L'ENOLOGIA PUGLIESE A BERE ROSA 2017

22/06/2017 Nella grande kermesse di Cucina & Vini, dedicata ai rosati d'Italia, 16 le aziende socie del MTV Puglia a rappresentare la Puglia.

Serata tutta dedicata ai rosati di qualità, quella in programma giovedì 6 luglio a Roma negli ampi giardini di Palazzo Brancaccio, affascinante dimora ottocentesca vicina al Colosseo (largo Brancaccio, 82 - Via Merulana). Dopo il successo delle passate edizioni, torna per il sesto anno BereRosa, la grande degustazione organizzata dalla prestigiosa rivista Cucina & Vini con vini rosati, fermi e spumanti, dei più importanti produttori di tutta Italia.

L' evento in questi cinque anni ha visto un'incremento esponenzialmente di pubblico, sintomo questo di una sempre maggiore attenzione da parte di consumatori, winelover ed enoappassionati per questa tipologia di vini che nel mondo ha registrato nel 2016 una produzione di circa 24 milioni di ettolitri, pari al 10% del consumo a livello mondiale e che vede l'Italia quale secondo esportatore al mondo dopo la Francia, con un volume del 16%.

Apertura dei banchi d'assaggio con oltre 200 etichette in degustazione dalle ore 15,30 per addetti ai lavori, giornalisti di stampa specializzata, sommelier, enotecai, chef e ristoratori, mentre dalle ore 17,00 potranno accedere enoppassionati e winelovers. Presente anche un'area street food con 4 postazioni dove poter scegliere ed acquistare il cibo da abbinare ai vini presenti.

A questo appuntamento, tra i più attesi dell'estate romana, la Puglia enoica sarà presente con una speciale collettiva di 16 cantine, socie del Movimento Turismo del Vino Puglia. Una panoramica che riproporrà un viaggio ideale da nord a sud della Puglia attravarso i suoi principali vitigni come Montepulciano, Bombino Nero, Nero di Troia e Negroamaro e due novità con il Susumaniello e l'Aglianico.

Protagoniste dell'iniziativa capitolina le cantine D`Alfonso del Sordo - San Severo (Fg), d'Araprì - San Severo (Fg), Rivera - Andria, Torrevento - Corato (Ba), Conte Spagnoletti Zeuli - Andria, Mazzone - Ruvo di Puglia (Ba), Le Vigne di Sammarco - Cellino San Marco (Br), Duca Carlo Guarini - Scorrano (Le), Paolo Leo - San Donaci (Br), Feudi di Guagnano - Guagnano (Le), Marulli - Copertino (Le), Palamà - Cutrofiano (Le), Varvaglione 1921 - Leporano (Ta), Vetrere - Taranto, Agricola Vallone - Carovigno (Br), Tormaresca - San Pietro Vernotico (Br).



I VINI IN DEGUSTAZIONE


D`ALFONSO DEL SORDO - SAN SEVERO (FG)
DAMMIROSE Rosato Puglia igp 2016

D'ARAPRÌ - SAN SEVERO (FG)
d'ARAPRÌ Spumante Brut

RIVERA – ANDRIA
PUNGIROSA Bombino Nero Castel del Monte docg 2016

TORREVENTO - CORATO (BA)
VERITAS Bombino Nero Castel del Monte docg 2016
PRIMARONDA Castel del Monte doc 2016
MAREMOSSO ROSATO Bombino Nero Puglia igt 2016

CONTE SPAGNOLETTI ZEULI – ANDRIA
COLOMBAIO Bombino Nero 2016
MEZZANA Castel del Monte Rosato 2016
CHIACCHIERICCIO Rosato Murgia igt 2016

MAZZONE - RUVO DI PUGLIA (BA)
DANDY Nero di Troia Rosato Murgia igp 2016 (Nero di Troia)

LE VIGNE DI SAMMARCO - CELLINO SAN MARCO (BR)
MUREX Rosato Salento igp 2016

DUCA CARLO GUARINI - SCORRANO (LE)
CAMPO DI MARE Salento Rosato igt 2016;
MALIA ROSA Malvasia Salento igt 2016

PAOLO LEO - SAN DONACI (BR)
GRECI'A Rosato Negroamaro Salento igp 2016
RURALE Negroamaro Rosato Biologico Salento igp 2016
ROSAROSE Spumante Negroamaro Brut Rose

FEUDI DI GUAGNANO - GUAGNANO (LE)
ROSARÒ Negroamaro Salento igt 2016

MARULLI - COPERTINO (LE)
TENUTA PARAIDA Copertino Rosato dop 2016

PALAMÀ - CUTROFIANO (LE)
METIUSCO Rosato Salento igt 2016

VARVAGLIONE 1921 - LEPORANO (TA)
12 E MEZZO Salento Rosato igp 2016

VETRERE – TARANTO
TARANTA Negroamaro Salento igp 2016
AUREO Rose Aglianico igp 2016 (Aglianico)

AGRICOLA VALLONE - CAROVIGNO (BR)
VIGNA FLAMINIO Brindisi dop 2016
TENUTA SERRANOVA Susumaniello Salento igp 2016

TORMARESCA - SAN PIETRO VERNOTICO (BR)
CALAFURIA Salento igt 2016




regione Puglia

2012

2011