CHIARA LUNGAROTTI RIELETTA PRESIDENTE NAZIONALE DEL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO

16/04/2009 Resterà in carica per altri tre anni con l'obiettivo di rafforzare i risultati raggiunti nel suo primo mandato.

Resterà in carica per altri tre anni con l’obiettivo di rafforzare i risultati raggiunti nel suo primo mandato.
 
Si è tenuta ieri a  Roma l’Assemblea nazionale del Movimento Turismo del Vino che ha visto il rinnovo dell’incarico di Presidente del Movimento a Chiara Lungarotti, giovane imprenditrice umbra del vino, che già da tre anni guida l’Associazione.
Al fianco della Presidente sono stati riconfermati anche tutti i membri del Comitato Esecutivo, Daniela Mastroberardino, Presidente MTV Campania, in qualità di Vicepresidente, Chiara Soldati, Presidente MTV Piemonte, Elisabeth Scilio, Presidente MTV Sicilia e Massimo Di Cintio, Presidente del Movimento Abruzzo.
Un voto che dimostra non solo il forte apprezzamento del lavoro svolto dalla Lungarotti durante i primi tre anni del suo mandato, ma anche la ferma volontà di rafforzare i risultati raggiunti.
Appena rieletta, la Presidente Lungarotti ha voluto mettere in evidenza l’importanza dell’operatività e del ruolo del Movimento Turismo del Vino nello sviluppo di una vera e propria cultura del vino.
“Favorendo una sempre maggiore conoscenza del vino direttamente nei luoghi di produzione –precisa Chiara Lungarotti- si permette una maggiore consapevolezza di ciò che si beve e di come si deve bere per gustare a pieno il vino in tutta sicurezza. Il Movimento persegue da tempo questo obiettivo e continuerà a farlo con crescente convinzione per il futuro, anche in considerazione del fatto che, come dimostrano chiaramente i dati dell’ultima edizione di Cantine Aperte dello scorso anno, i turisti del vino sono sempre più i giovani e le donne.
Il fatto che negli ultimi tempi si è registrato un forte aumento del numero degli eno-appassionati che considerano l’ enogastronomia un fattore determinante per scegliere la propria vacanza –conclude- è dovuto, a mio avviso, alla sete di conoscere il vino da vicino, nel suo territorio, di essere più consapevoli. Il Movimento, con le tante iniziative in cantina che realizza durante l’anno, risponde a pieno a questa esigenza.”




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002