"Cantine Aperte", domenica 26 maggio: in Campania, tra arte, musica e ... “A … come amicizia”

22/05/2013 Tutte le declinazioni dell'amicizia si incontrano per Cantine Aperte a Terredora (www.terredora.com) a Montefusco (Avellino).

Di scena, alla cantina Terredora (www.terredora.com), una delle più conosciute realtà viticole campane e custode di una delle più significative raccolte di materiale genetico di vitigni come il Greco, il Fiano e l’Aglianico, una grande festa in cantina dedicata a cinque declinazioni dell'amicizia, tema protagonista per questa edizione di Cantine Aperte.

"Amicizia e vino", come quella nata tra la cantina Terredora e tre grandi produttori di vino: Castello di Luzzano (www.castelloluzzano.it) a Rovescala (Pavia), Maso Poli (www.masopoli.com) a Lavis (Trento) e Marenco (www.marencovini.com) a Strevi (Alessandria). Da qui l’idea di festeggiare insieme la giornata di Cantine Aperte; in ciascuna cantina, gli enoturisti potranno degustare tutti i vini delle quattro aziende.

"L’Amicizia di terre diverse", quelle di Campania e Puglia. Sarà, infatti, la sfilata tra le vigne di un suggestivo corteo di auto storiche della regione Puglia, ad aprire simbolicamente i festeggiamenti per Cantine Aperte, inaugurando una grande festa che durerà tutto il giorno.

"L’Amicizia è vino ed arte", come quella tra la padrona di casa, Daniela Mastroberardino e la gallerista Sabina Albano di "Modart Gallery", che curerà il vernissage di un’installazione d’arte in cantina e "Amicizia è vino e gastronomia", con assaggi gastronomici da accompagnare al vino, a cura di Fioretta Peretta dell'Associazione Nazionale Cuoche a Domicilio.

Ed infine "Amicizia è vino e musica". A partire dalle 17.30 le sonorità del gruppo musicale salernitano "La gonna di Jenny" accompagneranno i winelovers in viaggio sulle note delle canzoni di uno dei più grandi cantautori italiani, Fabrizio De Andrè.

Per info e prenotazioni: info@terredora.com, 0825 968215





2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002