Benvenuta Vendemmia 2011

14/09/2011 Passeggiate in vigna, visite guidate e brindisi alla nuova annata.

 

Tutta Italia tornerà in cantina in occasione di 'Benvenuta Vendemmia', appuntamento organizzato dal Movimento Turismo del Vino che vede protagonista anche la Puglia domenica 18 settembre dalle 10 fino a sera.

Organizzato in collaborazione con l'assessorato regionale alle Risorse Agroalimentari e Unioncamere Puglia, l'evento è giunto alla tredicesima edizione consecutiva e si conferma un momento importante di confronto e analisi sui primi dati relativi alla nuova stagione vinicola.

Benvenuta Vendemmia offre dunque una nuova, interessante opportunità per entrare gratuitamente in cantina e partecipare alle iniziative in programma: passeggiate in vigna, visite in cantina, degustazioni guidate. Sette le aziende partecipanti: ad Andria la Cantina Vignuolo, Conte Spagnoletti Zeuli e Rivera, a Corato Torrevento, a Manduria Produttori Vini Manduria, a San Donaci l'azienda Paolo Leo e a Salice Salentino Leone de Castris. Per rendere ancor più suggestivo l'appuntamento, in alcune aziende si terranno anche minicorsi di degustazione, assaggi di prodotti tipici locali. spettacoli musicali, mostre fotografiche e angoli dedicati all'artigianato tipico, alla poesia, all'arte.

'Come governo regionale – dichiara l'assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia Dario Stefàno – abbiamo fatto una scelta di campo: rendere il turismo e l'agricoltura due asset strategici delle nostre politiche di sviluppo. L'enoturismo incarna appieno questa strategia poiché va ad intercettare un pubblico sempre più numeroso di appassionati che scelgono la Puglia come occasione per scoprire il nostro vino e viceversa. Iniziative come Benvenuta Vendemmia ci aiutano, inoltre, a trasferire anche ai più giovani, ai tanti pugliesi curiosi di scoprire le radici più autentiche delle nostre tradizione, un bagaglio di saperi e sapori custodito all'interno delle nostre straordinarie cantine, dove con grandi capacità i nostri tecnici e i nostri produttori hanno saputo rendere ricercate e sempre più apprezzate le nostre produzioni enologiche'.

Conferme interessanti anche sul piano strettamente tecnico: 'Si stima che la vendemmia 2011 in Puglia registrerà, da un punto di vista quantitativo, un -10% rispetto al 2010 – spiega Leonardo Palumbo, presidente Assoenologi Puglia, Basilicata e Calabria – soprattutto grazie al considerevole numero di espianti definitivi (11.000 ettari) e 'vendemmia verde', premiati dalla Comunità Europea con appositi incentivi. Ora, a vendemmia inoltrata, l'evoluzione metereologica degli ultimi 30 giorni (gran caldo perdurante) e l'andamento vendemmiale ci consentono di stimare un ulteriore calo di produzione vitivinicola pugliese. Da un punto di vista qualitativo anche il 2011 si conferma essere un'annata di segno più che positivo attestandosi su livelli di eccellenza. È inoltre importante rimarcare che la destinazione della produzione vitivinicola pugliese quest'anno sarà incrementata del 6% a favore dei vini doc e igt. Infine, per ciò che attiene il mercato, si evidenzia una sostanziale stabilità dei prezzi con quotazioni in aumento rispetto allo stesso periodo del 2010'.

Economia e cultura del territorio si fondono quindi armoniosamente in una giornata che rappresenta anche una piacevole opportunità per godere gli ultimi scampoli d'estate: 'Sono in numero sempre crescente – afferma Vittoria Cisonno, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – gli appassionati che attendono questi appuntamenti per scoprire o approfondire le proprie conoscenze sul mondo dell'enogastronomia o semplicemente per trascorrere una piacevole giornata con la famiglia o con gli amici. Dopo il successo di Cantine Aperte, in maggio, e di Calici di stelle, in agosto, ora i vignaioli sono pronti a condividere con gli enoturisti l'alba di una nuova stagione vinicola che, soprattutto in questo particolare momento storico, si annuncia ricca di importanti sfide e interessanti opportunità a livello nazionale e internazionale'.

Come ogni anno in occasione di Benvenuta Vendemmia ci sarà anche spazio per gli appassionati di gusto e natura, con gli itinerari in bicicletta organizzati da Fiab Ruotalibera Bari e Cicloamici Mesagne e Lecce. Anche quest'anno, tra l'altro, la manifestazione coincide con la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. In particolare l'associazione di Bari percorrerà un itinerario che, partendo dal capoluogo, porterà l'allegra carovana su due ruote sui colli della Murgia barese. Le associazioni Cicloamici, invece, percorreranno rispettivamente un itinerario da Mesagne a Manduria e uno da Lecce a San Donaci passando da Salice Salentino.

Si conferma infine il successo dei wine bus che, in occasione degli eventi organizzati dal Movimento Turismo del Vino Puglia, consentono di muoversi in tutta comodità e sicurezza usufruendo di trasporto e guida sul pullman a titolo interamente gratuito. Anche in occasione di Benvenuta Vendemmia, infatti, Pugliapromozione metterà a disposizione bus navetta in partenza da Bari e da Lecce. Tutti i dettagli sugli itinerari e le modalità di partecipazione sono disponibili sui siti mtvpuglia.it e viaggiareinpuglia.it.


Scopri le iniziative 2011 nel dettaglio....>>>

Per informazioni: 080 5233038 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30) - puglia@movimentoturismovino.it




regione Puglia

2012

2011