"Vini di qualità per uno sport di qualità": finale del Torneo di Golf Cantine Aperte 2002

13/09/2002

La delegazione regionale del Movimento Turismo del Vino Friuli ha organizzato la seconda edizione del Trofeo di Golf Cantine Aperte che, varcando tre confini (italiano, sloveno ed austriaco) da marzo a settembre, è giunto al gran finale.
Sabato 21 settembre si terrà infatti la competizione finale presso il Golf Club Grado. Le cantine associate al Movimento (in regione sono oggi 104) metteranno a disposizione i propri vini.
Al termine della gara, dalle ore 15.00, sarà offerto un ricco buffet con prodotti Dop friulani quali il formaggio Montasio ed il prosciutto di San Daniele, che magnificamente si abbinano ai vini delle cantine associate, fatti degustare ai partecipanti ed al pubblico da esperti sommeliers. Garantita anche la presenza di diversi produttori.
Alle ore 18.00 il programma prosegue con le premiazioni: i vincitori riceveranno una selezione dei migliori vini delle cantine aderenti al Movimento, preziosi decanter della Caraiba Spiegelau e altri prestigiosi premi della Screwpull.
Terminate le premiazioni, il Movimento offrirà un altro gradito regalo: un viaggio nella canzone d'autore con i musicisti Luca Ghielmetti e Armando Corsi che, con il loro gruppo, allieteranno l'atmosfera imbastendo ritmi jazz con musica d'autore da Buenos Aires a Genova sul tema "Antes que mude el mar" . La musica dal vivo proseguirà fino le 20.00.
La principale novità di quest'anno del Torneo Cantine Aperte è stato il fatto che alcune gare hanno sconfinato nei vicini paesi di Slovenia ed Austria, suscitando viva attenzione ed interesse anche oltre confine. Inoltre, alle prove disputate sui campi da golf friulani e giuliani si sono affiancate visite con degustazioni guidate nelle cantine aderenti al Movimento Turismo del Vino: le visite - aperte non solo a giocatori e accompagnatori, ma a tutti gli enoturisti ...sono stata una buona occasione non solo per degustare vini eccellenti, ma anche per conoscere da vicino prestigiose aziende, ascoltarne la storia dalla voce dei proprietari e, magari, carpire qualche segreto!
"E' il secondo anno che proponiamo questa formula che abbina vini di qualità ad uno sport di qualità - sottolinea la presidente del Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia Elda Felluga, spiegando la filosofia dell'iniziativa ...Il vino è un tramite, un veicolo di comunicazione per promuovere non soltanto il prodotto ma tutto il territorio che gli ruota attorno come la gastronomia, le tradizioni popolari e la cultura contadina, la passione degli uomini. Una promozione che da quest'anno si è spinta fuori porta, trasformando il Torneo in una manifestazione internazionale che esporta sia il vino sia un concetto caro al Movimento: vedi cosa bevi! Conoscere e rispettare il mondo del vino significa conoscere e rispettare il territorio che di questo prodotto è una sincera espressione".


Sono disponibili immagini, che vi possiamo inviare per e-mail:
Tel. 0481- 639433 e-mail: travelnews@adriacom.it




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002