La Campagna di Promozione del sughero partner di Movimento del Turismo del Vino per sensibilizzare sul riciclo e all’utilizzo sostenibile di questo prodotto

04/06/2015 Si parte con un’azione di recupero tappi nelle cantine socie MTV in Lombardia, Marche, Molise, Toscana, Umbria, Puglia e Valle d’Aosta...

La Campagna di Promozione del Sughero (www.ilsughero.org)scende in campo a fianco di Movimento del Turismo del Vino per tutto il 2015 per sensibilizzare produttori e appassionati di vino sulle caratteristiche uniche di questo prodotto.

Partita nel 2014, la Campagna è sostenuta e finanziata da APCOR (Associazione Portoghese dei Produttori di Sughero), da Assoimballaggi/Federlegnoarredo, Rilegno e dalle aziende produttrici Amorim Cork Italia, Sugherificio Ganau, Sugherificio Molinas e Mureddu Sugheri ed è attiva in Italia e in altri 6 paesi europei ed extraeuropei, tra cui Cina e Stati Uniti.

Con un focus sulla sostenibilità e sul riciclo, insieme a Movimento Turismo del Vino la Campagna posizionerà, all’interno di 300 aziende socie in Lombardia, Marche, Molise, Toscana, Umbria, Puglia e Valle d’Aosta, dei contenitori in carta riciclata per la raccolta dei tappi di sughero. L’iniziativa partirà in occasione di Cantine Aperte e si estenderà fino alla fine dell’anno. I tappi raccolti verranno poi convogliati da Rilegno ai riciclatori di zona perché abbiano una nuova vita.

“Questa nuova partnership – dichiara Daniela Mastroberardino, Presidente del Movimento Turismo Vino – ribadisce l’impegno delle nostre cantine verso la tutela della qualità del vino ma anche verso la salvaguardia dell’ambiente in cui operano ogni giorno. L’enoturismo deve infatti andare di pari passo con la difesa dei nostri territori che sono unici al mondo, perché questo conta sempre di più nel determinare le scelte dei viaggiatori”.

Con questa attività si vuole promuovere un utilizzo consapevole del sughero, prodotto 100% naturale e 100% riciclabile. Viene infatti estratto direttamente dalla corteccia delle querce da sughero, tramite la decortica, processo con il quale la pianta, ogni 10 anni, viene “spogliata” della sua parte più esterna, dalla quale vengono ricavati poi i tappi. Dopo il suo utilizzo il tappo può essere riciclato, sminuzzandolo in tanti piccoli pezzi, per andare a formare non solo tappi tecnici, ma anche scarpe, lampade, oggetti di arredo o pannelli fonoassorbenti.

“Abbiamo deciso di affiancare il Movimento Turismo del Vino nelle sue diverse attività perché siamo certi che le cantine socie potranno offrire un prezioso contributo a sostegno di questo materiale, amplificandone i messaggi di qualità, unicità e sostenibilità” - afferma Mauro Ganau, Consigliere Incaricato Gruppo Sughero di Assoimballaggi di FederlegnoArredo per la campagna di promozione del sughero Intercork II - “Essere presenti per un anno dove le bottiglie si incontrano con il sughero è per noi di fondamentale importanza. Sono anche certo che un contesto come quello della cantina raddoppierà la forza della nostra comunicazione”.




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002