Cantine Aperte a Natale in Puglia

11/12/2017 Gran finale ieri in Puglia con gli eventi annuali del Movimento Turismo del Vino dedicati alla promozione della cultura del vino

Una domenica all'insegna dei vini di qualità, con gustose idee regalo in prossimità delle festività natalizie, ha contraddistinto l’edizione 2017 di “Cantine Aperte a Natale”, ieri, 10 dicembre. L'evento, organizzato in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino, ha concluso il ricco calendario di manifestazioni annuali dedicate alla promozione della cultura del vino.

Da nord a sud della Puglia, sono state aperte per l'occasione le cantine Tor de’ Falchi di Minervino Murge (Bt), Conte Spagnoletti Zeuli di Andria, Mazzone di Ruvo di Puglia (Ba), Coppi di Turi, Cantine Imperatore di Adelfia (Ba), Felline di Manduria e Duca Carlo Guarini di Scorrano (Le).

Tante le iniziative correlate, di grande suggestione, messe in atto dalle aziende per stimolare il coinvolgimento dei visitatori. Visite in cantina e degustazioni guidate delle etichette di produzione, in abbinamento a prodotti tipici e menù speciali pranzo/cena hanno caratterizzato la giornata da Mazzone, Cantine Imperatore e Felline. Da Conte Spagnoletti Zeuli la degustazione di vini di produzione è stata accompagnata anche da quella degli oli extravergine d'oliva. A Minervino da Tor de’ Falchi è stato possibile visitare in bottaia la mostra delle opere realizzate in occasione del concorso "EtiKettovic", realizzato in collaborazione con la Galleria d'Arte Moderna di Bergamo. Da Coppi Babbo Natale in persona ha offerto piccoli omaggi di benvenuto ai più piccoli, accogliendo i visitatori in una vera e propria immersione nella storia, tra le visite alla cantina storica del 1882, il mercatino di artigianato locale, le degustazioni di vini abbinate a piatti tipici e l’esposizione di auto d’epoca della collezione privata Coppi.

All’insegna del Negroamaro si è svolta la giornata da Duca Carlo Guarini, che per l’occasione ha inaugurato una zona dell’antica cantina appena restaurata, una casa quattrocentesca e un vecchio frantoio ipogeo; musica e letteratura hanno completato il programma, con l’esibizione del cantautore Massimo Donno, accompagnato da dieci musicisti della Banda de lu Mbroia e l’incontro con lo scrittore ed esperto di comunicazione Vincenzo Rotino, che con la giornalista Mariella Piscopo ha presentato la nuova edizione della sua guida gastronomica “Il Salento del Gusto”, un viaggio tra ristoranti, masserie, agriturismo e cantine, tanti racconti e itinerari per orientare il viaggiatore tra le strade gustose del Salento.

Una straordinaria giornata, dunque, che ha consentito a turisti, appassionati e curiosi di “gustare” gli inediti itinerari, scoprire le aziende e incontrare i produttori, assaggiando e acquistando i vini e gli oli extravergine di produzione direttamente nei luoghi in cui nascono. E con l'approssimarsi delle festività natalizie, questo appuntamento ha rappresentato, con l'approssimarsi del Natale, anche un’interessante opportunità per acquistare doni di pregio da mettere sotto l’albero.

GUARDA LE IMMAGINI >>
 




regione Puglia

2014

2012

2011