CANTINE APERTE NELLE MARCHE 2007

11/05/2007

Coinvolgere sempre più i giovani!
Questo il filo conduttore di Cantine Aperte 2007 nelle Marche.
Il progetto, che vede la partecipazione dei ragazzi, alunni delle ultime classi dell'Istituto d'Arte 'E. Mannucci' di Ancona, Jesi e Fabriano e l'Associazione Sistema Museale della Provincia di Ancona, ha preso avvio durante le giornate di Natale in Cantina. In quei giorni, ospiti delle cantine associate, i ragazzi hanno preso contatto con i luoghi, i profumi, le sensazioni di questo mondo incantato per poi trasmetterle nelle opere che verranno esposte proprio nelle giornate di Cantine Aperte.
I giovani artisti sono stati liberi di dare vita alla loro piccola opera d'arte dalla maniera più tradizionale a quella più nuova e inaspettata.
Dagli acquerelli classici alle pennellate di …vino.
Dagli impasti di argilla a quelli di vinacce.
Dalle sfumature cromatiche a quelle aromatiche.
Il vino, quindi, vissuto come elemento principe per coinvolgere nuovamente tutti e cinque i sensi, partendo da punti di vista differenti – spiega Serenella Moroder -
I vignaioli delle Marche vogliono sempre più sottolineare quanto ogni loro vino sia, in realtà, una piccola opera d'arte!
L'evento si svilupperà su due giorni, sabato 26 e domenica 27 maggio e, come l'anno passato continuerà la vendita del bicchiere abbinato alla degustazione.
Bicchiere che, in questa edizione, sarà rinnovato nella forma per poter ampliare la raccolta già iniziata l'anno scorso




regione Marche