Cantine Aperte nelle Marche

22/05/2002 I dieci anni appena trascorsi hanno certamente significato una crescita di conoscenza di questa realtà importantissima, non solo per l'economia in generale ma anche per la "cultura enologica" in particolare della nostra Regione ...

Dieci anni di Cantine Aperte costituiscono un traguardo, seppure parziale, e rappresentano un tempo comunque sufficiente per tracciare un ragionevole bilancio ed azzardare qualche riflessione. Questo decennio appena trascorso ha sicuramente significato migliaia e migliaia di persone avvicinatesi alla cultura del vino, ai suoi ritmi di produzione modellati sulle scansioni delle stagioni e del tempo, al continuo ripetersi di quel miracolo rappresentato dalla nascita di un qualcosa che della terra è il frutto, ma un frutto mai uguale a se stesso perché diverse sono la passione, la dedizione e insieme le tradizioni, le tecniche e, perché no?, anche la fantasia che si accompagnano alla creazione di quell'autentica 'poesia' della terra che è il vino.
I dieci anni appena trascorsi hanno certamente significato una crescita di conoscenza di questa realtà importantissima, non solo per l'economia in generale ma anche per la 'cultura enologica' in particolare della nostra Regione, ed è con questa consapevolezza, e con l'intento di continuare in tale direzione, che il Movimento Turismo del Vino si accinge a festeggiare i suoi primi dieci anni di attività, con la costante aspirazione di avvicinare la gente a questo autentico dono degli dei che è il buon vino.
Ogni buon vino è, nel suo piccolo, un'opera d'arte e proprio per esaltare questa simbiosi tra l'arte e buon vino, domenica 26 maggio 2002 nell'ambito della manifestazione 'Cantine aperte' i tesori dei Musei Marchigiani saranno esposti all'interno delle cantine aderenti al Movimento.
L'iniziativa è stata realizzata dal Movimento Turismo del Vino delle Marche in collaborazione con l'Associazione Sistema Museale della Provincia di Ancona, le Amministrazioni provinciali, Piceno da Scoprire Spa e l'Assessorato all'Agricoltura della Regione Marche.
Ed è proprio all'Assessorato all'Agricoltura della Regione Marche che vanno i nostri ringraziamenti, per averci sostenuto e 'sponsorizzato' fin dall'inizio.
Un grazie di cuore, infine, a tutti gli enoturisti che con la loro passione e curiosità ci danno la carica per continuare in questo percorso di …vino.




regione Marche