CALICI DI STELLE: MIGLIAIA DI TURISTI A LUCERA E NELLE CANTINE

04/09/2002

12.000 visitatori, 23 Cantine fra le migliori di Puglia, oltre 2.000 "bicchieri per la solidarietà": il successo di Calici di Stelle, organizzato per questa quarta edizione a Lucera si riassume in queste cifre. Ottimi riscontri anche nelle otto cantine di Puglia dove Calici di stelle è stato realizzato per la prima volta e che hanno registrato complessivamente oltre 5.000 visitatori in una sola sera, con punte di oltre mille in alcune aziende. L'appuntamento d'estate del Movimento Turismo del Vino ha coinvolto appassionati e intenditori giunti da ogni parte della Puglia, d'Italia e persino alcuni stranieri.
Col fiato sospeso fino all'ultimo per il timore della pioggia che ha travolto tutta Italia e che ha "miracolosamente" risparmiato la cittadina dauna, gli organizzatori hanno dato vita ad un evento che ha confermato lo straordinario valore del connubio fra vino e arte: "Il dato più significativo della serata ...sottolinea la Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Vittoria Cisonno ...è la qualità delle presenze: molti dei visitatori, oltre a degustare i vini e ad assistere alle esibizioni, si sono accostati con particolare interesse alle tavole in cui i sommelier curavano la presentazione tecnica dei vini, guidando la degustazione ed illustrando le caratteristiche organolettiche dei prodotti."
Spesso sconosciute agli stessi residenti le corti di insospettata bellezza di sei palazzi nobiliari di Lucera, sono state aperte per l'occasione facendo da magnifica cornice alle degustazioni dei vini e dei prodotti tipici.
Di alto livello il progetto artistico dell'evento curato, anche in questa edizione, dal maestro Elio Orciuolo, direttore dell'Ente Artistico L'Opera. Presentatore d'eccezione della serata l'attore Antonio Stornaiolo.
E la pioggia c'è stata, ma è stata una pioggia di applausi, per la Compagnia Atmo, che ha presentato lo spettacolo "Storia tra raggi di luce", con danze acrobatiche su trampoli, maschere, giochi pirici, costumi mirabolanti e musiche coinvolgenti; per il gruppo Terrae, guidato dall'attore Rocco Capri Chiumarulo che, in ogni corte, ha dato vita ad un'esibizione itinerante di musica popolare del Gargano. Gran finale con il galà lirico che si è svolto nell'emozionate scenario dell'Anfiteatro romano, con la partecipazione straordinaria del Coro del Teatro Petruzzelli di Bari.

Nelle cantine le degustazioni si sono alternate con il concerto di musica classica nella Cantina Sociale di Locorotondo, quelli di musica popolare organizzati dalle Cantine Barsento di Noci e, a Ruvo, presso le Cantine Il Crifo. Presso le Cantine Torre Quarto a Cerignola brindisi con le note del trio di violino, flauto e pianoforte; a Manduria, musica popolare nelle Cantine Soloperto e presso l'Accademia dei Racemi e così a Monteroni di Lecce, presso la Casa Vinicola Apollonio, mentre a Fasano le Cantine Borgo Canale hanno unito vino, musica ed arte organizzando una mostra-concorso d'arte contemporanea dedicata alle forme e ai colori delle vigne in Valle d'Itria, che ha visto vincitore l'artista Beniamino Camarda per le sezioni giorno e notte. La mostra resterà aperta fino al 18 agosto.
Nuova conferma del successo della collaborazione fra Movimento Turismo del Vino e AISM, l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla che, sia a Lucera che nelle cantine, ha distribuito "Il bicchiere per la vita", il calice da degustazione il cui ricavato verrà devoluto in favore della ricerca contro la sclerosi multipla.
Il prossimo appuntamento del Movimento Turismo del Vino, ancora una volta sostenuto dall'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia, è Benvenuta Vendemmia, in programma il 29 settembre, un'altra occasione per tornare a visitare le cantine, degustare i vini di produzione, riscoprire la nostra civiltà rurale".




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002