Calici di Stelle: dal 5 al 10 agosto torna l’evento clou dell’estate nelle cantine del Movimento Turismo del Vino e nei centri storici delle Città del Vino

10/08/2014 La magia delle stelle, la musica e il vino anticipano la notte di San Lorenzo e tornano ad animare con Calici di Stelle le cantine del Movimento Turismo del Vino e le piazze e i centri storici delle Città del Vino

Centinaia le degustazioni e gli eventi in programma dal 5 al 10 agosto in tutte le regioni dello Stivale - sotto il leitmotiv della musica italiana e del cantautore Domenico Modugno - tra arte, mostre, spettacoli, danze, laboratori, visite notturne ai monumenti, musei aperti, assaggi di prodotti tipici, fino alle osservazioni del cielo stellato in compagnia dell’Unione Astrofili Italiani.
A partire da Morgex in Valle d'Aosta, dove il 10 agosto il Vin Blanc de Morgex et de La Salle accompagnerà una conversazione su "La luna, i pirati e il rock" con l'astrofisico Davide Cenadelli e le musiche di Luigi Signori (voce e pianoforte). Sempre il 10 agosto sarà possibile assaporare a lume di candela i migliori vini del territorio e i prodotti tipici locali nel parco del Castello di Costigliole d’Asti in Piemonte, con lo scenario del suggestivo e maestoso maniero risalente al XII secolo. Presso l'Enoteca Regionale di Barolo (Cn) e Museo del Vino WiMu, degustazione degli oltre 100 Barolo Docg in abbinamento a formaggi tipici. In Lombardia è Cavriana (Mn) protagonista il 9 agosto con una cena nel giardino di Villa Mirra (la manifestazione è organizzata unitariamente agli altri Comuni aderenti all'Associazione Città del Vino della provincia di Mantova: Mozambano, Quistello e Volta Mantovana). Di scena anche il banco d’assaggio dei vini del Movimento Turismo Vino lombardo e ligure a Casteggio, in provincia di Pavia, accompagnato dalle musiche di Domenico Modugno (8 agosto). E per un’esperienza all’insegna del bere consapevole c’è il ‘percorso ebrezza’ allestito a Casteggio e a Milano (Alzaia Naviglio Grande - 7 agosto), e in Liguria a Chiavari (9 agosto) e a Levanto (10 agosto): dotati di occhiali speciali, gli enoappassionati percorreranno un percorso a ostacoli per ‘toccare con mano’ i rischi legati al consumo inconsapevole di alcol.

A Bolzano l’8 agosto c’è l’incontro con le cantine vinicole lungo la suggestiva Via dei Portici, mentre in Piazza Municipio la degustazione dei vini Santa Maddalena e dei vini rosati dell'Alto Adige. In Trentino, a Mezzolombardo (Tn), il 10 agosto la Pro Loco organizza la degustazione tra i filari del Convento dei Frati Francescani con le sette cantine del Teroldego Rotaliano. In Veneto, a Colognola ai Colli (Vr) il 9 agosto appuntamento sulla Scalinata Zandomeneghi al Monte di Colognola, dove in ogni gradone si terrà la degustazione di una tipologia di vini: Soave spumante, Soave Doc, Valpolicella, Valpolicella Superiore e, sull'ultimo gradone, i vini da meditazione Recioto di Soave e Recioto della Valpolicella. Per un brindisi in alta quota invece c’è Calici di Stelle nei rifugi di Cortina d’Ampezzo (9 agosto) tra assaggi, ‘cene stellari’ e laboratori didattici per bambini in compagnia degli astrofili e dei loro telescopi.

In Toscana, il 10 agosto, si va dalla visita notturna del Museo Archeologico del Chianti Senese all’osservazione guidata delle stelle con l’Unione Astrofili nel camminamento esterno alle mura a Castellina in Chianti, fino a musica e canti popolari e musei aperti a Colle di Val d’Elsa. A Capannori (Lu) il 9 e 10 agosto la festa è a Villa Lazzareschi, frazione Casigliano, con le degustazioni dei vini delle aziende associate alla Strada del Vino e dell'Olio di Lucca, Montecarlo e Versilia; nel prato adiacente sarà possibile provare l'emozione del volo vincolato a bordo della mongolfiera del Comune. A Montepulciano è protagonista il Vino Nobile Docg e il Rosso di Montepulciano Doc; le etichette si riveleranno in Piazza Grande, dove circa 50 cantine presenteranno i propri vini rossi. Sullo sfondo i temi della sostenibilità, con la scelta del porta calici in eco-pelle, e del consumo responsabile grazie alla distribuzione gratuita di alcol test. Le otto Contrade del Bravìo delle Botti apriranno le proprie sedi per gustare i prodotti tipici della tradizione gastronomica locale. Ispirati a ‘Nel blu dipinto di blu’ di Modugno, le cantine di MTV Toscana accoglieranno nella terra di Galileo Galilei gli enoappassionati in “dress code blue” per assaggi notturni tra le colline e per celebrare l’”anno delle comete” sotto una pioggia di Perseidi.

Anche in Puglia, le celebre canzone del cantautore darà il via alle degustazioni e agli eventi in programma a Trani (5 agosto) e a Copertino (10 agosto): si va dalla musica live del gruppo “Puglia Wine Love” a “Sorsi di danza”, il balletto di danza contemporanea ispirato al mondo del vino e ai suoi riti. E per i più appassionati sarà possibile partecipare al tasting gratuito (previa prenotazione e acquisto del “Kit Calici di Stelle”) dedicato al Moscato di Trani Doc a Trani e a quello sul Copertino Doc a Copertino.

