CANTINE APERTE 2008

20/05/2008 24 -25 maggio (10.30-18.30)

24 -25 maggio  (10.30-18.30)


Il 24-25 maggio 2008 di nuovo Cantine Aperte in tutte le regioni d'Italia e si annuncia già per le oltre 1000 cantine socie come un evento di grande rilievo; Quindicesima edizione per il Lazio che aprirà le sue cantine agli appassionati.

Il vino laziale in costante aumento di qualità e sempre più apprezzato si propone quale protagonista e motivo d'interesse per TuristiTour Operators, Buyers e Opinion Leaders.

Tante le manifestazioni che allieteranno gli enoturisti nelle aziende, che saranno accolti come veri amici dai migliori produttori associati, guidati tra botti e gallerie, per degustare il loro vino abbinato ai prodotti tipici della gastronomia locale nell'Angolo Dei Sapori (Olio extravergine di oliva, Pane, salumi, formaggi, porchetta,  prodotti biologici e sottolio,  dolci, miele, marmellate ed altre golosità) per promuovere oltre al vino i prodotti agricoli e gastronomici dei territori della Regione Lazio, poiché la qualità e la varietà delle produzioni agricole e alimentari tipiche sono la storia del territorio e della gente che lo popola.

E' dal 1994 che il Turismo del Vino del Lazio sostiene la più grande festa regionale in onore del buon vino. Dalle testimonianze raccolte dagli enoturisti è possibile tracciare un profilo di chi è l'enoturista oggi. Un visitatore sempre più attento al territorio e alle sue bellezze, che unisce la passione del vino, alla cultura e alla tradizione del territorio che va a visitare. A tal fine quest'anno l'Associazione del Lazio organizza 'a pranzo con il vignaiolo'; un evento particolare, una tavola piena di entoturisti che non si conoscono, ma che sono accomunati dalla passione per il pianeta vino, estimatori che amano assaggiare, degustare il prodotto, in questo caso guidati dal produttore che gli racconta a tavola la storia della sua azienda racchiusa in un bicchiere, con passione ed emozione (prenotazione 2-3 giorni prima della manifestazione presso le aziende aderenti).

Gli enoturisti in questi ultimi anni sono per lo più giovani (dai 25 ai 40 anni), che entrano in cantina non solo per bere ma per capire l'essenza, scoprire tutti i passaggi e le fasi di produzione del mondo del vino.
Un visitatore che vive la giornata in cantina per accrescere la propria cultura, sentire i profumi e capire i pregi e i difetti del vino attraverso un percorso di comprensione che va al di là del semplice degustare.

Il Lazio, nel 2007 ha registrato come sempre un grande successo di pubblico, nonostante l'incidenza del maltempo e delle elezioni in alcune provincie. Gli enoturisti però non si sono lasciati intimorire e si è valutato un aumento pari ad oltre 15% rispetto alla precedente edizione; si sono associate nuove cantine che per la loro prima esperienza hanno voluto comunque garantire un'accoglienza di ottimo livello come è nello stile delle altre cantine aderenti all'Associazione del Lazio.

Il Movimento Turismo del Vino del Lazio quest'anno organizza, in collaborazione con l'Associazione Velica Granlasco 'Coppa Vela - Vino' che l'Associazione offrirà, insieme a 'coppe di vino', al primo equipaggio che arriverà al Porto Turistico di Riva di Traiano per la regata velica d'altura in notturna 'Giannutri per noi', 17-18 maggio 2008 (iscritta alla FIV – Federazione Italiana Vela) .
Saranno offerte inoltre 'coppe di vino
' per la festa (che si terrà nel porto) in onore dei vincitori premiati dal Presidente Rossana de Dominicis,  un'occasione per pubblicizzare anche in questo settore i vini del  Lazio.

MOVIMENTO TURISMO DEL VINO DEL LAZIO
Circ.ne Nomentana 288 – 00162 Roma
tel. Fax +39068604694 www.mtvlazio.com

 




regione Lazio