POETI DEL VINO: ECCO I VINCITORI DI "UN GIORNO DIVERSO"

22/07/2008 Ludovica Mazzuccato, Luigi Pace e Cristina Cannoletta. Sono loro i vincitori del concorso indetto in occasione di Cantine Aperte e sponsorizzato da Negroni, che con poetici sms ispirati al vino si sono aggiudicati un week end in cantina e una fornitura di prodotti con la stella

Ludovica Mazzuccato, Luigi Pace e Cristina Cannoletta.
Sono loro i vincitori del concorso indetto in occasione di Cantine Aperte e sponsorizzato da Negroni, che con poetici sms ispirati al vino si sono aggiudicati un week end in cantina e una fornitura di prodotti con la stella

Ludovica Mazzuccato di San Martino di Vanezze, Luigi Pace di Orsogna e la catanese Cristina Cannoletta sono, nell’ordine, i primi tre classificati di Un giorno diVerso, il concorso nazionale che il Movimento Turismo del Vino ha indetto durante la passata edizione di Cantine Aperte, il 25 maggio scorso, in collaborazione con Negroni, sponsor ufficiale.
 
Oltre 800 brevi poesie ispirate al piacere della giornata trascorsa in cantina e all’amore per il buon vino sono state inviate via sms, in un insolito connubio tra la moderna tecnologia e il romanticismo delle parole in rima. Tra queste, una giuria di esperti composta da Chiara Lungarotti, Presidente MTV, Carlo Cambi, giornalista, profondo conoscitore di vino e direttore della rivista Wine Passion, Roberto Ferraguti, Marketing Manager Negroni ed infine, Eugenio Guarducci, Presidente di Sedicieventi, l’ agenzia di comunicazione e marketing che ha gestito l’evento per conto del Movimento, ha selezionate le migliori tre.

Alla giornata di Cantine Aperte si è ispirata Cristina Cannoletta, terza classificata, che è ben riuscita a sintetizzare l’allegro clima di festa della manifestazione, con il suo sms che recita:
Si ode brulicare, bicchieri tintinnare, è aperta la cantina: si beve, che mattina!
Le botti, le risate,le visite guidate: odori, tra la gente, del vino che non mente

 
Al Vino, in generale, sono invece dedicate le prime due poesie classificate. In particolare, in omaggio al suo essere “nettare inebriante”, così scrive Luigi Pace:
Degli Dei nettare prelibato Essenza sublime dell’agreste ardore.
Da osti e poeti decantato Inebriante ristoro di mente e cuore.
Di te calici aspersi Ispiran versi
 
Infine, vincitrice indiscussa, Ludovica Mazzuccato, con una poesia intensa quanto breve:
La gola avida di Bacco mi risucchia. Nel suo ventre umido Scopro cuori di rovere e arterie di vetro.
Vorrei esser moscerino Per restare qui Nell’eterno fermento
 
Ai tre vincitori  vanno in premio  un week end in una cantina con struttura ricettiva socia MTV e una fornitura di prodotti Negroni. Per tutti i dettagli è possibile rivolgersi direttamente al Movimento Turismo del Vino Segreteria Nazionale Via M. Angeloni, 16, Torgiano (Perugia) - www.movimentoturismovino.it




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002