'Vinofonino', le regole sono semplici- prosegue il Presidente - tutte le cantine possono aderire al progetto poiché è il visitatore che dovrà impegnarsi, immortalando impressioni, emozioni e vedute delle cantine visitate attraverso il telefonino. Due sono i temi: 'Mai ....a corto di vino' dove verranno premiati i primi tre corti migliori e 'Moscatto' che premierà i tre migliori scatti. Il tutto coordinato e valutato da una giuria esperta che premierà i vincitori seguendo un calendario preciso. Le modalità del concorso si troveranno sui siti Internet dell'Associazione. La visita diretta alle cantine - prosegue il Presidente - aiuta a conoscere meglio la storia delle tradizioni enologiche e a promuovere il prodotto vino come prodotto culturale del territorio.'

Le aziende vitivinicole del Lazio sono situate spesso in castelli medioevali in antiche cisterne romane, vicine a insediamenti archeologici, in casali del '600, ville del '700 '800 e primo '900.

Le aziende vitivinicole che partecipano:


-    L'az. Agr. Cantina del Tufaio a Zagarolo (RM) corsi brevi di degustazioni ogni trenta minuti, solo in mattinata, degustazione di vini e visita all'azienda. Nell'intera giornata sarà possibile assaporare 'Trippa alla romana' con un bicchiere di vino, pane locale (previo rimborso spese). (Tel. 06 – 9524502 Cell. 339 – 6380419).

-    L'az. Agr. Casale Marchese Frascati (RM) propone degustazione di vini abbinati a formaggi, porchetta, salumi, miele e prodotti ortofrutticoli in collaborazione con l'ANGA. Musica dal vivo, mercato dell'antiquariato, e vendita a scopo benefico di dolci fatti in casa (Tel. 06 – 9408932).

-    Nell'Az. Agr. Casale Vallechiesa a Frascati (RM) degustazione di vino abbinati a prodotti tipici regionali, inoltre presenta una serie di auto d'epoca (25-30 macchine, tra cui la Fiat Balilla del 1936), con gara di regolarità dalle 10.30 alle 13.00 dell'Associazione Tusculum Auto Storiche (Tel. 06-9417270).

-    Nell'az. Agr. Donnardea ad Ardea (RM) Degustazione guidata dei vini e di prodotti tipici del luogo, lezioni di tarantella nel parco Donna Areda, in compagnia del gruppo folkloristico la Chiarantana. In azienda si potranno avere i biglietti, con riduzione, per visitare il Museo Archeologico Lavinium (Tel 06 – 9115435).

-    L'az. Agr. Castello di Torre in Pietra a Torrimpietra (RM) propone in degustazione ai propri vini, ricette a base di prodotti dell'azienda (ceci, farro, etc); scelta di formaggi di pecora dell'Isola del formaggio di Sergio Pitzalis, e con gli ortaggi biologici dell'Azienda Caramadre, inoltre mostra di rose antiche 'Rose & Rose Emporium'; e la tradizionale scampagnata con scooters d'epoca  'Vespe... e non solo' organizzata dal Club Motori d'Altri tempi di Maccarese (Tel. 06 – 61697070).

-    L'Az. Agr.Colle di Maggio a Velletri (RM) farà effettuare ai visitatori un percorso della filiera produttiva aziendale con degustazione del propri vini ai prodotti tipici della Provincia di Roma. L'azienda è proprietaria della Fondazione 'Dott. Domenico Tulino', acquistando i prodotti dell'azienda si partecipa al programma di beneficenza in Eritrea dove Suor Pina Tulino svolge attività missionaria. (Tel. 06-96453072 cell. 3489126114).

-    All'az. Agr. Principe Pallavicini a Colonna (RM) visita all'azienda con degustazione di vino abbinata a prodotti tipici. Ore 11.00 – 'La Malvasia Puntinata' breve corso su questo vitigno autoctono con la storia, le caratteristiche agronomiche e tecniche di vinificazione. Ore 12.00 il vino e il formaggio, seminario sulla degustazione del vino abbinata ai formaggi a pasta dura, freschi e speziati. Ore 16.00 - il Cesanese breve corso sul più importante vitigno rosso autoctono del Lazio. Ore 17.00 Lezioni di degustazione del vino con patè di verdure. (Tel. 06 - 9438816).

-    Az. Vinicola Casale Cento Corvi Menadi S.r.l. Cerveteri (RM) Accoglienza presso la sede in Cerveteri, Via Aurelia Km. 45,500, degustazione di vini con assaggi di prodotti tipici, bruschette all'olio, salsicce e ciambelline al vino. Per la visita guidata ai vigneti  le navette partiranno ai seguenti orari, mattina ore 10.30 e 12.00, pomeriggio 15.00 e 16.30  (Tel. 06 –9903902 tel/fax. 06-99329007)

-    Cantina Villafranca S.r.l. a Cecchina d'Albano (RM) visita guidata in azienda, degustazione vini e spumanti accompagnati da prodotti tipici castellani (porchetta, prosciutto, salame, formaggi, dolci e etc.); Musica Live; Mostra di opere scultoree in legno (quadri e statue); Dimostrazione pratica; imparare il gioco degli scacchi. L'azienda ha dedicato la linea di vini 'Villa Chigi' ai non vedenti facendo le etichette con indicazione in braille e collabora con l'Ass. Unione Italiana Cechi. (Tel. 06 – 9344277-278)

-    Nell'Az. Agr. Tenuta di Pietra Porzia a Frascati (RM) l'azienda apre le porte agli entoturisti con visita ai vigneti, alla cantina, degustazione dei vini dell'azienda abbinati ai prodotti tipici dei castelli  e bruschette con olio aziendale. (Tel. 06-9464392)

-    Nella Tenuta Le Quinte a Colonna (RM) L'azienda apre le porte agli enoturisti con visita ai vigneti e alla cantina, degustazione guidata dei vini in abbinamento a prodotti tipici del luogo (dolcetti locali fatti a mano); pittura intitolata Mauro Patriarca (Tel. 06 – 9438756 /  9438778)

-    Nell'Az. Agr. Terre del Veio, loc. La Storta, (RM),visita all'azienda, degustazione di vino abbinato ai prodotti del Parco di Veio (salumi, formaggi, dolci etc.) (Tel. 06-30888470).

