Cantine d’Italia in Movimento

11/12/2020 La magia del Natale nelle cantine, il vino si conferma uno dei doni più graditi sotto le feste

Articolo a cura de I Grandi Vini

Con l’ultimo Dpcm è stato rinviato anche l’appuntamento con Cantine Aperte a Natale. L’evento firmato Movimento Turismo del Vino è l’ultimo dell’anno e trasferisce la magica atmosfera delle feste in cantina. Un’occasione per pensare ai regali da portare sotto l’albero e brindare all’arrivo di una nuova stagione.

Tutte le delegazioni regionali dell’MTV, le cantine associate e non, hanno dimostrato in questi mesi un grande senso di responsabilità, organizzazione e fantasia nel proporre soluzioni adeguate alla difficile situazione causata dall’allerta sanitaria. Una situazione incostante e mutevole in breve tempo, che rende improponibile qualsiasi pianificazione a lungo raggio.

Da un sondaggio organizzato proprio con il Movimento Turismo del Vino emerge tutto il sostegno da parte delle delegazioni regionali MTV alle cantine associate. In questo contesto si lavora principalmente alla promozione della vendita on-line di prodotti ed esperienze affinché anche questo Natale sia all’insegna del vino.

E’ difficile parlare di visite in azienda e degustazioni di vini, come eravamo abituati a parlarne fino ad un anno fa. La quasi totalità delle cantine hanno adottato delle misure preventive per arginare il rischio contagio. Tutto ciò per svolgere l’attività enoturistica in piena sicurezza. In particolare quelle che si trovano nelle regioni sottoposte a minori restrizioni (regioni gialle). In generale si seguono le regole imposte alle attività di somministrazione, quali bar e ristoranti. Si impone il mantenimento del distanziamento, lo svolgimento delle degustazioni al tavolo, il rispetto degli orari e dei giorni di chiusura. Inoltre a supportare questo momento ricordiamo che era già stato reso disponibile la Carta dell’Enoturismo ai tempi del Covid-19 (Unione Italiana Vini).

L’iniziativa “Regali di Natale”, del MTV Friuli Venezia Giulia, propone un modo per stimolare gli enoturisti a recarsi in cantina per i propri regali, focalizzando l’attenzione sulla sostenibilità e sul km 0. Promosso il wine club Wine for You, per portare gli amanti dei vini friulani alla scoperta enogastronomica del territorio. Per le adesioni giunte entro il 20 dicembre, in regalo il calendario 2021 di Spirito di Vino che raccoglie le illustrazioni satiriche sul tema del vino.

Quasi tutte le cantine nelle regioni in cui vige ancora una situazione di maggior restrizione, come in Abruzzo, si stanno dedicando ad attività promozionali di natura digitale attraverso degustazioni online e promozioni natalizie sull’acquisto del vino da e-shop. Spesso le promozioni passano attraverso scontistiche per l’acquisto del vino direttamente in cantina. Tutte le attività sono naturalmente disciplinate nel rispetto delle normative vigenti.

C’è molto riguardo anche per il futuro. In Toscana parte il prossimo anno il corso per operatori dell’enoturismo organizzato dal Consorzio Vino Chianti. Le lezioni si svolgeranno in straming da esperti del settore, inizieranno a partire da febbraio 2021. Avranno una durata di 50 ore e test finale per valutare il livello di conoscenze acquisite.




2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002