[CULTURA] LA PAROLA ALL'OGGETTO - CIBARSI

05/06/2008 La Fondazione Lungarotti partecipa a Torino World Design portando la sua testimonianza a La parola all'oggetto, la fortunata serie di incontri con curatori di archivi e musei di impresa che fanno "parlare" oggetti e documenti conservati presso le istituzioni cui appartengono.

Organizzato da Museimpresa, Politecnico di Torino e Liceo Artistico Contini, il format, articolato in quattro incontri tematici - intende comunicare al pubblico come l'oggetto, che in sé sintetizza processi culturali, formali e tecnici, possa divenire bene culturale e, in quanto tale, rientri a pieno titolo nella logica della conservazione museale.
Il terzo incontro della rassegna si concentra sul tema del Cibarsi: cibi, bevande, industria conserviera. Partecipano, Museo Martini di Storia dell'enologia Mondo Martini, Archivio Barilla, Museo del Vino e Museo dell'Olivo e dell'Olio della Fondazione Lungarotti.




Lungarotti