Cantine Aperte 2017. Lettera aperta del Presidente Pietrasanta

21/06/2017

Carissimi,
per prima cosa non posso che ringraziare voi tutti per l’ennesimo successo riscontrato nella giornata di Cantine Aperte. E quando mi rivolgo a ‘tutti’, da presidente di MTV penso agli enoturisti che anche in questa occasione hanno colto nel segno, sia nel dare valore al nostro appuntamento, che nello scegliere le Cantine socie di Mtv per celebrarlo. Ormai è noto, Cantine Aperte è la festa di tutti e di tutto il vino, noi di Mtv cerchiamo di essere sempre i migliori e di rispettare il principio fondante dell’iniziativa: “Vedi cosa bevi”. E’ la cultura del vino che ci sta a cuore, è il voler continuare a diffonderla verso le nuove generazioni che, anno dopo anno, vedono nell’evento di fine maggio, la porta di ingresso nel meraviglioso mondo della viticoltura e della produzione.

Il ringraziamento poi va alle Cantine che stanno aumentando costantemente il livello del loro coinvolgimento. Lo dimostrano con la passione con cui l’organizzano è la vivono, con il piacere di mostrare il loro meglio, di raccontare quelle caratteristiche del loro impegno che li rendono unici e quindi senza concorrenti da temere. Dal vino nel calice a tutto quello che ruota intorno ad esso, i soci di Mtv hanno recitato al meglio il loro ruolo di diffusori della cultura del vino e del bere consapevole. Ed è proprio questo che mi sta a cuore mettere in evidenza, nonostante la grandissima partecipazione e l’incredibile serie di iniziative che hanno caratterizzato Cantine Aperte, tutto si è svolto nel massimo della tranquillità e nessun eccesso è stato riscontrato e ciò va a merito di tutte le componenti.

Infine permettetemi riguardare in casa e di ringraziare i Presidenti, le segreterie regionali ed i componenti della Segreteria nazionale di Mtv e del nostro ufficio stampa, che hanno sostenuto una macchina organizzativa davvero complessa.
Un successo in tutto e per tutto, fissato anche nelle 1.600 pagine della nostra rassegna stampa che sono qui a testimoniare la vitalità di questo evento, la bontà dei nostri messaggi e la qualità complessiva di un’Associazione come la nostra che continua a suon di risultati a confermare il suo valore. Grazie e andiamo avanti!

La Legge sull’Enoturismo è tra le nostre priorità e siamo perfettamente allineati con il decorso parlamentare che sta seguendo. E’ un appuntamento fondamentale per il futuro di tutte le nostre Cantine, desiderose di vedere finalmente riconosciuto, sia formalmente e fiscalmente, il ruolo ed il lavoro di promotori turistici. L’enoturismo è una risorsa incredibile, la corretta regolamentazione legislativa il nostro chiodo fisso. Proprio per questo nei prossimi giorni parteciperemo alla Convention Nazionale della Città del Vino, che si terrà in Umbria, a Torgiano, Montefalco ed Orvieto. Anche lì, a confronto con giusti interlocutori, non verremo meno nel difendere i nostri principi, basati su un sistema che darà loro la possibilità di vivere la filiera uva vino in modo pro attivo.

Calo Giovanni Pietrasanta

 




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002