Le 3 Stelle della Guida Essenziale 2016 by Doctor Wine alias Daniele Cernilli. 21 cantine su 86 sono socie del Movimento Turismo del Vino

07/10/2015 A contraddistinguere la guida di “Doctor Wine” ci sono i produttori ai quali sono state conferite le 3 stelle

Moltissime le cantine socie del Movimento Turismo del Vino, quasi il 25%, nell’edizione 2016 della Guida Essenziale ai Vini d’Italia di Daniele Cernilli. A contraddistinguere la guida di “Doctor Wine” ci sono i produttori ai quali sono state conferite le 3 stelle, il massimo: una valutazione globale dell’azienda, non legata direttamente ai vini presentati e valutati nell’edizione corrente della guida, ma legata ad altri parametri. L’importanza del brand, innanzi tutto, la sua emblematicità nel territorio di appartenenza, il suo percorso negli ultimi decenni, l’affidabilità qualitativa e l’immagine internazionale. Un numero limitato, ma nel quale sono comprese le aziende che hanno letteralmente creato il grande successo che i vini italiani di qualità stanno avendo nel mondo.

Elenco delle cantine:

1. Antinori, Toscana
2. Argiolas, Sardegna
3. Barone Ricasoli - Castello di Brolio, Toscana
4. Borgogno, Piemonte
5. Bucci, Marche
6. Arnaldo Caprai, Umbria
7. Castellare di Castellina, Toscana
8. Castello della Sala, Umbria
9. Castello di Fonterutoli, Toscana
10. Cottanera, Sicilia
11. Livio Felluga, Friuli Venezia Giulia
12. Ferrari, Trentino
13. Gioacchino Garofoli, Marche
14. Lungarotti, Umbria
15. Masciarelli, Abruzzo
16. Mastroberardino, Campania
17. Nino Negri, Lombardia
18. Planeta, Sicilia
19. Poliziano, Toscana
20. Tasca d’Almerita, Sicilia
21. Umani Ronchi, Marche






2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002