BENVENUTA VENDEMMIA: centrato l'obiettivo

01/10/2002

Lombardia, Lazio, Puglia e, da quest'anno, anche in Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Campania, Sicilia: Benvenuta Vendemmia, l'evento che si è svolto domenica 29 settembre nelle cantine socie del Movimento Turismo del Vino, si candida a diventare, come Cantine Aperte e Calici di stelle, un altro appuntamento nazionale riservato ai tanti appassionati di turismo del vino interessati a visitare le cantine, incontrare i vignaioli, degustare i vini di produzione.
Un record di partecipazioni (10.000 enoturisti in Lazio, altrettanti in Puglia e diverse migliaia nelle altre regioni), ma soprattutto un ottimo risultato sul piano della qualità delle presenze. Benvenuta Vendemmia è un evento organizzato cioè con lo scopo di promuovere la vera cultura dell'accoglienza in cantina e la conoscenza dei territori vinicoli, particolarmente suggestivi in questo periodo.
"Il nostro obiettivo è stato raggiunto: abbiamo riscontrato l'interesse dei vignaioli a garantire un livello di accoglienza sempre più alto - afferma Ornella Venica, Presidente del Movimento Turismo del Vino ...e chi è andato in cantina ha percepito il valore di questo impegno. È per questo che abbiamo emanato il Decalogo dell'Accoglienza, che costituisce una sorta di "sigillo di garanzia". Certificato dalla società CSQA e realizzato anche grazie al sostegno di Coop Italia, il Decalogo dell'Accoglienza rappresenta sia un tratto distintivo per le aziende che lo adottano, sia il concreto impegno dei vignaioli nei confronti del turista del vino.
Benvenuta Vendemmia è stato un appuntamento molto atteso anche dagli enonauti del Club Turista del Vino, la nuova iniziativa del Movimento Turismo del Vino a cui stanno aderendo gli appassionati di enoturismo di tutta Italia.
La manifestazione si è confermata quindi un'occasione per trascorrere una domenica assolutamente speciale, all'aria aperta, negli incantevoli scenari naturali disegnati dai vigneti, riscoprire il valore delle nostre radici enogastronomiche e il piacere di un incontro con la tradizione unita all'innovazione tecnologica, frutto di un sapiente mestiere e di un costante impegno innovativo.




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002