CANTINE APERTE: CI SIAMO!!

25/05/2012 Dal Wine Safari al giro in auto d'epoca, dalla notte al museo del vino più bello d'Italia alle cantine medievali e scavate nel tufo, al calice Cantine Aperte&Unicef: tutte le attività regione per regione.

Musica dal vivo, visite ai vigneti, degustazioni in cantina, wine safari e passeggiate all’aria aperta. Ma anche arte, cultura e poesia. Denso calendario domenica 27 maggio per la 20^ edizione di Cantine Aperte (www.movimentoturismovino.it), il più importante evento in Italia per scoprire il mondo e la cultura del vino direttamente nei suoi territori di produzione. Attesi all’appuntamento organizzato da Movimento Turismo del Vino, 1,2 milioni di visitatori pronti a scoprire segreti e curiosità del nettare di Bacco nelle oltre 800 aziende socie aderenti  all’iniziativa in tutt’Italia.
Dai ‘Calici d’Arte’ della Campania a ‘Uno scatto x 20’ in Umbria, dal ‘DiVino Sognar’ in Veneto al “Ventennio di Vini” in Sicilia, a fare da filo conduttore di questa edizione è il “numero 20”, declinato in proposte a tema, con  tour, degustazioni di vini e piatti tipici. In Piemonte, alle visite nelle cantine storiche (dalle medievali a quelle dell’Ottocento) si affiancano escursioni tra i boschi: si va dai percorsi di meditazione tra piante secolari, vigneti e noccioleti nel Parco della Tenuta e nel Bosco dei Pensieri (Fontanafredda) alla visita della Grotta del vino scavata a mano nel tufo (Cà del Bric), fino alle tappe di lettura nella riserva naturale della Val Sarmassa (il 27 con la campionessa di sci Stefania Belmondo). In Valle d'Aosta musica e arte si abbinano a Jambon de Bosses o Fontina, mentre in Lombardia il vino sposa i casoncelli e “moderne gallerie d'arte”, con burattini, opere di design e artigianato, come quelle dei mastri vetrai da Montelio. In Trentino Alto Adige di scena Wine and classic: giro in auto d’epoca per cantine, con circa 60 modelli storici dal 1934 al 1960. Dal 26 maggio al 28 maggio in Friuli Venezia Giulia, 94 cantine accoglieranno i visitatori con il calice “Cantine Aperte&Unicef”. Tra le iniziative anche 'Il Maggio dei Patriarchi' (per scoprire il territorio del Patriarcato di Aquilea) e il concorso internazionale 'Spirito di Vino', con le più belle vignette satiriche sul tema del vino da tutto il mondo.
In Veneto si va per cantine lungo la Strada del Vino Soave con  motto “solo il buon vino porta buoni sogni” per DiVino Sognar.  Da Carpenè Malvolti infatti si sogna con torte realizzate dal designer Bertini per eleggere il sommelier Alfiere del Prosecco 2012 e le dimostrazioni di bicchieri artistici in vetro soffiato del mastro Lunardon. A Gambellara invece il mini-corso di “wine tasting” di Zonin si conclude con una magnum di Prosecco 1821, sciabolato dal miglior partecipante. Sogni benefici da Zenato con “12 artisti per un sogno” per le missioni di Fra Michael in Guinea Bissau. E se l’Emilia Romagna punta sull'abbinamento del vino ai 20 prodotti regionali, la Toscana vidima il Passaporto dell'Enoturista, per accedere a convenzioni, sconti e omaggi per il 2012. Tra le degustazioni da non perdere, il Brunello Prime Donne, una produzione tutta al femminile, che verrà degustata da un panel di sole donne. E ancora in Umbria, dalla cantina Lungarotti è di scena wine safari in jeep tra le vigne e per i bambini una notte a Torgiano al museo del vino più bello d'Italia, con l’edizione speciale di “Sognando al Museo, piccole avventure notturne”. Dalla nuovissima “App for Cantine Aperte” per Android, all'iniziativa “Uno scatto per 20”, in Umbria si brinda già dal 26 maggio con A Tavola col Vignaiolo – è comune a tutta Italia.   Tra le attività, 20 iniziative divertenti ed originali, a partire da un giro in cantina a Orvieto, con una caccia al tesoro che prevede analisi sensoriali, degustazioni con il calice scuro e l’identikit vino-etichetta in cantina e tra le vigne (Palazzone).
Da nord a sud, anche in Puglia visite guidate in 36 cantine e frantoi ipogei a spasso tra le Doc, concerti-degustazioni jazz, balli e canti popolari, mostre fotografiche e pittoriche con i quadri al vino rosso. Dalla Daunia al Salento, con il concorso video su Facebook Brinda e Posta, si potrà vincere il kit degustazione per “Calici di stelle”. Mostre di artigianato locale, musica folkloristica, gare in bicicletta tra le vigne e degustazioni guidate nei palazzi dei centri storici sono in programma nel Molise. La Sardegna punta sul benessere: da Argiolas lezioni gioco di educazione alimentare per i più piccoli (in collaborazione con l’Università di Cagliari), laboratori del gusto per tutti e  massaggi shiatzu in cantina.
Domenica 27 maggio anche in Campania si andrà per vigne e bottaie: a fare da preview a Cantine Aperte ‘Calici d’arte’, con eventi e attività abbinati all’arte, oltre a 20 eccellenze gastronomiche (formaggi, taralli, prodotti dell’orto) abbinate ai vini. Passione per le ruote nel Lazio, dove si organizza il raduno di 25 Ferrari (Castello di Torrimpietra), oltre alle tradizionali escursioni in bici, con visite guidate nei siti archeologici della città di Satricum con Casale del Giglio. In Sicilia il tema scelto è invece ‘Ventennio di Vini’, celebrato dalla verticale di La Lumia con le annate  1995, 2001, 2003, 2007, 2010 di Nero D’Avola e dalla botte in legno di castagno più grande al mondo, in esposizione da Etna Wine.
Infine, tra le iniziative “Chef & vino... con La Bottega di Olivia & Marino” con creazioni live in cantina di salse e preparati abbinati ai vini e ai prodotti da forno, a cura di esperti chef presso le cantine Terradora di Paolo, Argiolas, Pietrasanta Vini & Spiriti, Moroder, Castello di Porcia, Conte Collalto di Isabella Collalto.
Anche quest’anno inoltre MTV collabora con  ‘Vino e Giovani - art de vivre’, iniziativa realizzata da Enoteca Italiana con il supporto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, per sensibilizzare le nuove generazioni ad un rapporto più sano e consapevole con il vino.
Il programma con l’elenco ufficiale delle cantine aderenti a Cantine Aperte è su www.movimentoturismovino.it

Tra gli sponsor di Cantine Aperte: La Bottega di Olivia&Marino, con i suoi sfiziosi prodotti da forno, preparati con ingredienti semplici e di qualità, ideali per il momento dell’aperitivo - www.oliviaemarino.it; Rastal, leader nella produzione di calici e bicchieri; Pulltex, azienda specializzata nella produzione di accessori da vino e di design; Winefit, nuova entrate Made in Italy, che si propone con un innovativo dispenser  per la mescita di vino a qualità costante.




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002