Stefania Busŗ,titolare dell'azienda vinicola Rudinž, eletta nuovo presidente del Movimento Turismo del Vino di Sicilia.

26/02/2019

La Sicilia, dopo la Toscana, è la seconda meta preferita dal turista enogastronomico e l’obiettivo del Movimento Turismo del Vino Sicilia è divulgare informazione, conoscenza del territorio, ma soprattutto promuovere la cultura dell’accoglienza in Cantina.
Lunedì 25 febbraio 2019 si è riunita l’assemblea dei soci per il rinnovo del direttivo che rimarrà in carica per il prossimo triennio. L’assemblea ha sancito il passaggio del testimone dal presidente uscente Elio Savoca, in carica dal 2014, al nuovo Presidente Stefania Busà.
Il nuovo consiglio direttivo risulta così formato Vice presidente Gaetana Jacono di Valle dell’acate consiglieri Graziano Nicosia di Cantine Nicosia, Viviana Pitino di Planeta e Alessandro Parisi di TenuteOrestiadi.

Con grande entusiasmo accolgo questo incarico, ho la piena consapevolezza che ciascun territorio, ogni cantina, ogni singola vigna diventa una storia da raccontare. La Sicilia ha tanto da offrire e c’è tanto da scoprire. Sono pienamente convinta che l’enoturismo può diventare un ulteriore punto di forza del vino in Sicilia, e questo lo si fapotenziando la comunicazione e creando rete tra le aziende e le varie associazioni”, dice il neo-eletto presidente Stefania Busà.
In Sicilia aderiscono già al Movimento Turismo del Vino molte aziende tra le più rappresentative del panorama vinicolo siciliano.
Tra gli obiettivi principali del rilancio del MTV vi è un rafforzamento della comunicazione, che passa obbligatoriamente anche attraverso i canali social, l’organizzazione di eventi nuovi mirati all’accoglienza e l’intensificazione degli eventi classici legati al Movimento, come “Cantine Aperte”, “Calice di Stelle” etc. etc. 




2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002