-    Nell'az. Agr. Cantina Sant'Andrea a (Sabaudia) Terracina (LT) visita ai vigneti e alla cantina, degustazione guidata dei vini abbinata a prodotti tipici locali: mozzarella di bufala, prosciutto di Bassiano, bruschette varie, pane e pizza caserecci, e la Bazzoffia (zuppa di pane, legumi, uova, tipica del territorio) (Tel. 0773 – 755028).

-    Nell'az. Agr. Ganci e Milone a Borgo Grappa (LT) visita ai vigneti e alla cantina (che offre una visione d'insieme dell'enologia negli ultimi 50 anni), degustazioni guidate del vino dell'azienda abbinate ai prodotti tipici del territorio (olio, mozzarella di bufala, e prosciutto di Bassiano), degustazione di saporiti formaggi accostati alle  gelatine di vino dell'azienda; dolci fatti in casa e la ricotta con il mosto cotto (che ricorda l'origine siciliana dei produttori). (Tel Fax 0773 – 208219)

-    Nell'az. Agr. Casale del Giglio a  Le Ferriere (LT) visita alla filiera di produzione (cantina, vigneti etc.), degustazioni guidate dei prodotti dell'azienda con abbinamento di pane casereccio, pecorino romano (Brunelli), porchetta di Ariccia, crostate con confettura di albiccocca, produzione artigianale dell'azienda (Tel. 06 – 92902530).

-    Nell'Az. Agricola I Pampini degustazione di prodotti tipici del territorio (prosciutto di Bassiano, Porchetta, mozzarella di bufala e delicatezze della casa; come evento d'arte ci sarà 'Cuori di Pietra', nascono dalla passione dell'autrice per gli animali, unita all'uso di materiali e tecniche naturali, ogni creatura risulta unica, visto che di ogni sasso sono rispettate la forma e la superficie originale (Tel/fax 0773-643144).

-    Nell'Az. Agr. Marco Carpiteti a Cori (LT) l'azienda apre le porte agli enoturisti con visita ai vigneti, alla cantina, degustazione dei vini dell'azienda abbinati ai prodotti tipici del territorio locale. (Tel. 06-9679860)

-    Nella Tenuta Pietra Pinta a Cori (LT) visita guidate alle cantine e ai vigneti, degustazione dei vini abbinata a selezione di formaggi e salumi tipici del territorio e dell'azienda, bruschette con olio extravergine d'oliva di produzione propria e organizzerà un menù completo, dall'antipasto al dolce con prodotti del territorio a prezzi contenuti (prenotazione Tel 06-9678001) nel ristorante dell'agriturismo aziendale.

-    Nell'Antica Cantina Leonardi a Montefiascone (VT) visita guidata ai vigneti e alla cantina con degustazioni di vino con prodotti tipici dell'alta Tuscia (olio, salumi e tozzetti con nocciole); gita in battello sul lago di Bolsena per gli enoturisti (tempo permettendo). (Tel. 0761 – 826028).

-    Nell'Az. Agr. Caprigliano a Corchiano (VT) visita ai vigneti e alla cantina con degustazioni guidate del vino aziendale abbinato ai prodotti tipici del territorio. (Tel/fax 0761- 572041)

-    Nella Tenuta Ronci Di Nepi a Nepi (VT) l'azienda apre le porte agli entoturisti con visita ai vigneti, alla cantina, degustazione dei vini dell'azienda abbinati ai prodotti tipici del territorio. (Tel. 0761-555125)

-    Nell'Az. Agr. Casale della Ioria ad Anagni (FR) l'azienda apre le porte agli entoturisti con visita ai vigneti, alla cantina, degustazione dei vini dell'azienda abbinati ai prodotti tipici della provincia di Frosinone (salumi e formaggi). (Tel. 0775-56031 – cell. 3356403079)

-    Nell'Az. Agr.Colle Tonno ad Anagni (FR) l'azienda apre le porte agli entoturisti con visita ai vigneti, alla cantina, degustazione dei vini dell'azienda abbinati ai prodotti tipici della provincia di Frosinone (salumi e formaggi), mostra del pittore maestro Turri Carlo (Tarsie in legno naturale). (Tel. 0775-769271)

-    N.B. L'Az. Agr. Castel de Paolis è uscita dall'Associazione e non partecipa a Cantine Aperte.

CON IL CONTRIBUTO DELLA REGIONE LAZIO ASSESSORATO AGRICOLTURA e del COMUNE DI COLONNA.

In collaborazione con la comunità di Sant'Egidio per il Progetto Wine for Life (programma Dream contro l'AIDS in Africa), con la Dimos (Donatori Midollo Osseo), con Ars (Associazione Romana Someliers) con la Ass.ne Ruota Libera di Roma che organizza percorsi in bicicletta (cantina Sant'Andrea e Ganci e Milone LT);


Info  Segreteria :Tel/fax 06/8604694
Sito: www.mtvlazio.com
        Ufficio stampa e comunicazione Rossana de Dominicis.
        Sito nazionale: www.moviemntoturismovino.it
 




regione Lazio