NOVELLO IN CANTINA

06/10/2005 SECONDA EDIZIONE: DOMENICA 6 NOVEMBRE

NOVELLO IN CANTINA (SECONDA EDIZIONE): DOMENICA 6 NOVEMBRE QUASI 100 CANTINE DEL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO APRONO PER IL VINO NOVELLO. PER SCOPRIRE IL CARATTERE DELLA NUOVA ANNATA.

Il Movimento Turismo del Vino, dopo il successo della recente manifestazione Benvenuta Vendemmia, ripropone anche quest'anno la giornata del Novello in Cantina.

Domenica 6 novembre 2005 dalle 10.00 alle 18.00 (ingresso gratuito) in quasi 100 cantine sparse in tutta la penisola ci saranno 'porte aperte' ai visitatori e agli enoturisti, per condividere assieme un altro momento importante della stagione vinicola nelle aziende. Protagonista degli assaggi è il vino novello (ottenuto con uve rosse mature per macerazione carbonica), che può essere messo in commercio proprio solo a partire dal 6 novembre di ogni anno. Un vinello leggero, non particolarmente emozionante? Fresco e piacevole lo è sicuramente, ma prima di snobbarlo è meglio ricordare che, con la sua conoscenza, attraverso la degustazione, si può capire già molto sui vini che verranno via via commercializzati nel prosieguo della stagione. A parte che il novello ormai è sempre più complesso e intrigante, e che molte aziende titolate ci puntano forte, il novello di bello ha anche un'altra cosa: che non perdona i difetti della 'frutta' d'origine, e dice molto sulla qualità dell'annata.

Il 6 novembre, si potrà poi entrare in contatto con il mondo delle cantine in una fase 'calda' della vinificazione, ancora a breve distanza dalla vendemmia. Altra opportunità regalata dall'anteprima del Novello nelle aziende del Movimento Turismo del Vino è quella di assaggiare in abbinamento prodotti di stagione tipici del territorio: castagne, ma non solo.
Sia per gli esperti che per i neofiti del vino, dunque, l'occasione di Novello in Cantina è ghiotta. Tanto più nella suggestiva atmosfera dell'autunno, con i profumi intensi del vino in maturazione, e i vigneti ormai ingialliti che nella luce radente dell'autunno realizzano una vera tavolozza di colori sulla campagna....

Fresco, fruttato e morbido, con la sua piacevolezza il novello stuzzica decisamente la curiosità di chi si avvicina al mondo del vino per la prima volta. E il Movimento Turismo del Vino, da sempre attento al coinvolgimento di un pubblico vario e meno "tradizionale", punta anche su questo evento autunnale per suscitare l'interesse dei più giovani verso la produzione vinicola nazionale e di qualità che contraddistingue il nostro territorio. Novello in Cantina sarà un appuntamento attraente anche per loro!

Ricordiamo infine che si può fare novello con decine e decine di varietà diverse di uve (se ne contano ben 60!), molte delle quali autoctone: una ricchezza tutta italiana, questa, perché i 'primeurs' stranieri sono a base di una sola varietà. E il Movimento Turismo del Vino fra i suoi obiettivi ha anche quello di valorizzare il made in Italy....
Per tutti questi motivi il Movimento Turismo del Vino (1000 cantine socie in Italia, tutte attrezzate all'accoglienza dei turisti) dedica un'intera manifestazione al novello (in collaborazione con 'Civiltà del Bere').



Come tutte le manifestazioni del Movimento Turismo del Vino, ogni regione e ogni azienda presentano programmi diversi, con molte iniziative collaterali, per informazioni dettagliate si consiglia di visitare il sito www.movimentoturismovino.it.

In Trentino per esempio sarà protagonista la Piana Rotaliana, famosa per il Teroldego. Endrizzi di San Michele all'Adige accompagna il novello con lucaniche di cervo, cinghiale, camoscio e capriolo, formaggi di malga ed affettati; Gaierhof di Roverè della Luna e la Cantina La Vis e Valle di Cembra di Lavis offrono le castagne.

In Friuli Venezia Giulia saranno otto le aziende coinvolte: Tenuta Cà Bolani di Cervignano del Friuli, Conte D'Attimis-Maniago di Buttrio, I Magredi di San Giorgio della Richinvelda, Isola Augusta di Palazzolo dello Stella, San Simone di Porcia, Tenuta di Angoris di Cormòns e Banear di Treppo Grande, Vendrame Vignis del Doge di Passariano di Codroipo. Le Cantine accoglieranno gli enoturisti con il vino novello abbinato a prodotti tipici di stagione come castagne, pinza, salame all'aceto.

In Veneto, per esempio, l'azienda Vignaluna di Croce di Musile di Piave organizza in contemporanea a Novello in Cantina, la sua festa del Novello, con protagonista degli abbinamenti la soppressa.

In Lombardia per la prima volta Novello in Cantina viene organizzato anche in collaborazione con la Provveditoria del Novello Bresciano. In tutta la regione comunque saranno 17 le Cantine che apriranno i battenti il 6 novembre per gustare novello accompagnato dalle tradizionali caldarroste e dalle gustose "Schitte": l'alimento semplice delle campagne lombarde, una sorta di gustosa focaccia preparata solo con acqua, farina e sale. Verranno riproposte anche "Le Cantine del Buon Dormire" e "A Pranzo col Vignaiolo" visto il successo riscosso da queste due iniziative nelle manifestazioni precedenti del Movimento Turismo del Vino, Cantine Aperte e Benvenuta Vendemmia (tutte le informazioni sono reperibili nel sito www.viaggidivini.it).

In Lazio 9 aziende partecipano alla giornata e accompagnano il novello con salumi, formaggi freschi e caldarroste. La grande novità di quest'anno è però un originale abbinamento, la cantina come 'bottega dell'arte': dei giovani artisti (pittori, scultori, mosaicisti e disegnatori) elaboreranno le proprie opere direttamente nella suggestione delle cantine...tra le botti, il tema ovviamente sarà il mondo del vino. In collaborazione con 'Restaurando', associazione per la tutela del patrimonio artistico (www.restaurando.org).

In Calabria Novello in Cantina si prolunga fino a sabato 3 dicembre con il seguente calendario: domenica 06 novembre, dalle ore 15 alle 21, appuntamento alla Cantina Zito di Cirò Marina, sabato 12, dalle ore 9.30 alle 13, il novello invece si assaggia alla Cantina Ippolito sempre a Cirò Marina; domenica 20 novembre ci si sposta a Lamezia Terme alle Cantine Statti, dalle 15 alle 21, infine il 3 dicembre gran finale alle Cantine Lento di Lamezia Terme, dalle 17 alle 22.

INFORMAZIONI:
MOVIMENTO TURISMO DEL VINO,
tel. 0432.26339, www.movimentoturismovino.it
Ottobre 2005, Ufficio Stampa Movimento Turismo del Vino
STUDIO DI GIORNALISMO, tel. 051.391740, info@studiobottonelli.it




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002