CALICI DI STELLE IN PUGLIA: martedì 10 agosto 2004 a Trani e nelle cantine

07/07/2004 È l'evento dell'estate 2004. A Trani con il tema "Trani e la storia dei trani" e nelle cantine socie del Movimento Turismo del Vino Puglia, brindisi, teatro e musica nella notte di San Lorenzo.

In Puglia la notte di San Lorenzo avrà un fascino speciale.
Martedì 10 agosto torna l'appuntamento con Calici di stelle, l'evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia grazie al sostegno dell'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia.
In contemporanea nella stessa serata, due appuntamenti diversi: a Trani, splendida cittadina sulla costa adriatica, per un grande e indimenticabile evento nel centro storico; in cantina, presso quattro aziende associate, che resteranno aperte fino a tarda sera per accogliere i turisti ed offrire loro i vini di produzione.

EVENTO NEL CENTRO STORICO
L'evento del 2004 è stato ideato intorno al tema 'Trani e la storia dei trani', filo conduttore di uno studio da cui è emerso l'antico legame della città con il vino. Riferimenti storici e tradizioni popolari confermano infatti che la coltivazione della vite e la produzione di vino costituivano un elemento socio-economico fondamentale per la comunità tranese. A conferma delle grandi quantità di vino che dal porto della cittadina pugliese partivano verso il Nord, ancora oggi in città come Milano o Merate 'Trani' è sinonimo di osteria, luogo in cui, intorno a un buon bicchiere di vino, un tempo gli operai si incontravano dopo il turno in fabbrica.
Un tempo, certo, perché la crescita qualitativa dei vini di Puglia è oggi un fatto noto e riconosciuto, tanto da destare l'attenzione di esperti e di un pubblico sempre più vasto di appassionati, che sempre più spesso scelgono Negroamaro, Primitivo o Nero di Troia.
La manifestazione, dal calare del sole fino a tarda notte, si svolgerà lungo le vie del quartiere ebraico, nel centro storico, con degustazioni di vino e olio accompagnate dalla rappresentazione teatrale itinerante dal tema 'Trani e la storia dei trani'. Si partirà da 'Piazza della Vendemmia', ovvero lo spazio dove sarà ricostruito un vigneto nel quale alcuni figuranti-braccianti simuleranno le fasi della vendemmia, proseguendo verso 'Piazza della Pigiatura e della Vinificazione', dove continuerà metaforicamente il processo di vinificazione, fino alla fase dell'imbottigliamento e della simbolica partenza della nave carica di vino verso il Nord. Il gran finale sarà il recital lirico con la fedele ricostruzione di un 'trani', cioè della caratteristica osteria dove si brindava cantando in coro.
La rappresentazione teatrale è a cura della compagnia del Teatro dei Sassi, mentre gli eventi musicali saranno affidati all'Ente Artistico L'Opera.
Ogni dettaglio contribuirà a rendere emozionante e suggestiva la serata: attori che, dai balconi che guardano sulle piazze, declameranno brani adeguati al tema della serata, un progressivo confluire verso la piazza della Cattedrale con l'azione del carico della nave che trasporterà il vino imbottigliato, l'atmosfera dell'osteria ricreata fedelmente. Seduti ai tavoli, i maestri cantanti del coro saranno gli ospiti avventori della locanda, insieme al taverniere (padrone della locanda), anch'egli un maestro cantante, la servetta (anch'essa una cantante), spesso corteggiata da alcuni avventori ed altri personaggi che, come per una magia determinata dal bere, daranno vita ad un vero e proprio concerto di musica 'altra', con un grande brindisi cantato con i visitatori muniti di bicchieri che brindano insieme alla conclusione dell'evento.
Lungo l'itinerario saranno allestite tavole addobbate per la degustazione dei vini delle Cantine socie del Movimento Turismo del Vino Puglia e degli oli delle aziende associate all'Associazione Culturale Trattorie di Puglia, che offriranno un appetibile e significativo esempio della Puglia. Per le degustazioni, guidate dai sommeliers dell'AIS Puglia, sarà utilizzato un apposito calice di vetro, il cui ricavato andrà in favore dell'ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo).
Anche quest'anno, inoltre, si rinnoverà l'appuntamento con 'Degustando il territorio', i minicorsi di degustazione per imparare in modo piacevole le nozioni fondamentali per riconoscere ed apprezzare un buon vino. Nelle sale di Palazzo Palmieri, ci sarà la degustazione guidata di Nero di Troia, Primitivo e Negroamaro, con abbinamento di prodotti tipici locali, a cura dei relatori dell'Associazione Italiana Sommeliers Puglia. Nel Fondaco dei Longobardi, sede del Consorzio di Tutela del Moscato di Trani doc, avrà luogo invece la degustazione guidata di Moscato di Trani con abbinamento di dolci tipici del territorio, a cura di Franco Pastore, Presidente del Consorzio.
Le aziende di cui si potranno degustare i vini durante l'evento, in una sorta di viaggio dal nord al sud della Puglia, sono le seguenti:

DAUNIA
Cantine Paradiso - Cerignola (FG)
Cantine Torre Quarto - Cerignola (FG)
Cooperativa Borgo Libertà - Cerignola (FG)

