Calici di Stelle: si rinnova la profonda amicizia che lega l'Unione Astrofili Italiani, il Movimento Turismo del Vino e Città del Vino

06/08/2014 Un connubio particolare, quello tra le osservazioni astronomiche ed i vini dell'eccellenza del Belpaese che, nelle notti di agosto, in tutta Italia, uniscono i winelovers e gli appassionati di stelle, tra calici di vino ed osservazioni astronomiche

Anche quest’anno l'Unione Astrofili Italiani propone l’abbinamento tra le serate osservative organizzate nel periodo di massima attività dello sciame meteorico delle Perseidi e le innumerevoli iniziative enogastronomiche allestite su tutto il territorio nazionale sotto la comune denominazione di “Calici di Stelle”, la festa del vino ideata e promossa dal Movimento Turismo del Vino e dall’Associazione nazionale Città del Vino.

Quest’anno l’osservazione delle meteore sarà ostacolata dal disturbo lunare, ma non mancheranno motivi di attrazione per coinvolgere gli spettatori. Proprio il 10 agosto sarà la notte della cosiddetta “Superluna” , un evento che gode ormai di una notevole popolarità mediatica e offrirà comunque l’opportunità di descrivere le caratteristiche del nostro satellite naturale e di ricordare il 45° anniversario della missione dell’Apollo 11 celebrato proprio in questi giorni.
Anche le imminenti congiunzioni planetarie (Marte – Saturno e, per chi aspetterà l’alba, Giove – Venere) – si rimanda al cielo del mese di agosto per i dettagli – non mancheranno di costituire un ulteriore elemento di attrazione.

L'Unione astrofili italiani, è un'associazione senza scopo di lucro che si dichiara impegnata nella divulgazione dell'astronomia e che raggruppa appassionati sia professionisti che dilettanti. Nacque originariamente come tentativo di creare un punto di raccordo fra l'astronomia professionale e le già costituite associazioni di astrofili italiane. Pur senza vietarne l'iscrizione, fra i suoi obiettivi primari non prevedeva, almeno negli anni iniziali, di essere il punto di riferimento dell'astrofilo isolato, bensì di riunioni (associazioni e gruppi) di astrofili disposti ad entrare in contatto col mondo accademico. Costituita da quasi duemila iscritti[senza fonte], in essi compresi anche i gruppi di astrofili affiliati, si dichiara come una delle più importanti associazioni astronomiche europee specie per l'organigramma di cui si è dotata (sezioni di ricerca e commissioni). Annualmente i soci si riuniscono in un congresso nazionale, curato dall'associazione locale che si offre di ospitarlo, durante il quale si organizzano conferenze ed attività di approfondimento.

A una settimana da Calici di Stelle, ecco alcune info sulle "novità dal cielo" per questa edizione:

http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Agosto_2014

http://divulgazione.uai.it/index.php/Cielo_di_Agosto_2014

E' online anche il nuovo portale informativo “Rete Astrofili Italiani” che sarà la vetrina delle attività degli astrofili: http://www.reteastrofili.it/calendario-eventi/




2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2002