PREMIO GIORNALISTICO "SALENTO NEGROAMARO" 2010

08/03/2010 Al via la sesta edizione del Premio giornalistico "Salento Negroamaro" ideato dal Movimento Turismo del Vino Puglia con lo scopo di valorizzare il celebre vitigno salentino.

Presentata a Lecce la sesta edizione del Premio giornalistico 'Salento Negroamaro', a cui sono intervenuti l'assessore alle Risorse Agroalimentari Regione Puglia Dario Stefàno, la presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia Vittoria Cisonno, i produttori di Negroamaro e un gruppo di giornalisti di alcune testate nazionali partecipanti al press tour organizzato nell'ambito della rassegna.

Ideato dal Movimento Turismo del Vino Puglia e reso possibile grazie al contributo della Regione Puglia – assessorato alle Risorse Agroalimentari e assessorato al Turismo – e della Provincia di Lecce, il Premio si pone l'obiettivo di evidenziare l'evoluzione e la crescita qualitativa della viticoltura salentina e si inserisce nell'ambito della manifestazione multiculturale Festival 'Salento Negroamaro'.

Chi e come può partecipare? Il Premio è riservato a giornalisti professionisti o pubblicisti, legati a testate o free-lance, scrittori rappresentativi del mondo enologico, nazionali e internazionali interessati a realizzare articoli o servizi dedicati al Negroamaro. Interessante il premio in palio, pari a mille euro per ciascuna delle due categorie previste dal regolamento: carta stampata/web; radio/televisione. I vincitori ritireranno il premio in occasione della cerimonia che si svolgerà, come di consueto, a Lecce il 10 agosto in occasione di Calici di stelle.

Il regolamento del Premio e alcuni degli articoli che hanno partecipato alle scorse edizioni sono disponibili sul sito www.tirsomedia.it.Al Premio è collegato anche un press tour riservato a un gruppo di giornalisti inviati di importanti testate di rilievo nazionale, giunti nel Salento proprio in questi giorni per conoscere il territorio e poterne così 'raccontare' novità e peculiarità. L'incontro è stato un'ottima vetrina anche per i produttori salentini, protagonisti del wine tasting interamente dedicato ai vini ottenuti da Negroamaro. Per la provincia di Lecce erano presenti: Mocavero di Arnesano, Taurosso di Campi Salentina, Cantina Petrelli di Carmiano, Azienda Monaci di Copertino, L'Astore Masseria di Cutrofiano, Castel di Salve di Depressa di Tricase, Santi Dimitri di Galatina, Taurino Cosimo e Cantele di Guagnano, Agricole Vallone di Lecce, Conti Zecca e Vecchia Torre di Leverano, Cantine Menhir di Minervino di L., Apollonio e Terre del Grico di Monteroni di L., Cantina Sociale di Nardò e Schola Sarmenti di Nardò, Cantine De Falco di Novoli, Castello Monaci e Leone de Castris di Salice Salentino, Duca Carlo Guarini di Scorrano, Calosm e Mottura di Tuglie. Per le province di Brindisi e Taranto: Cantine Brancasi e Tenute Rubino di Brindisi, Agricole Rizzello e Cantine Due Palme di Cellino San Marco, Francesco Candido, Cantina San Donaci, Cantine Baldassarre e Cantine Paolo Leo di San Donaci, Cooperativa Produttori Agricoli di San Pancrazio Salentino, Nuova Santa Barbara e Vinicola Mediterranea di San Pietro Vernotico, Feudi di San Marzano di San Marzano di San Giuseppe.

Ufficio stampa: Tirsomedia - Tel. 080 5231926 – Fax 080 5275510

press@tirsomedia.it - www.tirsomedia.it




regione Puglia

2012

2011