IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO RAPPRESENTERA' L'ENOTURISMO ITALIANO ALLA PROSSIMA EDIZIONE DELL'INTERNATIONAL WINE TOURISM CONFERENCE AND WORKSHOP IN PORTOGALLO.

12/01/2011 L'ENNESIMO IMPORTANTE PASSO CHE L'ASSOCIAZIONE MUOVE IN QUALITA' DI LEADER ASSOLUTO NELLA PROMOZIONE DEL TURISMO DEL VINO ITALIANO A 360°

 IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO RAPPRESENTERA’ L’ENOTURISMO ITALIANO ALLA PROSSIMA EDIZIONE DELL’INTERNATIONAL WINE TOURISM CONFERENCE AND WORKSHOP IN PORTOGALLO.

L’ENNESIMO IMPORTANTE PASSO CHE L’ASSOCIAZIONE MUOVE IN QUALITA’ DI LEADER ASSOLUTO NELLA PROMOZIONE DEL TURISMO DEL VINO ITALIANO A 360°


La prossima edizione dell’International Wine Tourism Conference and Workshop che si terrà in una delle grandi capitali mondiali del vino, Pousada do Porto, in Portogallo da lunedì 31 gennaio a mercoledì 6 febbraio 2011 vedrà la presenza del Movimento Turismo del Vino in qualità di Main Partner, in rappresentanza dell’enoturismo italiano.

L’importante accordo con Wine Pleasures, capofila di questa iniziativa giunta alla sua terza edizione, è stato firmato dal Movimento Turismo del Vino lo scorso 10 Dicembre, a conclusione di un anno ricco di attività e prevede che una specifica sezione della conferenza internazionale sia dedicata all’esperienza dell’enoturismo italiano che il Movimento ha contribuito a far nascere e a promuovere negli ultimi diciotto anni.

Anche nell’ambito del workshop è previsto un presidio MTV che permetterà il contatto con gli oltre 80 Tour Operators accreditati all’appuntamento, provenienti da Austria, Germania, Stati Uniti, Danimarca, Svezia, Francia, Inghilterra, e da molti altri paesi europei ed extra-europei. Il Movimento Turismo del Vino, a margine della conferenza, offrirà ad un parterre selezionato di ospiti internazionali una cena con un menù tutto italiano a base di prodotti tipici del Bel Paese e realizzata da uno dei più importanti chef di casa nostra. “La partecipazione all’International Wine Tourism Conference and Workshop in Portogallo – afferma con soddisfazione Chiara Lungarotti, Presidente del Movimento Turismo del Vino- è un’occasione importante di promozione all’estero dell’enoturismo italiano che speriamo possa essere solo l’anteprima di una cooperazione più ampia sulla quale stiamo lavorando e che verrà ufficialmente annunciata al termine della conferenza”.

La partecipazione del Movimento Turismo del Vino alla Conferenza è stata sancita dall’Assemblea del Movimento che si è tenuta a Roma lo scorso 2 Dicembre, che è stata anche l’occasione per fare il punto su un anno in chiusura che ha visto la nascita di importanti collaborazioni con partner istituzionali quali il Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali ed Enoteca Italiana ma anche privati quali Enel.si, Rastal, Hertz, la cui presenza ha contribuito a rafforzare l’attività dell’associazione.

Nel 2010, inoltre, è stato raggiunto l’importantissimo traguardo della creazione di specifiche offerte enoturistiche elaborate in collaborazione con importanti tour operators specializzati, in grado di poter per la prima volta proporre a livello internazionale un turismo del vino organizzato e ben contestualizzato nei territori d’Italia.




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002