BENVENUTA VENDEMMIA 2006

18/09/2006 Torna la grande festa della vendemmia

Torna la grande festa della vendemmia. Il Movimento Turismo del Vino, anche quest’anno, tra settembre ed ottobre, offre agli enoturisti l’occasione di vivere da vicino la frenesia della vendemmia, trascorrendo una giornata nei vigneti e nelle cantine alla scoperta della fase più affascinante e delicata del processo produttivo: la raccolta e l’avvio del processo di vinificazione.

Tante occasioni di incontro che dal finire dell’estate ci accompagneranno fino alla prima settimana di ottobre, un’occasione offerta agli enoturisti, che saranno accolti con la consueta cortesia ed accompagnati a vivere da vicino i bi momenti della raccolta. Giorni importanti, delicati, dove il grappolo staccato dolcemente dalla vite rappresenta davvero il frutto di un intero anno di lavoro. Giorni da apprestarsi a vivere con grande attenzione perché mentre in occasione di Cantine Aperte la cantina è completamente a disposizione dei visitatori, nei giorni di “Benvenuta Vendemmia” l’attività è all’apice.

Benvenuta Vendemmia”, la festa della vendemmia del Movimento Turismo del Vino, tocca territori che ormai tradizionalmente scelgono di condividere il grande lavoro con il piacere di accogliere gli ospiti, offrendo in degustazione vini abbinati ai prodotti tipici della gastronomia locale, in un’atmosfera unica e magica che regala sapori, profumi e sensazioni, come solo una giornata tra i vigneti e nelle aziende amate dai nostri produttori, può far vivere, aiutando a riscoprire ed a vivere il rito della vendemmia nei suoi aspetti storici e simbolici.

Tante le iniziative proposte: spettacoli folcloristici, concerti, mostre d'arte.

In Campania domenica 17 settembre, si potrà vivere lo spirito di festa che nelle contrade rurali accompagna il momento della raccolta, ancor più sentito in vendemmia. Nello scenario suggestivo dei Campi Flegrei, I Vini della Sibilla apriranno le porte della loro cantina a Bacoli; a Dugenta, Torre Gaia unirà alle visite guidate ed alle degustazioni, la cucina del ristorante Donna Giulia. A Montefusco, le porte della tenuta Terredora si apriranno per festeggiare la vendemmia: ad accompagnare i visitatori la musica di “Spazio live jazz & vino”.

In Molise grazie alla collaborazione con la Provincia di Campobasso, per tutto il mese di settembre le cantine saranno luogo di festa: spettacoli musicali e teatrali.

Nel Veneto “Benvenuta Vendemmia” vivrà lungo il mese di settembre: Le Cantine Paladin, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommelier del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, domenica 24 settembre daranno vita alla Festa della Vendemmia Veneto e del Friuli Venezia Giulia. L’Azienda Agricola Balestri Valda rimarrà aperta per visite guidate e degustazioni tutti i giorni, weekend inclusi, dalle 9 alle 19 (prenotare!). Gli ospiti saranno accompagnati alla visita dei vigneti, seguiranno in prima persona la fase di raccolta per proseguire poi in cantina il cammino che l’uva compie sin dalla pigiatura. A conclusione degustazione di vini ed olio nella splendida cantina sotterranea.

In Emilia Romagna domenica 24 settembre presso le aziende Tenuta Bonzara, Lodi Corazza e Podere Riosto gli enoturisti avranno la possibilità di visitare i vigneti e fare prove di vendemmia in compagnia dei produttori che li guideranno anche alla degustazione dei loro vini in abbinamento a prodotti tipici locali.

Nel Lazio domenica 24 settembre i turisti saranno guidati tra botti e gallerie, per degustare, “nell’angolo dei sapori” il loro vino abbinato ai prodotti tipici (olio extravergine di oliva, pane, salumi, formaggi, porchetta, prodotti biologici, sottoli, miele, marmellate e castagne arrosto) partecipando ad eventi culturali e di folklore. Saranno 21 le cantine socie del MTV ad animare questa giornata, nobilitate dalle risorse ambientali ed architettoniche che le differenziano: dalla cisterna romana al castello medievale, dall’azienda vicino ad insediamenti archeologici a quelle  in casali del ‘600 o in ville del ‘700/’800 e primi '900.

Benvenuta Vendemmia in PugliaIn Puglia domenica 1 ottobre due eccezionali opportunità di visitare le cantine e festeggiare la Vendemmia, attraverso itinerari da percorrere o nelle carrozze di un treno d'epoca o pedalando in bicicletta per vivere spettacoli folcloristici, concerti, mostre d'arte. All'evento in cantina si unisce grazie all’accordo con Trenitalia e l’Associazione Treni Storici Puglia, una giornata di Benvenuta Vendemmia a bordo di un treno d’epoca interamente ristrutturato: qui ben 338 passeggeri degusteranno i vini più rappresentativi delle aziende socie del MTV. In ogni stazione in cui il treno farà tappa, mini corso a cura dei Sommeliers dell’AIS Puglia.

In Lombardia domenica 1 ottobre si potranno visitare undici aziende dove sarà offerta l’opportunità agli enoturisti di assistere alle fasi centrali del ciclo di produzione, coinvolgendoli direttamente attraverso passeggiate tra i vigneti, visite alle aziende e non solo... Per tutti gli amanti del buon bere e del buon mangiare ritorna a grande richiesta “A Pranzo con il vignaiolo”, momento conviviale da trascorrere gomito a gomito col vignaiolo, occasione propizia per far sì che tutti i misteri che avvolgono il mondo del vino possano essere svelati.

In Toscana il 7 e 8 ottobre nove aziende faranno vivere questo splendido momento di festa. Alcune di queste, come Podere Terreno alla Via della Volpaia, daranno la disponibilità ai visitatori e agli appassionati che vorranno approfittare di questa occasione, di entrare nel vivo della raccolta e della lavorazione delle uve. Bonollo farà visitare la sua celebre distilleria, degustare grappe e distillati, avviando anche "Grappa a tavola", piccolo seminario sugli abbinamenti giudiziosi tra grappa e cibo e la mostra fotografica "La grappa per immagini" presso il Centro Documentazione Grappa Luigi Bonollo.

Tutti gli appuntamenti di Benvenuta Vendemmia ed i riferimenti delle Associazioni Regionali su www.movimentoturismovino.it




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002