In Umbria (10 agosto), nella piazza del Comune di Montefalco (Pg) la degustazione di Sagrantino si alternerà a momenti di grande spettacolo con la danza di ballerini di fama internazionale della Step Ballet Company. Ma Calici di Stelle arriva anche nei borghi di Otricoli (Tr) e nel centro storico di Umbertide con un’edizione itinerante da piazza del Mercato a piazza XXV Aprile, passando per la Rocca e piazza Matteotti. Non mancheranno le degustazioni guidate e le cene in 17 cantine del Movimento Turismo Vino Umbria, in compagnia degli esperti dell’Associazione Astrofili ‘Paolo Maffei’ di Perugia.

In Via del Comune e Piazza Ottaviano Augusto a Velletri (Rm), l’evento vedrà il coinvolgimento dei produttori del territorio, oltre all’osservazione del cielo a cura dell'Osservatorio Astronomico.
“Le vie dei Peligni ieri e oggi” è il tema che caratterizzerà la tre giorni di Calici di Stelle di Pratola Peligna (L’Aquila), alla presenza dell’Accademia di Brera con i suoi artisti.

In Sicilia, a Piano Provenzano di Linguaglossa (Ct) il 10 agosto degustazioni sulle pendici dell’Etna. Mentre in Sardegna il 2 agosto i visitatori di Terralba (Or), oltre a degustare vini e prodotti locali, potranno effettuare visite guidate della Casa Museo di Dina Pala, delle Terme Romane e della Cattedrale di San Pietro. Sempre in Sardegna, a Badesi Mare (Ot) l'evento si terrà nella piazza del Lungomare Li Junchi che si affaccia sul Golfo dell'Asinara, bellissima location con uno dei tramonti più lunghi d'Italia.
Anche quest'anno, inoltre, l’Associazione Città del Vino ha ideato un premio intitolato “La Stella di Federica”, in memoria della sua giovane collaboratrice prematuramente scomparsa, che premia i migliori scatti fotografici proposti dagli “enonauti” nel corso della manifestazione con una selezione di bottiglie di vino delle cantine che hanno partecipato all’edizione 2013 del Concorso enologico internazionale “La Selezione del Sindaco”. Per partecipare basta inviare le immagini all'indirizzo piscolla@cittadelvino.com.

"Calici di Stelle torna nelle piazze e nelle cantine MTV di tutta Italia - ha detto la presidente del Movimento Turismo Vino, Daniela Mastroberardino – per regalare agli enoappassionati e non solo un’esperienza magica che unisce la filosofia del buon bere alle bellezze storiche e culturali del nostro Paese. E quest’anno va a braccetto anche con le melodie di Domenico Modugno che accompagneranno tutti gli eventi in programma. Un modo per valorizzare le eccellenze italiane come il vino, la musica e l’arte e per vivere il fascino dei territori nelle notti più suggestive dell’anno”.

“Come tutti gli anni Calici di Stelle si riconferma un appuntamento importante per promuovere grandi e piccoli comuni caratterizzati da eccellenze vitivinicole valorizzando i rapporti tra le produzioni enologiche, i territori, l'offerta culturale e l'accoglienza turistica - sottolinea il presidente delle Città del Vino, Pietro Iadanza - ed è un’occasione unica per far conoscere e “assaporare” le tipicità di alcuni tra i luoghi più belli d’Italia invitando residenti, turisti e viaggiatori a vivere i centri storici sotto il cielo stellato di San Lorenzo, ad esempio con aperture prolungate di musei e monumenti, di negozi di prodotti tipici o di artigianato artistico, dei winebar e delle enoteche”.
Calici di Stelle è un marchio di proprietà del Movimento Turismo del Vino, registrato e protetto giuridicamente per contrastarne qualunque abuso/imitazione e garantire ai consumatori qualità e professionalità nell’accoglienza, tratti distintivi delle cantine MTV.

Per info: www.movimentoturismovino.it; www.cittadelvino.it.

Tra gli sponsor del Movimento Turismo del Vino: Vinitaly, WineMobile, Rastal, Granart, OverCapital e Battle (www.battlepro.it).
Partner Tecnico: Emozione3

IL MOVIMENTO TURISMO DEL VINO
L'Associazione Movimento Turismo del Vino è un ente non profit ed annovera circa 1000 fra le più prestigiose cantine d'Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.

CITTA’ DEL VINO
L'Associazione nazionale Città del Vino, nata a Siena il 21 marzo 1987, riunisce circa 500 Comuni italiani; opera per la promozione e la valorizzazione dei territori del vino attraverso progetti di marketing territoriale.

Per contatto: InterCOM - Ufficio stampa Movimento Turismo del Vino
Ilaria Koeppen 334-3486392 koeppen@agenziaintercom.it;
Viviana Laudani 328-7993824 comunicazione@agenziaintercom.it

Info per la stampa - Città del Vino:
Alessandra Calzecchi Onesti 342-0751471 calzecchionesti@cittadelvino.com;
Paolo Corbini 335-5723297 corbini@cittadelvino.com;
Iole Piscolla 0577-353144 piscolla@cittadelvino.com





2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002