MTV Puglia a Manduria per parlare di Enoturismo

20/04/2017 La consigliera per la provincia di Taranto di MTV Puglia Maria Teresa Basile Varvaglione tra i relatori dell'incontro sul tema dell’Enoturismo ospitato dal Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. Tra gli illustri ospiti atteso anche il senatore Dario Stefŕno

'L'Enoturismo, sfide e opportunità per il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria': questo il titolo dell'incontro in programma per domani, 21 aprile alle 18.30, presso la sede del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria (Contrada Piscine, Uggiano Montefusco Manduria – TA).

Le strategie per sviluppare le potenzialità del turismo del vino saranno al centro della tavola rotonda, che vedrà l'intervento di personalità di rilievo provenienti dai diversi comparti del settore.

Partecipa all'incontro il Movimento Turismo del Vino Puglia, in qualità di principale interlocutore sul tema dell'enoturismo e della valorizzazione del patrimonio enologico regionale. Il MTV Puglia opera da vent'anni sul territorio facendosi portavoce della visione avanguardistica del Movimento Turismo del Vino nazionale nella promozione della cultura del vino, l'incremento dei flussi turistici nei territori a forte vocazione vitivinicola, il consolidamento del brand Puglia nel mondo e creazione di prospettive economiche e occupazionali. Ad oggi riunisce 69 aziende produttrici, attrezzate per la ricezione degli enoturisti (con sale degustazioni, musei del vino, etc.), distribuite su tutto il territorio regionale, facendone la compagine che raggruppa la più ampia rappresentanza del mondo della produzione vitivinicola pugliese.

A rappresentare il Consorzio, illustrando le attività del Movimento a sostegno della valorizzazione enoturistica del territorio e del suo vitigno autoctono simbolo, il Primitivo, ci sarà la produttrice e consigliera per la provincia di Taranto, Maria Teresa Basile Varvaglione. La sua azienda - Varvaglione 1921 - condotta insieme al marito Cosimo, rappresenta infatti da anni un fulgido esempio sul territorio di attività che coniuga alla perfezione qualità nella produzione e cura nell'accoglienza in cantina.

'Il nostro Consorzio - dichiara Maria Teresa Basile Varvaglione - ha l'obiettivo non solo di promuovere le produzioni dei soci ed offrire al territorio maggiore visibilità su scala nazionale ed internazionale, ma anche di incentivare la cultura del vino attraverso le visite in cantina, qualificandone l'accoglienza, e di favorire l'incremento dei flussi turistici nei periodi di bassa stagione'.

Aprirà l'incontro Roberto Erario, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria. Interverrà quindi il Senatore Dario Stefàno, capogruppo commissione Agricoltura e presentatario del DDL sull'Enoturismo, per dialogare con Giuseppe Cupertino, presidente Fondazione Italiana Sommelier Puglia; Luca Caputo, esperto in Marketing e Promozione Turistica Università del Salento; Giuseppe Marti, responsabile della Filiera Agroalimentare della Regione Puglia. Modererà l'incontro Tullio Mancino, consulente aziendale ed esperto in finanza agevolata – Biemme Project.

Al termine dei lavori, la Delegazione 'Terre dei Messapi' della Fondazione Italiana Sommelier, rappresentata da Valentina Valente, curerà un momento degustativo con una selezione di vini della cantine del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria.




regione Puglia

2012

2011