VINITALY dal 7 Aprile al 11 Aprile 2005

01/04/2005 Il Movimento Turismo del Vino presente allo Stand A4 Area B

 

AL VINITALY, IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO PRESENTA AGLI ENOTURISTI CANTINE APERTE 2005 (IN PROGRAMMA DOMENICA 29 MAGGIO 2005 IN OLTRE 900 AZIENDE): LA SOLIDARIETA' PER WINE FOR LIFE-PROGRAMMA DREAM CON CANTINE APERTE. I NUOVI DEPLIANT DEL GRANDE EVENTO. E IL VOLUME DELLA GUIDA 'GIRAVINO' IN VENDITA A PREZZO SPECIALE.

 

Al Vinitaly di Verona, il Movimento Turismo del Vino è presente dal 7 all'11 aprile 2005 con un proprio stand vicino agli ingressi principali (Area/Padiglione B, stand A4) per accogliere tutti gli enoturisti in cerca di anticipazioni su Cantine Aperte 2005 nonché sulle tante iniziative collaterali che arricchiranno questa grande giornata del vino italiano, in programma domenica 29 maggio 2005.

Nello spazio espositivo del Movimento, oltre alle nuove brochures che indicano, regione per regione, le aziende partecipanti all'edizione 2005 (più di 900 in totale), sarà disponibile uno strumento fondamentale per costruire al meglio il proprio itinerario di visita (non solo in occasione di Cantine Aperte, ma tutto l'anno): la Guida 'Giravino'. Il volume (700 pagine, Edizioni del Tirso) viene proposto in offerta speciale Vinitaly: 10 euro, contro i 22 del prezzo normale. Unica formalità richiesta, la compilazione di un coupon con i propri dati.

 

L'edizione 2005 di Cantine Aperte, che vede le oltre 900 cantine del Movimento 'a porte aperte' in tutte le regioni italiane, si preannuncia caratterizzata da diverse novità:

Prima di tutto, la solidarietà a WINE FOR LIFE-Programma Dream (iniziativa della Comunità di Sant'Egidio, per la lotta contro l'AIDS in Africa): si tratta di un bollino sulle bottiglie, che grandi e piccoli produttori acquisteranno a 50 centesimi ciascuno: 100 bollini fanno nascere sano il figlio di una donna sieropositiva o malata, 1000 bollini fanno vivere un adulto che ha il problema dell'AIDS per un anno e danno un sostegno a tutta la famiglia, rompendo la drammatica spirale che crea nuovi orfani anche tra i bambini nati sani.

 

Dunque, l'enoturista che in occasione di Cantine Aperte 2005 acquista una bottiglia di qualità con il bollino WINE FOR LIFE, è sicuro di una cosa: che il mezzo euro già versato dal produttore sarà destinato a una nobile causa, la lotta all'AIDS in Africa.

 

Cantine Aperte 2005 si caratterizza poi per uno 'stile' di ospitalità sempre più accurato, qualificato e, soprattutto, personalizzato, come attesta il fatto che molte aziende stanno già ottenendo la certificazione di qualità CSQA. E' vero che l'enoturismo è ormai una realtà consolidata e imponente (il Censis Servizi ha stimato in 3,5-4 milioni i 'praticanti' del turismo per vino) e che le aziende del Movimento sono da tempo quelle più organizzate a ricevere ospiti durante tutta la settimana. Ma è proprio in occasione di Cantine Aperte che esse testano i nuovi modi di accoglienza in cantina, mirati e commisurati alle esigenze di ogni tipo di pubblico. Spicca in questo senso l'inedita iniziativa 'A cena con il vignaiolo', in questa prima edizione a carattere sperimentale, secondo un programma in definizione: la possibilità di essere 'invitati' a cena la sera prima di Cantine Aperte (sabato 28 maggio), su prenotazione, direttamente dal produttore. Presso il ristorante o la trattoria aziendale o, in qualche caso, addirittura in cantina o proprio a casa del vignaiolo. Un'occasione per confrontarsi in chiave nuova, del tutto informale, con il produttore e la sua famiglia, entrare in sintonia con la sua personalità, la sua filosofia nell'irripetibile atmosfera che solo il momento conviviale sa creare. (Le modalità esatte dell'iniziativa, con la lista delle cantine partecipanti, verranno comunicate* in seguito-ndr).

 

Tanti altri, comunque, sono i motivi che fanno di Cantine Aperte 2005 un'occasione esclusiva, oltre a quello ...sempre valido, e non trascurabile - di conoscere una cantina e vivere pienamente una zona vitivinicola: le numerose, stimolanti manifestazioni collaterali curate dai Movimenti Turismo del Vino regionali o dalle singole aziende, fra prodotti tipici, intrattenimenti, cultura, arte e ambiente: anche grazie a questo nutrito carnet di eventi, Cantine Aperte di fatto è la grande, imperdibile 'festa' per tutti coloro che amano il territorio italiano, il vino e il suo mondo.

 

 

INFORMAZIONI:

MOVIMENTO TURISMO DEL VINO,

tel. 0432.26339, www.movimentoturismovino.it

 

aprile 2005, Ufficio Stampa Movimento Turismo del Vino

STUDIO DI GIORNALISMO, tel. 051.391740, 335.8032189, info@studiobottonelli.it

 

NB:

I giornalisti potranno ritirare la cartella stampa e una copia del volume 'Giravino' presso lo stand del Movimento Turismo del Vino (Area B, stand A4)

 

Per eventuali interviste, il presidente nazionale Francesco Lambertini è disponibile presso lo stand del MTV

(chiamateci prima al 335.8032189)

 

*Fin d'ora, un'anticipazione: Cantine Aperte 2005 verrà presentato alla stampa mercoledì 18 maggio 2005, alle 11.00, alla Casina Valadier, a Roma.

 

 




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002