'Cantine Aperte per Natale' in Toscana è solidarietà: le etichette più rinomate all'asta in favore dell’Associazione Tumori Toscana

02/12/2013 A tavola per Natale con il vino della solidarieta’: le più rinomate etichette di Toscana all'asta nella nuova cantina Marchesi Antinori nel Chianti Classico. L’asta sarà l’evento di punta del weekend di “Cantine Aperte per Natale”, l’evento del Movimento Turismo del Vino Toscana, per vivere una indimenticabile esperienza natalizia in cantina

Dal Chianti Classico delle tenute San Fabiano in Calcinaia, Castello di Radda, Tamburini e Antinori al Brunello di Montalcino Riserva 1997, annata considerata fra le migliori di sempre, della Tenuta Il Greppo Biondi Santi e della Fattoria dei Barbi, al Riserva 1990 di Loacker Corte Pavone e, sempre a Montalcino, ai nettari di San Polo, proprietà della famiglia Allegrini, griffe dell’Amarone, Cinelli Colombini, anche con i vini della Doc Orcia, Col D’Orcia e Argiano. Dal Nobile di Montepulciano della Fattoria La Braccesca, della famiglia Antinori, al Carmignano, piccola denominazione che produce vini di grande personalità, della Tenuta di Capezzana, dal Morellino di Terenzi, probabilmente la novità più importante nel territorio del Morellino di Scansano, al Montecucco, vino emergente ma già in grado di esprimere la sua originalità, della Cantina Pieve Vecchia. Ma non finisce qui. Protagonisti anche i nomi griffati de Il Borro, proprietà di Salvatore Ferragamo e di Varramista, vecchia residenza della famiglia Agnelli. Borgo Santinovo, Chianti Colli Senesi, Le Mortelle, dal 1999 proprietà della famiglia Antinori, caratterizzata da un approccio sano, rispettoso ed etico dell’ambiente, e Usiglian del Vescovo, chiudono questa passerella contraddistinta da importanti denominazioni. Queste le etichette più blasonate del Granducato che andranno all’asta in aiuto all’Associazione Tumori Toscana, impegnata nella cura gratuita e a domicilio dei malati oncologici. Le esclusive bottiglie di pregio, offerte dalle cantine del Mtv Toscana (www.mtvtoscana.eu), saranno di scena, sabato 7 dicembre nella sede della cantina Antinori nel Chianti Classico a Bargino, oggi considerata il simbolo dell’enoturismo nazionale. “Un’occasione - spiega la Presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, Violante Gardini - realizzata in collaborazione con la griffe Antinori, che vanta un parterre enoico d’eccezione e che regalerà ai futuri acquirenti l’opportunità di poter mettere sulle tavole di Natale vini “buoni” e di pregio in nome della solidarietà e della beneficenza”.

Fitto il programma di appuntamenti in tutta la regione con il Movimento Turismo del Vino Toscana; sabato 7 e domenica 8 dicembre vi aspetta “Cantine Aperte per Natale”: in provincia di Siena, assaggi golosi nella terra del Brunello alla Fattoria dei Barbi e Loacker Corte Pavone, "pioniere" della coltura omeopatica e biodinamica in vigna, a Montalcino, dove sarà possibile in un clima totalmente natalizio, visitare la cantina di invecchiamento e degustare i pregiati vini. Immancabili domenica 8 Dicembre a Montalcino (Siena) le visite a San Polo, che apre le porte per la visita gratuita alla cantina e ai vigneti, con approfondimento sull’attività agricola di questo periodo e a Biondi Santi, patriarca del Brunello che propone, alla Tenuta Il Greppo, la degustazione del pregiato Rosso di Montalcino e Brunello Annata.
Domenica 8 dicembre, alla cantina Borgo Santinovo a Colle Val d'Elsa, nel cuore del Chianti Colli Senesi, , sarà possibile degustare i vini simbolo dell’azienda accompagnati da assaggi di prodotti locali e partecipare al corso di cucina dal tema “Pasta Fresca”, una delle portate servite alla cena nel Borgo. Donatella Cinelli Colombini e Violante Gardini, festeggiano “Cantine Aperte per Natale”, il 7 dicembre, “ballando e degustando” a diretto contatto con le suggestioni del Natale, alla Fattoria del Colle di Trequanda, nel sud del Chianti. Di scena una festa con DJ, ballo fra le botti, grandi vini e un buffet sfizioso; Donatella Cinelli Colombini e la sua amica chef dell’Osteria delle Crete (San Giovanni d’Asso) Donatella Varlunghi hanno unito le forze per organizzare una serata all’insegna della musica, dei grandi vini Orcia e supertuscan e dei piatti che rinnovano la tradizione locale. Vicino a Montepulciano, domenica 8 dicembre, alla Tenuta La Braccesca di proprietà della famiglia Antinori, si potrà vivere appieno l’atmosfera natalizia insieme ai vini che rappresentano le due anime territoriali: Montepulciano e Cortona.
Un vero e proprio "convivio" enogastronomico è la proposta per domenica 8 dicembre di Barone Ricasoli Cantine del Castello di Brolio a Gaiole in Chianti; dalla visita guidata gratuita delle cantine accompagnata dalla degustazione di vino e olio al menu speciale proposto per l’occasione all’Osteria del Castello.
Nella zona di Grosseto, domenica 8 dicembre, la Cantina Pieve Vecchia a Campagnatico (Grosseto), sarà aperta tutto il giorno per visite guidate e degustazioni. E, nel grande openspace affacciato sulle colline maremmane e i vigneti, verrà allestita la mostra “Inspirational Art” con le illustrazioni di Silvia Betti. Esclusiva giornata di degustazioni alla Cantina Terenzi di Scansano (Grosseto), accompagnati dalle colonne sonore caratteristiche del Natale e i suggestivi addobbi.
In provincia di Firenze, alla cantina Tamburini di Gambassi Terme si potrà degustare gratuitamente i vini dell’azienda e realizzare le proprie confezioni regalo natalizie personalizzate, mentre al Castello di Querceto a Greve in Chianti, si potrà visitare le cantine di vinificazione ed invecchiamento, degustando i nettari dell’azienda. Restando nella zona di Firenze, alla Fattoria Piccaratico si potranno degustare i vini dell’azienda sotto l’attenta cura di un sommelier professionista.
Nella zona di Pistoia giornata dedicate agli amanti del Vin Santo quella proposta, domenica 8 dicembre, da l’azienda agricola Marini Giuseppe dove si potrà visitare la vinsantaia con l'uva appassita. Giornata dedicata all’arte quella dell’8 dicembre alla Tenuta La Pineta in provincia di Arezzo che propone insieme alla degustazione dei vini accompagnata dalla bruschetta con olio del nuovo raccolto, la visita alla mostra fotografica “My Tuscany: Immagini di paesaggi toscani by David Butali”.
L’elenco dei lotti e i contatti delle “Cantine Aperte per Natale” sono disponibili sul sito www.mtvtoscana.eu.




2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002