La Puglia del gusto a Bit 2016

12/02/2016 Dall' 11 al 13 febbraio l'offerta turistico–enogastronomica del Tacco d'Italia di scena nella città meneghina.

Una Puglia tutta da gustare: anche quest'anno le eccellenze enogastronomiche della regione tornano grandi protagoniste alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, in scena dall'11 al 13 febbraio a Milano. Il Movimento Turismo del Vino, insieme alla Rete delle Masserie Didattiche di Puglia e alla Regione Puglia, all'interno della nuova area tematica 'Food and Wine'- Pad. 9 stand D16, E15- si faranno portavoce di uno dei motori trainanti dell'Italia e fra i principali attrattori dell'incoming nella regione.

Il gusto e l'eleganza a tavola del Made in Puglia faranno da cornice alle tante attività previste in fiera e fuori salone con l'obiettivo di promuovere il territorio attraverso le specialità culinarie e vitivinicole tipiche di ogni zona della Puglia, dalla Daunia al Salento, passando dalle Murge e dalla Valle d'Itria. Il Movimento Turismo del Vino Puglia proporrà per l'occasione i migliori abbinamenti con i vini delle aziende socie raccontando il territorio e le sue attrazioni, le cantine e le masserie da non perdere, mentre i cuochi locali prepareranno golosi piatti tipici regionali.

Il Movimento Turismo del Vino Puglia, in fiera e 'fuori salone', aspetta visitatori, operatori commerciali, esperti di settore e stampa specializzata che avranno l'occasione di poter degustare vini d'eccellenza e piatti locali. I giornalisti e gli specialisti del settore riceveranno, all'interno degli stand allestiti per la 36° edizione della Bit, un simpatico gadget: le piccole orecchiette Bari Vecchia prodotte dal Pastificio Maffei, azienda seconda in Italia per la produzione di pasta fresca e diventata un vanto per la nostra regione, trovando il giusto mix tra tradizione e innovazione. Il Pastificio è leader nel settore e dal 1960 si dedica con grande passione alla produzione di pasta fresca e di qualità e, ancora oggi dopo più di 50 anni, mantiene intatta la sua identità di azienda familiare.

La Puglia non sarà presente solo all'interna degli spazi espositivi della Bit. Anche quest'anno torna l'appuntamento clou del 'Fuori salone', organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia. Giovedì 11 febbraio alle ore 19 i sapori di Puglia saranno presenti al centro di Milano, nella particolare cornice dell'open space InKitchen Loft, in zona Porta Romana. In programma per una serata all'insegna della tradizione uno show-cooking spettacolare a cura di un trio di artisti d'eccezione: lo chef Domenico Cilenti, il musicista Enzo Cavalli e il Dj Luciano Castelluccia. Una food experience tutta da vivere attraverso le sensazioni della cultura popolare: dalle tradizioni musicali al racconto del territorio, passando per i sapori di una Puglia tutta da gustare. In questa occasione gli ospiti riceveranno ancora una volta un gadget: le orecchiette, ma questa volta di grano arso, la variante povera di quelle classiche. Nel Tavoliere delle Puglie, dopo la mietitura del grano, si bruciavano e si continuano a bruciare le stoppie nei campi e i latifondisti concedevano ai contadini la possibilità di raccogliere i chicchi rimasti sui campi. Da qui il termine 'arso', bruciato, riferito al grano che una volta macinato fornisce una farina scura, adatta anche a pane e focacce.

Tra i principali protagonisti dell'evento non solo il vino, ma anche l'olio. L'extravergine d'oliva è l''oro verde' di Puglia. Per promuovere questo prodotto regionale 'gemello' del vino, il Movimento Turismo del Vino Puglia è partner di Buonaterra, un'associazione di 'produttori-artigiani' di olio extravergine d'oliva di alta qualità che opera sotto il brand

Movimento Turismo dell'Olio. L'Associazione raggruppa i frantoiani di tutta la regione, con l'obiettivo di diffondere la cultura dell'olio di qualità in tutto il mondo. La partecipazione al 'Fuori Salone' sarà riservata alla stampa specializzata, opinion leader, ristoratori e operatori del settore.

Non solo degustazioni all'interno dell'area interamente dedicata alle specialità pugliesi. Il Movimento Turismo del Vino Puglia presenterà percorsi e pacchetti turistico-enogastronomici tematici alla scoperta delle maggiori attrazioni agroalimentari, storico-culturali e paesaggistiche che fanno della Puglia una destinazione attraente sotto ogni profilo. Per promuovere al meglio questa offerta a livello nazionale e internazionale sarà messi a disposizione la brochure Top Wine Destination. E con lo stesso obiettivo si svolgeranno incontri con buyers e specialisti del settore per promuovere i possibili itinerari enoturistici e per portare i loro clienti nella regione.

La 36° edizione della BIT sarà anche l'occasione per presentare in anteprima ad operatori, giornalisti di settore accreditati e visitatori gli eventi di punta del Movimento Turismo del Vino Puglia e della Rete delle Masserie Didattiche di Puglia in programma per il 2016 che saranno realizzati con il sostegno della Regione Puglia.

VAI LA PROGRAMMA >>




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002