Il Movimento Turismo del Vino partner nella realizzazione della guida Vigneto Italia

11/10/2002

Anche il Movimento Turismo del Vino ha collaborato alla realizzazione della nuova guida "Vigneto Italia", sostenendo la filosofia di salvaguardia dei terreni rurali e dei vitigni autoctoni.
"Abbiamo contribuito con piacere alla realizzazione di questo progetto ...spiega la vignaiola Ornella Venica, presidente nazionale del Movimento ...e siamo lieti che alcune delle cantine socie MTV siano state segnalate ed identificate con il logo della nostra associazione. Siamo infatti convinti - continua Venica - che essere artefici del turismo del vino di qualità significhi prima di tutto valorizzare i vitigni autoctoni, veri ambasciatori dei territori rurali. Per questo da oltre dieci anni siamo impegnati nella salvaguardia e promozione dei distretti vitivinicoli, anche attraverso la formazione degli operatori addetti all'accoglienza e l'organizzazione di eventi come Cantine Aperte".
Molti produttori hanno compreso e condiviso questa filosofia ed infatti sono sempre di più le aziende che investono nella produzione di vini frutto di vitigni più rappresentativi di ciascun territorio. In occasione del Forum organizzato a Gorizia nell'ambito di Ruralia, il Salone delle specialità agroalimentari dop e igp, anche il docente di viticoltura all'Università di Milano Attilio Scienza ha affermato che i vitigni antichi italiani sono patrimonio del territorio ed ha presentato un progetto per il salvataggio e la valorizzazione dei vitigni antichi italiani.




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002