Cantine Aperte 2010 - XVIII Edizione

12/05/2010 Wine, sport and fashion è il programma ideato per celebrare l'edizione 2010 di Cantine Aperte della delegazione del Piemonte.


Wine, sport and fashion è il programma ideato per celebrare l'edizione 2010 di Cantine Aperte della delegazione del Piemonte.
Dal sito www.movimentoturismovino.it/  (sezione dedicata al Piemonte)  è possibile scaricare una cartina multimediale della regione suddivisa in quattro macroaree, l'enoturista potrà costruirsi il proprio itinerario utilizzando le informazioni relative al territorio: i suggerimenti per praticare sport come golf, equitazione, tiro con l'arco; gli itinerari naturalistici  e sul percorso scelto saranno disponibili gli indirizzi delle cantine; le indicazioni su dove dormire, dove e cosa gustare, insomma tutto il necessario su come vivere il territorio.  E per gli amanti dello shopping,  gli indirizzi dei numerosi outlet. Un profilo esaustivo del Piemonte per fare in modo che l'attività di promozione e valorizzazione rappresentato da Cantine aperte possa fare scoprire ed apprezzare delle attività ripetibili durante tutto l'anno e fidelizzare gli enoturisti alle molteplici risorse territoriali.
Si tratta di una prima fase del progetto nato dalla collaborazione con il Master  MEM in Enologia e Marketing e il Master VI.TE. in Marketing del Vino e del Territorio, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza; prossimamente 'Wine, sport and Fashion' diventerà un software integrato al sistema GPS in grado di scaricare gli itinerari che ci siamo disegnati dal web al navigatore satellitare.
Siamo lieti di collaborare  con il Movimento Turismo del vino sul progetto Cantine Aperte.  I nostri allievi sono entusiasti di partecipare a questo interessante percorso didattico dichiarano le prof.sse  Elisabetta Virtuani e Milena Lambri, coordinatori, rispettivamente, del Master in Marketing del vino e del Territorio e del Master in Enologia e Marketing dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.

Nel weekend dedicato al vino, le cantine aderenti al Movimento organizzano un diversificato programma  di eventi collaterali che vanno dalle passeggiate  nei vigneti, a momenti musicali, intrattenimenti di vario genere dedicati a grandi e piccini, brevi incontri all'insegna del bere consapevole e soprattutto degustazioni dei prodotti enologici. Inoltre è stata aggiornata la 'carta dei vini' delle aziende piemontesi, una selezione di etichette che qualificano l'enologia piemontese.
Il movimento Turismo del vino Piemonte, guidato da Chiara Soldati, è composto da oltre un centinaio di cantine selezionate seguendo dei precisi criteri, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza turistica certificata da un apposito decalogo. Dietro allo slogan  del Movimento Turismo del Vino 'Vedi cosa bevi' è  presente la forte volontà di contribuire alla diffusione della cultura del bere soprattutto tra i giovani che significa ascoltare il vino per conoscerlo, incontrare il territorio per amarlo e rispettarlo.
MTV Piemonte vuole intraprendere un nuovo corso nella promozione dell'enoturismo. Con uno sguardo più ampio e moderno rivolto sia agli strumenti che al messaggio da comunicare. Un rinnovamento nei contenuti e nelle finalità per riscoprire con rinnovato entusiasmo le enormi potenzialità del contesto rurale ed enologico piemontese commenta Chiara Soldati, presidente del Movimento Turismo del vino delegazione Piemonte.




regione Piemonte