Passaporto Enonauta

15/03/2014 Il Passaporto è uno strumento destinato a coloro che desiderano visitare le cantine socie del Movimento Turismo del Vino non solo nei giorni degli eventi ufficiali

1) Finalità
Il Movimento Turismo del Vino e un’associazione di 1000 vignaioli che opera senza fini di lucro con lo scopo di promuovere le visite dei luoghi di produzione del vino di tutta Italia.
Da oltre 20 anni un milione di enonauti partecipano all'evento “Cantine Aperte”.
Con il passaporto, su prenotazione, è possibile visitare le cantine tutto l’anno.
Le cantine associate al Movimento sono identificate dalla formella e/o vetrofania che la riproduce all'ingresso delle strutture.
Questo simbolo è sinonimo di cortesia, professionalità e qualità dell'accoglienza enoturistica.

2) Destinatari
Il Passaporto è uno strumento destinato a coloro che desiderano visitare le cantine socie del Movimento Turismo del Vino non solo nei giorni degli eventi ufficiali ( Cantine Aperte, maggio, Calici di Stelle, agosto, Cantine Aperte in Vendemmia, settembre, Cantine Aperte a San Martino, novembre, Cantine Aperte a Natale, dicembre) ma durante tutto l'anno (si consiglia prenotazione).
Il possessore deve avere la maggior età.

3) Criteri di partecipazione
La richiesta del Passaporto potrà essere effettuata allo stand del Movimento Turismo del Vino a Vinitaly 2014 oppure alla mail passaporto@movimentoturismovino.it .
Detta richiesta vale come autorizzazione espressa a ricevere la newsletter associativa e informazioni per eventi nelle cantine.
A completamento di ogni visita, il possessore dovrà richiedere l’apposizione di bollino e/o timbro dell’azienda visitata al personale addetto all’accoglienza.

4) Modalità per ottenere premio
Al raggiungimento di 20 visite, da realizzarsi nell'arco di due anni dalla data della prima visita, si ha diritto a ricevere un premio di modico valore.
La richiesta dovrà essere indirizzata a segreteria@movimentoturismovino.it con allegata la scansione del passaporto che potrà, dunque, essere conservato come ricordo dei momenti vissuti alla scoperta dei territori del vino e dei tanti protagonisti che, giorno dopo giorno, lo producono e lo raccontano.
Il premio verrà recapitato a casa assieme al nuovo passaporto per ricominciare un nuovo giro per cantine,
Per il 2014 il premio consisterà in una sacchetta portaetichette Made in Carcere.

5) Modifiche
La Segreteria si riserva di apportare modifiche a questo regolamento qualora si rendesse necessario e di darne puntualmente notizia attraverso la pubblicazione del documento aggiornato sul sito internet www.movimentoturismovino.it.

Sfoglia il Passaporto

  Scarica il regolamento del Passaporto:




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002