CANTINE APERTE 2004 IN SICILIA

14/05/2004 Anche quest'anno le aziende associate al Movimento Turismo del Vino Sicilia

CANTINE APERTE 2004 IN SICILIA

Anche quest'anno le aziende associate al Movimento Turismo del Vino Sicilia, attendono domenica 30 Maggio gli amanti del buon vino, per l'immancabile appuntamento con 'Cantine Aperte', manifestazione che offrirà, diverse possibilità di degustazione ed intrattenimento in regione:

- alla Tenuta Scilio infatti, si potranno apprezzare i vini della tenuta per soddisfare i palati dei visitatori ed anche appagarne la curiosità con visite guidate al vigneto (dove esperti illustreranno il metodo di coltivazione biologico) al palmento e alla cantina la cui struttura originale risale al 1815. L'azienda sosterrà l'iniziativa 'Un bicchiere per la vita – adotta la terapia antiretrovirale per una Donna Africana'.
Per ulteriori informazioni: 095 933694.

- L'Azienda Agricola Pollara propone degustazioni di vini e di prodotti tipici a cui farà seguito una visita guidata della struttura, delle cantine e dei vigneti. A chi lo desidera, l'azienda offrirà la possibilità di pranzare presso l'omonimo agriturismo.
Per ulteriori informazioni: 091 8462922 - 091 8463512.

- L'Azienda Vinicola Benanti terrà aperta la cantina di Monte Serra (Viagrande – Via Garibaldi, 361) dove verranno offerti a tutti gli enoturisti: pane, olive, formaggio piccante e salumi assieme all'immancabile degustazione del vino.
Per ulteriori informazioni: 095 57893438.

- Il Feudo Principi di Butera presenterà in anteprima la mostra fotografica dell'apprezzato Giò Martorana dal titolo 'La Vita della Vite' ed offrirà, come di consueto, la possibilità di visite guidate dell'antico feudo nonché delle cantine di vinificazione e di affinamento.
Quest'anno le degustazioni dei vini di produzione propria saranno integrate dalla mescita di altre tipologie ottenute da vitigni autoctoni, prodotti e imbottigliati nelle tenute della famiglia Zonin in Toscana, Piemonte, Lombardia, Friuli e Veneto.
Saranno anche organizzate degustazioni tecniche a pagamento.
Per ulteriori informazioni: 0934 347726.

- L'Azienda Agricola Gambino in occasione del Wine Day, offrirà la visita guidata della cantina accompagnata dalla degustazione dei vini e dei prodotti tipici locali.
Per ulteriori informazioni: 348 8220130-349 8874223.

- Donnafugata si farà in due per gli amanti del vino di qualità aprendo contemporaneamente la Cantina di Marsala (Via Lipari, 18) ed anche la propria Tenuta di Contessa Entellina (Tenuta di Donnafugata Km 60 della S.S. 624 Palermo-Sciacca). Visite guidate, degustazioni di particolari annate, animazione per i bambini e tante altre sorprese.
Per ulteriori informazioni: 0923 724206 – 0923 724216 – solo il 30 maggio 338 7718805 www.donnafugata.it

- La Cantina Avide presenterà quest'anno una serie di iniziative volte a valorizzare i vini dell'azienda e i prodotti tipici del Ragusano: i formaggi, la ricotta calda, il pane casereccio e i dolci. Naturalmente si effettueranno visite guidate in azienda, organizzate per l'occasione dall'enologo Giovanni Rizzo.
Per ulteriori informazioni: 0932 967456 www.avide.it

- L'Azienda Valle dell'Acate invita tutti gli enoturisti a trascorrere la giornata del 30 maggio presso la loro antica cantina di fine Ottocento riportata al suo antico splendore dopo un recente restauro conservativo. L'azienda offre ai partecipanti una degustazione di dolci tipici e dell'olio di Niscia offerti rispettivamente dall'Antica Dolceria Bonajuto e dall'Azienda Agricola Schininà. Verranno inoltre esposti i ricami e i filati pregiati di Iacono e i cesti di vimini di Fatuzzo.
In occasione di 'Cantine Aperte' la galleria Ibiscus presenterà una scelta di opere dell'artista Sandro Bracchitta. Da sottolineare inoltre che la Cantina Valle dell'Acate collabora con l'Unicef e partecipa al progetto dell'Onlus 'Marovooay Madagascar'.
Per ulteriori informazioni: 0932 874166 www.valledellacate.com

- Domenica 30 maggio, Carlo Pellegrino & C. S.p.A., ben nota azienda vitivinicola marsalese, ospiterà un concerto del celebre chitarrista brasiliano Irio de Paula. L'evento è stato organizzato dall'associazione culturale Skânà nell'ambito dell'iniziativa 'Cantine Aperte', divenuta da diversi anni un classico appuntamento per gli enoappassionati.
Come le aziende vitivinicole di tutta Italia, che aderiscono all'associazione 'Movimento Turismo del Vino', anche Pellegrino aprirà le porte a tutti coloro che hanno sempre sognato visitare le cantine storiche di Marsala, site in via del Fante n. 39 e degustare i vini dell'azienda.
Dalle ore 10 alle 18, gratuitamente, chiunque potrà visitare le cantine: dalle ore 11,30 alle 12,30 i visitatori potranno assistere al Diaporama, una proiezione di diapositive delle bellezze del Trapanese (isola di Mothia, le Saline…) e di Paesi come Marocco, Thailandia, Egitto e dalle ore 16.30 alle 17.30 è in programma il concerto di Irio de Paula, uno dei più noti esponenti dei generi Bossa Nova, Choro e della cosiddetta 'Samba Jazz'.
Carlo Pellegrino, azienda vinicola in forte crescita, ha di recente acquisito nuovi terreni nell'isola di Pantelleria in località Cufurà, dove è già presente una delle unità produttive dedicate alla produzione di moscato e passito di Pantelleria.
Per ulteriori informazioni: Carlo Pellegrino & C. S.p.A. - Via del Fante n. 39 - 91025 Marsala (TP) – Tel 0932 719966

- A Fontanarossa si potranno degustare i vini biologici dell'azienda e in particolare i DOC Contea di Sclafani CERDESE bianco e rosso e il nuovo nato DOC Contea di Sclafani Riserva RISERVA DI GRANZA accompagnati da prodotti tipici locali.
Si potranno visitare la cantina moderna e la cantina storica, con le vecchie macchine di lavorazione delle uve e delle olive e antichi strumenti della cultura contadina.
Si potrà inoltre partecipare alla produzione della ricotta e alla mungitura delle mucche.
L'azienda si raggiunge dall'autostrada PA-CT uscita Buonfornello, si segue la SS113 in direzione PA fino al bivio per Cerda dove si imbocca la SS 120. Al km 13.7 siete arrivati a Fontanarossa.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al numero telefonico 091 6717444 o allo 091 8991332.
Un ultimo suggerimento…perché non associare la visita a a Fontanarossa con una visita alla zona archeologica e museo di Imera (vicino all'uscita Buonfornello). Questa domenica sarà gratuita perché ricade nella 'settimana della cultura' organizzata dall'Assessorato Beni Culturali della Regione Sicilia.




regione Sicilia