La Puglia brinda a Milano al fuori salone dell'edizione 2014 della BIT

14/02/2014 Affermazione della Puglia enogastronomica a Milano in occasione del “Cooking Demo” svoltosi ieri presso Misura Arredamenti

I sapori di Puglia sono stati protagonisti a Milano del “Cooking Demo”, ieri 13 febbraio, nello showroom Misura Arredamenti (via Larga, 15) in un evento fuori salone in occasione dell'edizione 2014 della BIT - Borsa Internazionale del Turismo. La giornata promozionale del “brand Puglia” è stata resa possibile grazie al contributo della Regione Puglia - Assessorato alle Risorse Agroalimentari e realizzato con la collaborazione della Rete Masserie Didattiche di Puglia e del Consorzio Movimento Turismo del Vino Puglia.

Oltre 150 sono stati gli ospiti fra opinion leaders, giornalisti di stampa specializzata, ristoratori e sommelier che, durante i due appuntamenti in programma, alle ore 12,00 e alle ore 18,00, hanno potuto seguire un percorso di scoperta e degustazione della gastronomia tipica regionale.
Lo chef Roberto Nucci della Masseria didattica Madonna dell'Arco di Martina Franca ha dato vita alla preparazione in diretta delle tipiche orecchiette abbinate ai prodotti stagionali dell'orto (ricetta in allegato).

Alla serata è intervenuto l'assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Fabrizio Nardoni: “Vincente questo format di promozione dei prodotti agroalimentari della nostra regione e collegati ai nostri itinerari enogastronomici, strategico per incrementare il turismo anche nelle stagioni intermedie”.

L'offerta gastronomica si è arricchita con un percorso attraverso quanto di meglio esprime l'agroalimentare regionale: pane e prodotti da forno nell'angolo del panificatore, mozzarelle e nodini preparati sul momento dal mastro casaro nell'angolo dedicato ai formaggi e salumi tipici, olio extravergine d'oliva e sottoli da gustare in diverse presentazioni, frutta e dolci tipici per chiudere in dolcezza.

Il Movimento Turismo del Vino ha proposto i vini e gli extravergine delle aziende socie che illustrando vitigni autoctoni e cultivar dei vari territori enoturistici. Grande curiosità del pubblico specializzato presente sopratutto rispetto ai vitigni Nero di Troia, Primitivo e Negroamaro e alla storia della loro provenienza. Nasuta, Peranzana, Oliarola e Coratina sono state le cultuvar degli extravergine delle aziende Ciura, Paglione e Galantino e Oro di Trani.




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002