Tanti winelovers per Cantine Aperte 2015 in Puglia

01/06/2015 Affluenza boom per la grande festa del vino in Puglia. Successo per l'inziativa

Una festosa ondata di winelovers nelle 47 aziende vitivinicole d'eccellenza partecipanti, dalla Daunia al Salento, hanno fatto della XXIII edizione di Cantine Aperte in Puglia una delle annate da incorniciare.

La grande festa del vino, organizzata dal Movimento Turismo del Vino Puglia in collaborazione, con la Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale e in partnership con Vinitaly International - rappresentante ufficiale del vino italiano a Expo 2015 - è stato un successo per quantità e qualità dei visitatori, sempre più attenti, consapevoli e desiderosi di entrare nel vivo di un mondo affascinante, complesso e, soprattutto, in continua evoluzione.

Gruppi di amici e famiglie con la propria auto, raduni in bicicletta, vespa e moto dalle 10 fino all'imbrunire sono andati in giro fra vigne e cantine alla scoperta dei vini di produzione, oltre che i prodotti del territorio, raccontati in prima persona dai vignaioli che, con passione e costante impegno, disegnano il volto dell'enologia regionale.

'E' stata una straordinaria domenica da tutto esaurito, nelle nostre cantine socie, da nord a sud della Puglia – dichiara il presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Sebastiano de Corato. Una grande festa che ha messo in 'movimento' non solo enoturisti provenienti da fuori regione ma anche tanti winelovers pugliesi sempre più interessati a conoscere il vasto patrimonio vitivinicolo regionale'.

Da mattina a sera, infatti, sono state centinaia le etichette in degustazione, dalle annate storiche e ultimissime novità sul mercato, verticali, laboratori e minicorsi guidati da enologi e sommelier. Ad arricchire la giornata, come ogni anno, un folto programma di iniziative ricreative, giochi, spettacoli di musica e connubi vino/arte. In crescita esponenziale anche i turisti in particolare stranieri - tedeschi, americani e inglesi - per i quali Cantine Aperte, grazie anche al lungo ponte del 2 giugno, è stata l'occasione per scoprire i vini e i territori di Puglia.

Anche i turisti del vino in bicicletta, hanno contribuito al successo della giornata con gli itinerari organizzati dalle associazioni Fiab Ruotalibera Bari e Fiab Clicloamici di Lecce, Brindisi e Mesagne.

A fianco dei vini di Puglia in questa speciale giornata, anche gli extravergine d'oliva. Infatti alcune cantine hanno ospitato banchi d'assaggio delle aziende produttrici partner del Movimento Turismo dell'Olio, che per tutta la giornata hanno offerto degustazioni di pregiati oli e conserve di produzione.

Ottimi ricontri anche per '1 tappo, 2 perchè', l'iniziativa promossa, in occasione di Cantine Aperte, dal Movimento Turismo del Vino Puglia, a favore della salvaguardia dell'ambiente e del recupero del sughero. L'iniziativa si collega a quella del Movimento Turismo Vino Italia, che per tutto il 2015 scende in campo con la Campagna di promozione del sughero Intercork II, per informare il pubblico all'utilizzo sostenibile del sughero, prodotto 100% naturale e riciclabile.

In tantissimi, infatti, si sono presentati nelle cantine aderenti è hanno 'consegnato' all'atto dell'acquisto del calice centinaia di tappi di sughero raccolti nelle settimane precedenti. Questo semplice gesto permetterà, grazie al riciclo creativo, di dare nuova vita al sughero che sarà conferito a un'azienda specializzata nel suo riutilizzo.

Ma in Puglia non finisce qui. Il progetto dedicato al sughero continua, sposando un'altra nobile causa molta sentita negli ultimi tempi da tutti i pugliesi. Partirà, infatti, nei prossimi giorni 'io sto con #gliulividipuglia'. L'iniziativa, finanziata con una parte dei proventi derivanti dalla vendita dei calici di Cantine Aperte, coinvolgerà i migliori ristoratori e chef della regione in una campagna di comunicazione a tutela dell'ulivo pugliese, coltura 'compagna' nel patrimonio agricolo-culturale della regione recentemente minacciata nella sua preziosa integrità. In 50 hanno aderito e nei prossimi giorni, ci metteranno la faccia e il cuore per la difesa di uno dei pilastri del patrimonio paesaggistico, rurale e gastronomico della Puglia. Questi 50 ambasciatori dell'olio extravergine d'oliva pugliese presso i consumatori indosseranno una T-shirt personalizzata con il logo dell'iniziativa e scatteranno un selfie per avviare un tam tam sui social network al suono dell'hashtag 'io sto con #gliulividipuglia', una vera e propria catena solidale che stringerà tutti gli attori dell'agroalimentare attorno al principe delle campagne di Puglia, l'ulivo. Per conoscere in dettaglio i nomi dei 50 ambasciatori, a partire dal 3 giugno, basterà consultare il sito www.mtvpuglia.it o seguire gli account social (Facebook e Twitter) del MTV Puglia.

Cantine Aperte inaugura la stagione degli appuntamenti del Movimento Turismo del Vino Puglia, in piazza e cantina all'insegna dell'enoturismo di qualità. Prossimo evento in programma, Calici di Stelle, il grande evento della settimana di San Lorenzo che quest'anno si svolgerà nelle incantevoli location di Bari e Copertino.

GUARDA LE IMMAGINI >>




regione Puglia

2012

2011