CASTEL DEL MONTE
Acli Cantina Cooperativa Riforma Fondiaria - Andria (BA)
Azienda Vinicola Rivera - Andria (BA)
Azienda Agricola Conte Onofrio Spagnoletti Zeuli - Andria (BA)
Tormaresca - Minervino Murge (BA)
Azienda Vinicola Torrevento - Corato (BA)
Crifo Cantina Cooperativa della Riforma Fondiaria - Ruvo di Puglia (BA)
Vinicola Botta – Trani (BA)
Azienda Agricola Santa Lucia – Corato (BA)

VALLE D'ITRIA e PRIMITIVO
Cantina Sociale Cooperativa Locorotondo - Locorotondo (BA)
Cantine Di Marco - Martina Franca (TA)
Consorzio Produttori Vini - Manduria (TA)
Cantine Barsento - Noci (BA)

SALENTO
Cantine Due Palme - Cellino San Marco (BR)
Cantina Sociale Cooperativa San Donaci - San Donaci (BR)
Vinagri Puglia - San Donaci (BR)
Cooperativa Agricola Santa Barbara - San Pietro Vernotico (BR)
Azienda Agricola Petrelli - Carmiano (LE)
Azienda Vinicola Càntele - Guagnano (LE)
Eredi Azienda Agricola Cosimo Taurino - Guagnano (LE)
Azienda Vinicola Mocavero - Monteroni (LE)
Casa Vinicola Apollonio - Monteroni (LE)
Cantine De Falco - Novoli (LE)
Antica Azienda Agricola Vitivinicola dei Conti Leone de Castris - Salice Salentino (LE)
Azienda Agricola duca Carlo Guarini - Scorrano (LE)

La degustazione dell'olio extravergine d'oliva, invece, sarà a cura delle aziende associate a Trattorie di Puglia:

AZIENDA AGRICOLA ONOFRIO BOMBINI – ANDRIA (BA)
C.O.V.A.N. – ANDRIA (BA)
AZ. AGR. CONTE ONOFRIO SPAGNOLETTI ZEULI – ANDRIA (BA)
AZ. AGR. MARMO MARIA – ANDRIA (BA)
FRANTOIO GALANTINO – BISCEGLIE (BA)
OLEIFICIO COOP. IL VERO DI SANTERAMO – SANTERAMO (BA)
OLEIFICIO COOP. PALO DEL COLLE – PALO DEL COLLE (BA)
MASSERIA BARBERA – MINERVINO (BA)
TORMARESCA – MINERVINO (BA)
OLEIFICIO FORTI – NOCI (BA)
L'ACROPOLI DI PUGLIA – MARTINA FRANCA (TA)
AGRIGIOIA – GIOIA DEL COLLE (BA)
AGROALIMENTARE SCISCI – MONOPOLI (BA)
MASSERIA IL FRANTOIO – OSTUNI (BR)
MASSERIA NARDUCCI – FASANO (BR)
AZIENDA AGRARIA DUCA GUARINI DI POGGIARDO – SCORRANO (LE)

Per ulteriori informazioni è a disposizione la segreteria organizzativa dell'evento, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17.30, ai numeri 080 5231926/080 5233038; fax 080 5275510;
mtvpuglia@lapugliaeservita.it
www.lapugliaeservita.it


PROGRAMMA DI CALICI DI STELLE IN CANTINA

Nella magica notte di martedì 10 agosto, il viaggiatore in Puglia potrà anche scegliere di brindare in una delle quattro cantine aperte per l'occasione:

Cooperativa Borgo Libertà – Cerignola (FG)
Via Montanara, 1
Tel. 0885 447144
Musica popolare
Degustazione di vini abbinate a prodotti tipici

Crifo Cantina Cooperativa della Riforma Fondiaria – Ruvo di Puglia (BA)
Via Madonna delle Grazie, 8/A
Tel. 080 3601611
Musica popolare
Degustazione di vini abbinate a prodotti tipici

Cantine Due Palme – Cellino San Marco (BR)
Via San Marco, 130
Tel. 0831/617909
Canti e balli popolari
Mostra d'arte contemporanea
Degustazione di piatti tipici abbinati a vini

Vinagri Puglia – San Donaci (BR)
Via Tuturano, 21 72025
Tel. 0831 635073
Dalle 19.00 alle 20.30 visita della cantina e degustazione gratuita dell'EXCUBIE Chardonnay Salento IGT Bianco 2003.
A partire dalle 21.30, in collaborazione con Slow Food - condotta di Alberobello, avrà inizio 'CARNE DIEM': Peppino Palasciano, con il suo fornello, preparerà arrosti misti di carni tipiche del territorio, in abbinamento a LIMITONE DEI GRECI Primitivo Salento IGT 2000 e caciocavallo silano, accompagnato da ORFEO Negroamaro IGT Puglia 2001. Gran finale con angurie fresche.
Allieteranno la serata i ritmi e le musiche dal sapore arcaico de 'I Briganti di Terra d'Otranto'. Euro 20,00 a persona (posti limitati).

Per ulteriori informazioni è a disposizione la segreteria organizzativa dell'evento, aperta dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17.30, ai numeri 080 5231926/080 5233038; fax 080 5275510;
mtvpuglia@lapugliaeservita.it - www.lapugliaeservita.it





regione Puglia

2012

2011